Martedì 18 Giugno 2019
   
Text Size

SI POTRA' VOTARE IL NUOVO SIMBOLO DEI VERDI

verdi-simbolo-primarie-polignano-lomelo

 

PRIMARIE DEL SIMBOLO

Sabato 29 e domenica 30 in piazza Aldo Moro si vota per scegliere il nuovo simbolo del partito 

 

 

Per la prima volta si potrà votare per scegliere il nuovo simbolo di un partito, quello dei “Verdi”. Il presidente regionale del partito ambientalista, Mimmo Lomelo, prepara il banchetto con le urne: a Polignano si voterà domani 29 e domenica 30 ottobre in piazza Aldo Moro - oppure direttamente in sede (via Neapolis 17) – dalle ore 9 alle 20. Chiunque vorrà, in Italia - non solo gli iscritti al partito - potrà votare crociando uno dei quattro simboli (vedi foto). Il più suffragato sarà sostituito al vecchio “sole che ride”, lo storico simbolo grafico che ha identificato per anni il partito ecologista italiano. 

verdi-simbolo-primarie

I promotori dell’iniziativa sono quattro: il partito dei “Verdi”, i “Sindaci della buona amministrazione”, agli appelli “Abbiamo un sogno” e “Io Cambio”.


“L’obiettivo – dichiara Lomelo ai nostri microfoni, lanciando un appello al voto – è quello di guardare in Europa e collezionare quelle stesse fortune e conquiste ottenute dai Verdi in Germania. Conquiste in tematiche ambientali importanti. Non è mai successo che un partito desse la possibilità ai suoi iscritti e non di scegliere come deve essere il simbolo.”Sono i quattro soggetti promotori della Costituente ecologista, che porterà alla formazione di una Rete federata degli ecologisti e civici. Ciascuno dei quattro promotori ha elaborato e proposto un simbolo grafico; da qui la scelta di sottoporre al voto le quattro soluzioni per identificare il nuovo partito dei Verdi.

Lomelo, a nome del partito dei Verdi, sosterrà il primo dei quattro simboli: quello con lo sfondo verde, il sole che ride e la nomenclatura italiana, francese, inglese e tedesca del nome del partito.



SIMBOLI E POLITICA - L’iniziativa delle primarie del simbolo è singolare, ma sembra essere nata per rilanciare l’immagine di un partito che in Italia appare sbiadita, a differenza dei cugini mitteleuropei: i Grünen in Germania sono nella  Große Koalition della cancelliera Angela Merkel e le "questioni ambientali" occupano un posto di tutto rilievo nella società tedesca. Diversamente dall'Italia, l'ambiente, in Germania, è un bene di prima necessità.

Così, i Verdi italiani si preparano a dare un “tocco più verde” nel simbolo – ma soprattutto più europeo – in un’epoca dove l’immagine “che passa” sembra contare più del pensiero politico connaturato al simbolo stesso, con i partiti che diventano essi stessi vittime della propria immagine - immaginazione. I Verdi vogliono dare un tocco più europeo al loro simbolo includendo, soprattutto, la nomenclatura tedesca.

Ma, l’iniziativa sarà anche un banco prova per testare il consenso elettorale, rispetto alle tematiche ambientali e, nel caso di Polignano, rispetto alla coalizione di centro-sinistra che si prepara all’appuntamento elettorale per eleggere il nuovo sindaco di Polignano alle prossime elezioni del 2012.

 

Commenti  

 
#13 cucù 2011-11-07 14:33
ammirare lomelo, l'unico politico che a polignano rappresenta la casta è masochistico.Uno che ha pensato solo a se stesso, deve rimanere dove oggi sta : fuori dai giochi. " IO " apri gli occhi .
 
 
#12 Flavio Oliva 2011-11-04 23:50
Caro Caciocavallo, se avessi letto attentamente avresti capito che sono STRACONTENTO DEI 507 VOTANTI, neanche alle primarie per i sindaci si ottengono questi risultati !!!!
 
 
#11 CACIOCAVALLO 2011-11-04 07:56
Caro Prof. Oliva, a noi del simbolo non ci puo' fregar de meno, noi vogliamo la vivibilità di Polignano 8) ste caricature le fanno nelle segreterie dei partiti, a Roma, quindi non lamentarti dei 507 votanti, x me sono fin troppo :D
 
 
#10 IO 2011-11-03 23:44
Io Ho votato! nessuno mi ha obbligato...l'ho fatto solo perchè ammiro Lomelo e mi piaceva uno dei simboli!
 
 
#9 Flavio Oliva 2011-11-02 14:19
Peccato per qualcuno che 507 persone abbiano deciso domenica e sabato di prendersi del tempo e dare un contributo personale ad un partito. Quando la politica non vi fa partecipare dite che è autoreferente, quando vi chiede partecipazione dite che è un tentativo pubblicitario ??? mah, schiaritevi un pò le idee.......
 
 
#8 vero ambientalista 2011-10-31 12:03
e faccio anche la pipì nella doccia per risparmiare ACQUA POTABILE dallo scarico...cmq si hai ragione quando dici che deve cambiare la mentalità della gente...e che a me da fastidio quando si appropiano con aria da esperti di tematiche di cui non sanno niente o che servono solo per far presa sulle coscenze e sui voti di cittadini che abboccano (con questo non voglio offendere nessuno sia ben inteso)
 
 
#7 Nico il ribelle.... 2011-10-31 11:22
cercare di fare pubblicità attraverso le primarie per la scelta del simbolo è solo l'ennesimo tentativo di far resuscitare i morti. :P
 
 
#6 vero ambientalista 2011-10-30 15:00
vado quasi sempre a piedi,faccio la raccolta differenziate e l'umido lo porto in campagna sotto gli alberi.cerco sempre di comprare prodotti locali o dell'interland (ad esempio se proprio devo bere acqua minerale compro la gaudianello o la lete)...sono fumatore e vado in giro con un portacenere sempre con me...i fogli utilizzati li riciclo per la "brutta"...posso continuare a lungo...oltre ad avere una laurea che mi qualifica abbastanza in ambito ambientale!voi ad esempio (sarebbe bello se rispondesse Lomelo) sapete ad esempio la differenza tra amiente ed ecologia?da quello che leggo mischiate l'uno con l'altro...come dice nessuno è perfetto ci sono dei principi in ecologia...benissimo,l'ecologia è una SCIENZA: mi spieghi i principi?...NESSUNO E' PERFETTO MA QUESTO NON SIGNIFICA CHE PRINIPIANTI DEVONO PASSARE PER ESPERTI!
 
 
#5 Nessuno è perfetto 2011-10-30 12:16
Sinceramente, ECOLOGIA è una parola grossa, certamente un partito come questo ha diversi principi sull'ecologia, ma c'è da dire che tutti i cittadini devono sentirsi ecologisti, per far si che l'ambiente è veramente "pulito". Tu per primo (nico il ribelle, vero ambiental.) cosa fate per l'ecologia? avete bisogno che un partito vi debba dire cosa fare e cosa non fare? Non solo i Verdi si battono per l'ecologia, vi sono molti altri partiti che si definiscono ecologisti ma....nessuno secondo me lo è veramente e nessun esponente politico di destra o sinistra che sia può cambiare le regole della nostra mente, quindi siamo noi per primi che dobbiamo occuparci di ambiente senza che la politica entri in merito. Noi dovremmo essere gli ambientalisti di noi stessi! nessuno rinuncerebbe al cellulare, alla macchina, (e poi andiamo a votare NO al referendum sul nucleare) se uno di noi ha un terreno a 1 metro dal mare e magari volessimo costruire una bella villa...riusciremmo a dire no perchè sono ambientalista???chi di noi fa la raccolta differenziata come si deve??inquinamento è anche quello luminoso, acustico...quanti di noi non suonano mai il clacson al semaforo verde o per far spostare qualcuno...chi di noi non ha dei fari che illuminano a giorno la propria casa o villa....con questo vi voglio far capire che se un politico, in questo caso dei Verdi imponesse delle leggi che punirebbero seriamente chi inquina in tutte le forme di inquinamento, con multe salate.....poi vedremo cosa penseremmo di quei politici.....con questo vi invito a riflettere prima di criticare l'iniziativa di qualcuno che crede ancora in quella politica e in quel partito...nessuno vi ha chiesto di andare a scegliere il simbolo....se sbagliano sono problemi loro....
 
 
#4 up 2011-10-29 07:11
con quel nome hanno cavalcato politicamente negli anni e con proprio vantaggio , lo spirito ecologista che emergeva forte
nelle coscienze delle società industriali
ma che non avrebbe dovuto avere nessuna connotazione politica stante che l'ambiente in quanto nostra casa naturale , dovrebbe essere tutelato da tutti gli uomini di dx o sx che siano.
 
 
#3 Nico il ribelle..... 2011-10-28 18:23
Mi associo e condivido in pieno al commento del vero ambientalista. Anche io ho seri dubbi sulla loro preparazione politica ed ambientalistica. Se dovesse essere vero la loro fede sulla tutela e prevenzione dell'ambiente in generale voterei anche io il nuovo simbolo (fig. 3 con inizio da sx rete ecologista civica) e voterei nuovamente Domenico Lomelo mio amico........Il vero Nico il Ribelle.... sono io. Disconosco il commento n° 1.-
 
 
#2 vero ambientalista 2011-10-28 17:06
quando i verdi (di Polignano, regionali e a livello nazionale) si occuperanno seriamente di ambiente mi preoccuperò del loro simbolo e magari li voterò pure. ho seri dubbi sulla loro preparazione e conoscenza...ad esempio sanno cos'è l'ecologia? o anche questa è diventata un'altra parola vuota del vocabolo politico?
 
 
#1 nico il ribelle 2011-10-28 14:44
cambia il simbolo ma il contenuto è lo stesso.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI