Martedì 25 Giugno 2019
   
Text Size

E SE SCHITTULLI 'ORDINASSE' UN SUO CANDIDATO SINDACO?

schittullipolignano 410_x_200

 

 

Riflessioni a margine della riunione di maggioranza all’hotel Castellinaria

 

Pace finta in consiglio comunale? Calma sospetta e surreale? Il presidente Onofrio Torres sta al centro… al vertice delle due arcate consiliari di maggioranza e opposizione. Siede alla destra del Padre (sindaco) e alla sinistra del futuro candidato sindaco (Vitto). Può osservare tutto dallo scranno più alto. Che idee si sarà fatto da quella imponente vista in consiglio, rispetto al clima di pace sospetta? Onofrio Torres che più volte ha invocato la pace sociale per scacciare il clima rissoso in aula.

“Era un consiglio con argomenti “facili” – risponde il presidente Torres alle nostre osservazioni – non c’erano argomenti tali da suscitare diatribe”. Certo, presidente, ma solitamente non si tratta di diatribe, piuttosto di insulti, di rancori tra esponenti di maggioranza e di opposizione inchiodati lì in poltrona da decenni e difficili da schiodare pure con un piede di porco. Da qui si spiegherebbe la strategia del silenzio e della pace apparente inscenata in aula. Quindi?

“Non so…  - prosegue Torres – è certo che quando si avvicina una scadenza di mandato… io comunque aspetterei il prossimo consiglio comunale prima di sentenziare se è pace finta o meno tra maggioranza e opposizione. Nel prossimo consiglio ci discuterà di argomenti abbastanza seri per la comunità”.

Alla risposta di Torres non ci siamo proprio. Un conto è discutere, “fare diatribe”, altra cosa è litigare e rinfacciare vecchi rancori.

A quel punto domandiamo perché il presidente Torres, del Movimento Schiuttulli, non ha partecipato con i suoi alla riunione “carbonara” all’hotel Castellinaria?

“Io non la reputerei carbonara perché lo sapevano tante persone, era aperta anche ai cittadini. Noi del movimento  Schiuttulli non ci siamo andati perché ritengo che l’iniziativa sia stata veicolata male. Non sapevo perfino del merito di questa riunione. (un appuntamento al buio, ndr). E poi, secondo me queste devono essere iniziative private: per la scelta del candidato sindaco mi aspetto degli incontri fra consiglieri, assessori e maggioranza. Tutti gli addetti ai lavori sanno che la candidatura del sindaco deve comunque passa dai direttivi provinciali dei partiti. Si devono esprimere: Pdl, La Puglia prima di tutto e si deve esprimere il movimento Schiuttulli”.

DIBATTITO SUL CANDIDATO SINDACO DEL CENTRODESTRA – noi prendiamo spunto da queste dichiarazioni rilasciata dal presidente Torres del movimento Schittulli per ampliare il dibattito sul prossimo candidato sindaco nel centrodestra e sulla riconferma o meno di Bovino, sindaco uscente.

Amministrazioni comunali di centrodestra sono cadute prima della scadenza di mandato a Gravina e a Gioia, e in altri comuni. Non sappiamo come andrà a finire a Conversano, con Lovascio (Pdl) in bilico. Alla luce di ciò, qualcuno può negare che Schittulli possa rivendicare il suo candidato sindaco a Polignano? A quel punto le primarie per la scelta del candidato sindaco nel centrodestra sarebbero una ipotesi reale...

Commenti  

 
#7 a chi la racconti 2011-11-01 18:14
Il duo polo quando si manifesterà scoprirete che sarà formato da gente vecchia pronta a puntellare, al ballottaggio, il maggior suffragato,
 
 
#6 Iosperochemelacavi 2011-11-01 17:59
Fra le tante disgrazie che hanno offuscato i rossi tramonti di polignano c'è sicuramente i lo ritorno sulla scena politica della "poltrona" Beatrice De Donato. Vorrei chiedere a chi la sostiene come candidato sindaco (se non si fa i complimenti da sola) di che cosa si è innamorato (politicamente ). Un candidato sindaco deve essere una persona che lavora per il popolo e non per stesso. Un candidato sindaco deve apparire meno sui giornali e far arrivare contributi al paese. Chiedo a chi la sponsorizza come sindaco che cosa ha portato al nostro paese.Voglio chiedere a chi la sponsorizza perchè la De Donato predica bene e razzola male: denuncia la maggioranza, prendendone le distanze, sui concorsi, ma te la ritrovi sempre lì alla destra di bovino. Chiedo a chi la sponsorizza come sindaco perchè la de Donato tiene una conferenza stampa sulla Grotta delle rondinelle contro l'amministrazione ed il giorno dopo è sempre alla destra di Bovino. Chiedo a chi la sponsorizza come sindaco perchè litiga con consiglieri e presidente del Consiglio per i buoni pasto ed il giorno dopo è aalla destra di bovino. Chiedo a chi la sponsorizza come sindaco perchè nessuno prende le sue difese in consiglio comunale dopo la richiesta di dimissioni da parte del segretario del PD ed è sempre alla destra di bovino. Chiedo a chi sponsorizza la de Donato come sindaco se conosce la parola coerenza. La de donato no! lei è passata in poco tempo dalla DC ai verdi passando da altri partiti pur di avere una poltrona su cui sedersi. Chiedo a chi la sponsorizza di chiedere alla De Donato perchè ha detto in consiglio comunale di non essere stata chiamata da nessun consigliere di minoranza per il problema della scuola e di essere stata sbugiardata da salvatore colella il quale ha sostenuto di averla più volte contattata!
 
 
#5 NICOLAS 2011-10-31 20:34
x ariamara - Non voglio peccare di presunzione, mi ritengo uno che sta combattendo per la costituzione del Duo Polo. In ogni caso, sono felicissimo che ci sono altri che concordono alla mia iniziativa. Grazie....
 
 
#4 DINO dino 2011-10-31 18:58
Sig. ra De Donato Beatrice, non ascolti chi la vuol mettere da parte. Lei puo' governare questo paese....
 
 
#3 ariamara 2011-10-31 16:06
a quanto leggo, anche a voi piace ,l'idea del Duo Polo ;-) :lol:
 
 
#2 VITUCCIO 2011-10-31 14:11
Giusto Nicolas, CONCORDO !!
 
 
#1 NICOLAS 2011-10-31 13:10
Ma che primarie e primarie!!! Non si faranno primarie nel centrodestra. Il candidato sindaco sarà Beatrice De Donato, la quale è l'unica che merita il suffraggio dei cittadini. Se così non FOSSE noi voteremo "DUO POLO"!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI