Venerdì 23 Agosto 2019
   
Text Size

BELLOMO HA COMMISSARIATO IL MOVIMENTO SCHITTULLI

torres-schittulli-palese-bovino

 

Il sindaco aveva informato Schittulli della revoca dell'Assessorato a Montalbò

 

 

Lo avevamo annunciato nel numero “La Voce del Paese” in edicola da ieri: il partito del Movimento Schittulli rischiava il commissariamento. Così, dopo un botta e risposta e il ritiro da parte del sindaco Bovino della delega assessorile a Paolo Montalbò, il segretario provinciale MPS (Movimento Schittulli) ha commissariato il circolo del movimento di Polignano con Antonio Sardano segretario, diffondendo una nota ufficiale (vedi a fine articolo), proprio quando da alcuni giorni è partita la campagna adesioni al movimento. Al Movimento aderiscono due consiglieri, più presidente del Consiglio Onofrio Torres e l’ex assessore Montalbò.

Il partito è in questo momento nelle mani di Giuseppe Bellomo fratello di Davide, il segretario provinciale.

Il peso delle diatribe interne si era fatto insostenibile. Tuttavia, stamane non si sono fatte attendere reazioni e indiscrezioni che filtrano da Palazzo di Città e da Bari.

Pare che Bellomo, che ha commissariato il partito, non abbia gradito le modalità di revoca dell’Assessorato a Montalbò. “Il sindaco non ha informato Bari prima di far fuori l’assessore Montalbò” – questa più o meno sarebbe le reazione di Bellomo, da Bari.

Tuttavia, il sindaco Bovino, stamane avrebbe accolto la nota di Bari con sorpresa, ricordando (non in via ufficiale) di aver lasciato più volte messaggi alla segreteria del presidente della Provincia Schittulli (che si era reso irreperibile) per informarlo dell’imminente “siluramento” dell’assessore Montalbò.

Probabilmente seguiranno ora incontri tra schittulliani, sindaco e il presidente Schittulli. Intanto, un manifesto è affisso in città con la foto di Paolo Montalbò in primo piano che si interroga sul “perché” della revoca del suo Assessorato.

La nota di Bellomo ovviamente non fa alcun riferimento ai dettagli succitati. Leggiamola:

 

Bari, 7 Dicembre 2011

La Direzione Provinciale,
sentito il coordinatore cittadino,  sentiti i componenti del direttivo cittadino, attesa la imminente competizione elettorale al fine di garantire una regolare prosecuzione delle attività politiche del movimento politico Schittulli del Comune di Polignano a Mare, revoca il sig. Antonio Sardano quale coordinatore cittadino della sezione comunale del ”MPS” e contestualmente nomina quale commissario, il dott. Giuseppe Bellomo, componente della Direzione Regionale del “MPS”, conferendo allo stesso tutti i poteri assegnati dallo statuto agli organi direttivi e di coordinamento.

Il segretario provinciale MPS
  Avv. Davide Bellomo


Commenti  

 
#16 x Raf 2011-12-19 14:10
A me sembra che i giovani liberi hanno detto tante belle cose. I fatti che ci hanno ricordato sono proprio giusti e a questo bisogna dare atto a questi amministratori e al nostro sig. Sindaco. Bene continuiamo così che le false sirene si stancheranno di cantare. Viva la libertà.
 
 
#15 Raf 2011-12-17 23:24
Per favore basta con le chiacchiere...tanto la gente sa, è inutile continuare a difendere colui che ha voluto sempre il peggio per il paese.
Bisogna avere rispetto e amore per Polignano, solo così si può attivare la macchina del turismo, tutt'oggi ci sono ancora problematiche che ci trascianiamo ormai da diversi anni e che peggiorano sempre di più da quando è andato via il vecchio Sindaco.
La parola magica è sempre la stessa, bisogna fare promozione e valorizzazione del territorio e questo ancora non si riesce a fare, eliminare le auto dal centro storico e questo ancora non si riesce a fare, le spiagge, Largo Ardito, Via Roma, La pista ciclabile, i concorsi truccati, verde pubblico, mi fermo qui per adesso ma se continuate a dire che questo Sindaco ha fatto qualcosa di buono continuo co la lista.
Ahhh dimenticavo, pensandoci c'è qualcosa di buono, il ricongiungimento dei lungomari ma poi sappiamo tutti com'è andato a finire.
Questo la dice lunga...
 
 
#14 x il sindaco 2011-12-17 18:09
I GIOVANI LIBERI senza padroni.
Veramente pensate che il voto sarà influenzato da tutti questi giochi, più o meno anonimi, che vogliono dare una falsa idea del nostro sindaco ? vediamo bene come è cambiato il volto e la conoscenza del nostro paese. TUTTO QUESTO GRAZIE AL GRANDE LAVORO DEL NOSTRO SINDACO. ieri la gazzetta diceva che POlignano è il 2° paese più visitato sui siti internet (1° assoluto in Puglia): vogliamo scherzare dopo questi quattro anni si è visto un mare di turisti e i nostri alberghi strapieni. Finalmente si sente un profumo di turismo vero! E LE BANDIERE BLU'??? e i tanti personaggi dei libri e del mondo dello spettacolo quando si erano visti così numerosi ?
Un paese così bello che finalmente potrà contare su risorse vive che ci potranno aiutare a trovare lavoro!
NON E' QUESTO CHE VOLEVAMO !!!!
Basta con tante falsità e uniamoci per migliorare ancora quanto di importante c'è da fare: a proposito Sindaco facciamo subito il Piano delle Spiagge.
Finalmente il porto turistico !!!
Adesso è necessario far capire a tutti i nostri giovani che le belle bugie non ci ingannano più e dobbiamo aiutare chi ci ha dimostrato di avere gli attributi per governare. I fatti ci aiuteranno.
GRAZIE per tutti che ci seguite.
 
 
#13 x torres 2011-12-12 12:56
ma cosa credi che i polignanesi non hanno una testa, ma va là
 
 
#12 game over 2011-12-12 01:32
il movimento schittulli non è presente sul territorio nazionale ma solo su quello locale dunque è legittimo ke i suoi componenti possano anke farsi la tessera al pdl (anke se nn so se sardano ce l abbia ma dubito), quindi non vedo dove sia il problema! se poi voi pensate ke sia un politico affidabile ki in 10 anni ha si è girato tutti i partiti, è andato prima a sinistra poi si è inventato un centro poi è andato a destra... avvisatelo ke sono finite le possibili combinazioni!!! GAME OVER!!!
 
 
#11 strategie 2011-12-11 15:42
Ricapitolando:
MONTALBO': revocato
SARDANO: sfiduciato

e TORRES????????????

Che ci sta a fare ancora seduto su quel posto di presidente? Si sa benissimo che quel ruolo è ufficiosamente destinato ad un uomo della maggioranza. Ora ha dichiarato di stare all'opposizione, perchè non si dimette e dimostra solidarietà a Montalbò?
Secondo me salverebbe almeno la faccia. Io dico se aveva queste intenzioni perchè non ha parlato chiaro fin dall'inizio? E mi domando, se lo avesse fatto, sarebbe davvero stato eletto Presidente? mah secondo me, nemmeno per sogno.
C'è chi dice che Torres ha sbalgiato il momento per confezionare lo strappo, ma secondo me è stato molto furbo. Si è fatto nominare Presidente e poi li ha mandati tutti dolcemente a quel paese. C'è poco da dire. la maggioranza si è fatta fregare di brutto!
Il bello è che se lo dovevano aspettare visto il passato. :D :lol: :P
 
 
#10 IL DUBBIO 2011-12-11 15:34
Ma voi che avreste fatto se foste stati nei panni di Antonio. Da quello che leggo era l'unico che non sapeva di questa decisione che il partito aveva preso gia da tempo. Visto che uscivano insieme Onofrio e Antonio, non si poteva informare del fatto e dargli modo di defilarsi dal partito senza metterlo in imbarazzo pubblicamente?
O forse qualcuno deve aver pensato che se Antonio sapeva, si sarebbe opposto e avrebbe potuto scombinare i piani e far scoppiare la bomba prima del tempo?
 
 
#9 SiiSincero 2011-12-10 20:30
Fino ad ora io non volevo parlare...ma ora basta caro signor Sardano! Come fai a reputarti segretario del Movimento Politico Schittulli se fino all'altro giorno eri in giro a fare tessere per la PDL insieme al tuo amico Dino Lamanna?? Sei perfino andato a fare il versamento alla posta!!
 
 
#8 vedibene 2011-12-10 20:08
finalmente la verità viene a galla.
Ma cosa state commentando se non sapete nulla. torres,Giuliani Pedote, Montalbo, Il presidente del MPS Longo, e il 90% del partito hanno mandato, con firma autografa, la mozione di sfiducia ad antonio sardano,al segretario provinciale Bellomo, chiedendo espressamente, così come si legge sulla stampa locale, di commissariare il partito. Quindi la richiesta parte dalla base del partito. Per quanto ne so io la carica di segretario, che onofrio ci propose di votare all'unanimità, avvenne dopo qualche mese dell'entrata nel partito di giuliani e pedote. Sinceramente la cosa da molti non fu gradita, comunque accettammo. La cosa che mi stupisce è che sino a un mese fa sardano e onofrio uscivano insieme,
... poi all'improvviso leggo sui giornali, su FB gli attacchi di Antonio ad Onofrio, non ho ancora letto il contrario, se non dei sentito dire. Secondo voi come poteva onofrio dire che sardano non era il segretario se lui stesso ha protocollato le lettere al comune e lui stesso ci presentò in piazza durante la prima festa del movimento? Ad Onofrio queste cose le ho chieste e mi ha detto esattamente il contrario di quello che dice sardano.In un suo articolo di qualche giorno fa onofrio chiamava antonio " il segretatio". Se devo essere sincero sono contento di come sono andate le cose, finalmente saremo liberi e non saremo più "marchiati" come il partito di S.T. Nella prima occasione che ci siamo messi contro il padrone, il segretario ha preso le distanze... probabilmente i concorsi interessavano in modo particolare qualcuno! Saremo pure 4 gatti nel partito, caro amico, ma 4 gatti liberi, liberi di contestare e finalmente poter gridare agire. E' molto più facile dire si che mettersi contro chi detiene il potere. Sono al fianco di onofrio da prima che entrasse in politica e sono orgoglioso di essere suo amico, perchè la nostra è amicizia vera e non per interesse. Fino all'altro giorno il sindaco bovino quando parlava del caso TRICOM ringraziava onofrio per aver mandato a casa digiorgio sostenendo che aveva avuto coraggio a mettere quella firma e soltanto grazie a lui polignano non aveva sforato il patto di stabilità e non aveva milioni di euro di spariti nel nulla. All'improvviso è diventato non affidabile! E poi traditore. Traditore di chi. Se c'è un traditore quello è bovino e tutta la sua maggioranza, perchè avete cambiato tre assessori del centro destra con tre del centrosinistra tradendo tutti coloro che si erano candidati nel centro destra. ha fatto fuori l'udc perchè aveva osato sfidarlo alla provincia...ogni volta che qualuno si oppone a bovino cadono le teste. E poi, caro antonio non hai fatto il tesseramento per la PDL? SEI SICURO DI NON ESSERE TESSERATO PDL?
 
 
#7 Direttivo chi? 2011-12-10 19:51
Mi piacerebbe proprio sapere oltre Antonio chi condivideva la sua linea nel Movimento Schittulli. Lui parla, parla ma la storia e il suo SI alle assunzioni noi lo abbiamo capito benissimo. Spieghi perche' questo suo accanimento e Difesa D'ufficio delle assunzioni. Spieghi perchè 3 consiglieri comunali e un ex assessore (a proposito piena Solidarietà a Paolo perchè togliere lui dai Servizi sociali è stato l'ennesima, vorrei augurarmi anche ultima ma so che così non sarà, bravata di Bovino) la pensano in una determinata maniera manifestando il NO a certe assunzioni e Antonio Sardano si ostina a sostenere il perenne Si Si Si.
Come mai Antonio? Spiegaci perchè ti vediamo così acceso e PRO assunzioni. Troppo facile prendersela con Torres e Montalbo' solo perche' hanno avuto il CORAGGIO di dire NO. E loro sono i traditori? Spiegaci Antonio, magari firmandoti come sai fare tu (quando vuoi) e quando devi contrastare non di centrosinistra. Tanto amore per Bovino &Co come mai?

p.s. Tanto so bene che scatterà la "censura" di stato perchè non allineatoa Bovino&co.
 
 
#6 ariamara 2011-12-10 18:42
scusami Direttivo.....ma era lui che continuava nello scrivere ovunque, che il partito non avrebbero mai potuto toglierlo.
...E' avvenuto il contrario :lol: :lol:
 
 
#5 direttivo 2011-12-10 00:26
Così almeno adesso Torres la finirà di dire che Antonio non era il nostro Segretario. Se gli hanno tolto la segreteria, vuol dire che lo era. E la finirà pure di dire che il partito a Polignano è lui e che noi del direttivo non contiamo niente. Se il partito è lui...perche non glielo hanno dato a lui? Ora se lo tenesse caro caro un partito svuotato dove stanno lui e altri 4 gatti.
 
 
#4 Disincantato 2011-12-09 22:07
Torres ci riprova a farsi il vestito da verginella ripetendo la stessa macchietta fatta nell'amministrazione Di Giorgio .... ORA VI CHIEDO : vi risulta credibile un soggetto del genere ?
 
 
#3 ariamara 2011-12-09 18:19
silurati.........i componenti del Direttivo, che rimarcavano che sarebbe accaduto
 
 
#2 x sardano 2011-12-09 16:02
antonio, ho molta stima nella tua persona e credo che tu abbia dato molto ad un movimento politico che fingeva di condividere idee politiche ma che come invece ha dimostrato era solo una dittatura
 
 
#1 giulia 2011-12-09 12:46
Questo MPS più che Movimento Schittulli lo chiamerei Famiglia Michele Bellomo (ex presidente della Regione Puglia ), eminenza grigia del movimento, i figli Giuseppe e Davide, chissà se c'è un ruolo anche per la genitrice, sig.ra Bellomo...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI