Giovedì 21 Marzo 2019
   
Text Size

BOVINO FURIOSO: 'ONOFRIO TORRES DIMETTITI'

bovino-eugenio-scagliusi-conferenza

Il presidente del Consiglio, Onofrio Torres è incastrato: non lo vuole più nessuno

Bovino annuncia la nascita della "nuova coalizione allargata" 

 

 

“Sarebbe bello per lui se si dimettesse”. Così, il sindaco Angelo Bovino, stamane a Palazzo di Città, durante una conferenza stampa di fine anno, ha invocato le dimissioni di Onofrio Torres da Presidente del Consiglio, definendolo un “partigiano” non rispettoso del ruolo istituzionale che ricopre.

I toni duri della conferenza sono ovviamente riconducibili all’episodio accaduto ieri mattina, alla “fuga” di Onofrio Torres dal consiglio comunale, episodio che finirà sul “banco degli imputati” della Prefettura. “Porremo la questione al Prefetto – ha dichiarato il sindaco in conferenza – Il presidente Torres, ieri mattina ha omesso di fare determinate cose: le leggi e il regolamento comunale sono chiari. Un grande gesto di distensione e apprezzamento, da parte del presidente, sarebbe quello di dimettersi, non nutrendo più la massima fiducia da parte dei consiglieri. Se questo accadrà, sarò il primo a porgergli la mano”.

Perfino il consigliere Eugenio Scagliusi, che Bovino, da ex presidente del Consiglio ha elogiato, ha ammesso con visibile rammarico: “Il buon Onofrio si è distratto, trascurando i suoi doveri istituzionali. Ha commesso una grave scorrettezza istituzionale”.

Le accuse di Bovino: “Torres confonde le proprie aspettative politiche dal ruolo istituzionale che ricopre. Il presidente è di ostacolo al regolare svolgimento dei lavori. Ieri, sapeva benissimo che c’erano due debiti fuori bilancio da riconoscere, e se domani arrivasse qualche precetto per il pagamento di questi debiti, il comune non sarà in grado di ottemperare… chi pagherà? Io lo so, pagherà chi (Onofrio Torres) si è opposto al regolare svolgimento della seduta. Il presidente già in altre sedute aveva manifestato un’allergia istituzionale, cercando di esercitare il ruolo di presidente in maniera partigiana e non garante delle istituzioni”.

“Il presidente non poteva abbandonare la seduta del consiglio – ha proseguito il sindaco – sto parlando di fuga, perché non ha consentito lo svolgimento della seduta. Tanto non era urgente, la sua fuga, che è rimasto in platea, chiedendo addirittura la verifica del numero legale, nonostante si fosse autoescluso e pur conoscendo il regolamento. Altra cosa grave: non solo ci è stato impedito il consiglio comunale di ieri, ma ci è stata impedita la prosecuzione dei lavori in seconda convocazione. Il presidente Torres non ha fatto il suo dovere, non ha convocato i consiglieri che ieri mattina risultavano assenti all’appello. Ha omesso la convocazione…”.

IL VIZIETTO DI TORRES - Durante alcuni concitati momenti della conferenza, il sindaco ha rivangato episodi della passata amministrazione: “Torres ha fatto già il presidente, anche con l’altra maggioranza... che poi ha mandato a casa…”.

Intanto, Bovino conferma le indiscrezioni apparse qualche settimana fa sul nostro settimanale “La Voce del Paese”, annunciando la costituzione di un gruppo di coordinamento, una maggioranza più allargata, “la futura coalizione” – l’ha definita così, il sindaco. In un prossimo articolo entreremo nei particolari di questo coordinamento, i cui adepti (Eugenio Scagliusi, Vito Giuliani, Beatrice De Donato, Matteo Colella, Mimmo Ruggiero, Antonio Sardano) hanno nominato Eugenio Scagliusi portavoce ufficiale per le relazioni con la stampa e la società civile (associazioni, politici, imprenditori, ecc.). 

Commenti  

 
#28 Farraone 2012-01-13 11:30
X i giovani liberi.

L'unico COSTRETTO ad acquistare al mercatino della politica è stato BOVINO.FRUGIS e TEOFILO non erano forse all'opposizione?Probabilmente erano solo parcheggiati in panchina,dato che hanno salvato + di una volta Bovino e i suoi,vi ricordo che il bilancio passò propio con il voto di Teofilo.I fatti X il momento hanno messo in evidenza la gestione patronale del comune,agevolazioni EDILIZIE X gli amici degli amici(vedi PARCO DEI TRULLI e RESIDENCE CHIAR DI LUNA)questa amministrazione si è distinta X la litigiosità interna e nientaltro.Prima lo scalpitante Eugenio Scagliusi che con Neapolis cercava di distinguersi,poi la cara Beatrice che X dissidi con il sindaco su GROTTA RONDINELLE stava X essere defenestrata(sarebbe curioso sapere cosa conteneva la proposta di accordo PEDONE e se l'accordo si è fatto)
in conclusione Torres.Spiegatemi perchè un elettore di centrodestra dovrebbe votare un amministrazione che di fatto ha preso 4 dei suoi assessori dal centrosinistra e nemmeno dei migliori?Questo dimostra che il team Bovino & c.non riesce ad esprimere una classe dirigente di tal nome allora è costretto ad attingere risorse dalla sinistra.Se poi devo esprimere un giudizio su SCAGLIUSI e COLELLA FABIO,il primo si è distinto X le comparsate in film e presepio ilm secondo X aver RINUNCIATO parole sue ai finanziamenti GAL.
Parlare male del sindaco e i suoi soci è facile,potrei continuare con porto cimitero,rifiuti,preferisco fermarmi.
SVEGLIA!!
 
 
#27 V.D.De Crudis 2012-01-05 13:17
Buon senso, buon gusto, senso dell'umorismo: io offro il senso dell'umorismo (per adesso)col testo di COME PIOVEVA:
C'eravamo tanto amati
per un anno e forse più,
c'eravamo poi lasciati...
non ricordo come fu...
ma una sera c'incontrammo,
per fatal combinazion......
 
 
#26 ruge 2012-01-05 09:01
è penoso vedere come non si stacchino dalle poltrone, tra un po' prendera' anche da altri paesi pur di far resistere la pseudo maggioranza in piedi. che tristezza politica
 
 
#25 I GIOVANI LIBERI 2012-01-02 20:59
Il mercato di acquisto delle minoranze non riesce a mandare a casa il nostro Sindaco. Finalmente il consiglio comunale con grande senso di responsabilità difende il Suo Sindaco!!!!
Così per la prima volta un'amministrazione comunale dura cinque anni per rispetto dei suoi cittadini. Onore a chi difende BOVINO che in silenzio riesce ad assorbire tutte queste mascalzonate. Tra poche settimane potremo valutare tutto il lavoro fatto dal sindaco Bovino e ci sono tante belle cose e tanti finanziamenti utilizzati e tanti progetti premiati dalla regione Puglia.NOI GIOVANI LIBERI vogliamo vedere I fatti ..... siamo stufi delle bugie delle calunnie e del non fare!!!
RESISTI SINDACO CHE TI PREMIEREMO. Auguri di buon anno a tutti.
 
 
#24 SCONCERTATO 2012-01-02 18:13
Caro sindaco spiegami un po come funziona? Tu qualsiasi cosa tocchi è oro e gli altri non possono far niente che tu non voglia.
Trovo sconcertante che il SINDACO si arrampichi sugli specchi. Ma Angelo, spiegaci un po: ma i numeri per governare ce li hai o no? Perchè ti sottoponi a figure presentandoti con 10 consiglieri in aula chiedendo ad altri di reggerti il gioco? Torres hai fatto bene, i numeri un sindaco "arrogante" deve tenerli da se. Angelo DIMETTITI!!!
 
 
#23 lalegalita 2012-01-02 16:22
sapete in quanto consistevano i debiti fuori bilancio che dovevano mettere il comune in mora? il primo è di 170 euro il secondo 3.500. Di cosa state parlando? Direttore le chiedo di chiedere alla prefettura chi ha ragione nel consiglio andato deserto il 28 fra bovino e torres e poi chi vieta al presidente del consiglio di fare gli auguri di buon anno a tutti i consiglieri comunali e al sindaco? E chi vietava, in quella occasione al sindaco di fare gli auguri a tutti i presenti? il giorno 4 ci sarà un concerto musicale nella sala consiliare, canzoncine naturalmente...l'importante che non sia organizzato da torres. Signor direttore le chiedo di verificare chi sino ad oggi da 30 anni concede l'uso della sala consiliare in tutti i comuni italiani, compreso naturalmente il nostro,IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. Chieda signor direttore se in 30 anni è stata negato a qualcuno l'uso della sala consiliare. Ricordo a tutti voi ed in modo particolare a chi parla di eugenio scagliusi,per carità persona onesta, che organizzò una manifestazione da presidente del consiglio nella quale invitò il sindaco di conversano Lovascio, quello di monopoli Romani, quello di Gioia Gallo lasciando fuori dall'aula coniliare Angelo Bovino, il suo sindaco. E ora si lasciano certi commenti. E cosa ci trovate di strano nell'organizzare queste manifestazioni? Direttore lo richiedo ancora una volta: ci faccia sapere se qualcuno ha avuto un diniego per l'uso della sala consiliare da parte di un qulsiasi presidente del consiglio. E poi, bovino poteva avere tutte le ragioni ma, per favore fare intervenire i carabinieri e la vigilanza a cacciare la gente dalla sala consiliare è un'esagerazione. Anche questa volta il sindaco ha fatto arrabbiare il popolo. Bovino sei un grande...come tutta la tua giunta...
 
 
#22 feste e festini 2012-01-02 10:57
Gli auguri di fine anno sono stati fatti dal Sindaco mediante pubblica conferenza stampa (a porte spalancate e non chiuse) ed il presidente Onofrio Torres non si è nemmeno presentato. Che senso aveva ripetere gli auguri gia fatti il giorno prima solo per dare vetrina ad Onofrio Torres con i soliti spettacolini della solita associazione e con i soliti anziani invitati. Se avesse voluto fare gli auguri alla cittadinanza Torres poteva annunciarli attraverso la conferenza stampa e fino a prova contraria è il Sindaco che ha questo onore, non il presidente. Per il resto ci sono sempre i teatri o le sedi delle associazioni o i ristoranti. Non mi pare che Lomelo o Focarelli che sono all'opposizione abbiano mai chiesto la sala consiliare per fare gli auguri di fine anno, o sbaglio? Vitto per esempio ha fatto dei manifesti personali per gli auguri di natale. Quindi visto che torres si riempie la bocca dicendo di essere fiero di stare all'opposizione si comportasse come i galantuomini dell'opposizione. La sala consiliare non è il cinema. Quando il presidente era uno valido (Scagliusi), quella sala si è sempre impegnata per temi culturali di elevato spessore. Ora ci siamo ridotti alle poesie ai balletti ed alle canzoncine. Tutto bello, ci mancherebbe....ma come ripeto c'è luogo e luogo. Altrimenti tutti saremmo autorizzati a fare feste e festini al comune, o mi sbaglio?
 
 
#21 xlalegalità 2012-01-02 10:08
scrivi dimettiti e non hai il coraggio di firmarti.....capitani coraggiosi
 
 
#20 ... 2011-12-31 20:33
bovino sei un signore!!!!! bravo!!!!!
 
 
#19 Capolinea 2011-12-31 16:21
Un Sindaco che VIETA gli auguri di Fine Anno al Presidente del Consiglio chiedendo al Custode di non aprire il Comune penso abbia poco a cche fare con la DEMOCRAZIA. Temo che Bovino sia stato colto da "delirio di onnipotenza". Volevo ricordarLe Sindaco che la RES è PUBBLICA cioè del POPOLO e che la MONARCHIA l'abbiamo abbandonata diversi lustri fa. Lo rammenti sempre. Mi sento umiliato per questo modo di fare del 1° cittadino che ormai temo abbia perso la bussola oltre che il doveroso "stile" istituzionale. Bovino è il caso che ti DIMETTAAA! Siamo al "capolinea" del cattivo gusto.
 
 
#18 festeggiamo 2011-12-31 14:41
Ma quale settimana prima....ma che stai dicendo? Ma se il fax al comune lo hanno ricevuto la sera del 29. Non inventiamo storie. Se poi qualcuno aveva gia dato per scontata la disponibilità della sala, senza chiedere il permesso e si era messo a fare inviti, è un altro par di manica.
Luci, custode, pulizie prima e dopo, eventuali danni necessitano di un'autorizzazione. Non è la casa del buon Gesu. Allora pure io domani, invito tutti e faccio la mia festa dei 18 anni nella sala consiliare. :-x
 
 
#17 ancora scontro.. 2011-12-31 11:54
io ero davanti all'ingresso della sala..c'erano25/30 persone ferme, e arrivavano in continuazione persone che chiedevano lumi sul pechè l'incontro non si fosse svolto e andavano via increduli..nulla vieta di non pagare lo straordinario al custode..ma questo incontro era stato fissato quasi una settimana prima..il sindaco avrebbe potuto anche avvisare della sua decisione..ma...evidentemente..di questi tempi i comportamenti infantili sono all'ordine del giorno..
 
 
#16 lechiacchiere 2011-12-31 01:59
ma quali 70 persone? io c'ero stasera ed erano appena 20. togliendo i più stretti pure di meno. e poi il comune è chiuso perché dovevamo pare noi cittadini lo straordinario del custode per aprire l'aula per degli auguri voluti solo per fare polemica. guarda caso sono stati invitati sindaco e consiglieri per evidentemente alimentare altre polemiche. ma per favore.
 
 
#15 ancora scontro.. 2011-12-30 22:17
le schermaglie continuano..oggi in sala consiliare si sarebbe dovuto svolgere un incontro in cui il presidente del consiglio comunale avrebbe fatto gli auguri alla cittadinanza al quale il sindaco e tutto il consiglio erano invitati..ma..il sindaco bovino ha fatto chiudere la sala senza avvisare lasciando 70 persone fuori ad aspettare notizie sotto la pioggia..si sta passando il limite..comportamento infantile senza precedenti..
 
 
#14 sapere x commentare 2011-12-30 21:09
scusate ma abbiamo il dubbio che Torres voleva coprire il debito fuori bilancio della vecchia amministrazione ! Direttore grazie per l'attenzione che ci dai, ma le bugie proprio non le digeriamo.
 
 
#13 sapere x commentare 2011-12-30 21:04
I LAVORI DEL CONSIGLIO COMUNALE SONO DI ESCLUSIVA RESPONSABILITA' DEL PRESIDENTE. Torres doveva predisporre tutto come ben sa. La verità è che lui non voleva fare il consiglio e uscendo dall'aula non se n'è andato via. E' rimasto ma non ha consentito i lavori come invece è suo dovere e poi se non lo sapete era obbligato ad avvisare i consiglieri assenti. NON è forse che sta facendo il doppio gioco? E i danni di tutto questo li deve pagare la collettività ? CREDIAMO CHE CERTO HA OFFESO ANCHE I CONSIGLIERI NON PRESENTI.
QUINDI NON E' GIUSTO IL DANNO A NOI CITTADINI E A TUTTO IL CONSIGLIO COMUNALE. articoli 14 e 15 del regolamento del consiglio comunale. CHE ALTRO SI DEVE INVENTARE ? L'avv. SCAGLIUSI si che era un signore! E pensare che Torres voleva fare il sindaco! di chi ....
 
 
#12 IPOCRYSIA 2011-12-30 16:58
bOVINO L'HAI FATTO PROPRIO GROSSA. MA SE NON HAI I NUMERI CHE FIGURE FAI FARE ALLE ISTITYUZIONI. MA TU VUOI FARCI CREDERE CHE TORRES (DOPO QUELLO CHE GLI HAI FATTO) DOVEVA MANTENERTI IL NUMERO LEGALE, CON L'ARROGANZA DI FARE IL CONSIGLIO ANCHE IN PRIMA? IL "VIZIETTO" E' DI BOVINO, ALTRO CHE TORRES. CHE FIGURACCIA SINDACO, ASCOLTA UN CONSIGLIO : DIMETTITI
 
 
#11 Flavio Oliva 2011-12-30 14:07
Un amministrazione deficicitaria per 4 anni e mezzo, nella quale Torres era inserito a pieno titolo, non può distrarre l'attenzione dei cittadini aggredendo Torres che ha tentato l'ennesimo colpo di coda !!! IN UNA CONFERENZA STAMPA, caro Sindaco, si tirano le somme del proprio operato e si lasciano alle stanze private le proprie beghe !!! POLIGNANO MERITA MOLTO DI MEGLIO DI UN AMMINISTRAZIONE DOVE TUTTI HANNO GAREGGIATO A TENERSI BENE STRETTE LE POLTRONE, SENZA DIGNITA' ALCUNA, SENZA NEANCHE SALVARE LA FACCIA QUANDO BOVINO PROMETTEVA DI DEFENESTRARE QUALCUNO che poi invece è rimasto là !!!! un atto di dignità, sarebbero state le sue dimissioni sindaco, dopo la pagliacciata del consiglio comunale dell'altra mattina, ma ahimè la coerenza non fa parte della vostra impronta politica !!!! BUON ANNO A POLIGNANO, sperando che il prossimo vi spazzi via !!!
 
 
#10 O.T. 2011-12-30 13:58
La maggioranza governa se ha i numeri ed è responsabile della Governace del Paese. Bovino&co non possono continuare a fare Ponzio pilato lavandosi le mani e mettendo dei fantocci per compiere cose di cui lui non ha il coraggio di fare!!!
 
 
#9 Storia 2011-12-30 10:32
Angelo Orlando il fuoriso, colpito il suo tallone d'Achille, scusate ho sbagliato,dovevo parlare del suo Rinascimento o aspettare il Risorgimento,o forse devo tornare indietro nel tempo , chi ha fatto entrare il cavallo a Troia (Consiglio)?
Quanti dubbi, quante domande, si pone l'osservatore ma una fra tutte - in che tempo/luogo viviamo? La politica è una cosa seria, dalla buona politica si cresce, si alimenta l'economia globale, non di settore, si da futuro alle nuove generazioni, non il proprio presente, si lascia la testimonianza del proprio lavoro, non cattedrali nel deserto, si rimane nella storia se si fa buona politica. Vorrei chiedervi un favore per me e per i miei figli, il bene COMUNE deve essere il principio generale non una regola da slogan elettorale. Se potete farla scriverla ad altri una nuova STORIA ve ne sarò grato.
P.S. vale per tutti gli ultimi 20 anni.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI