Giovedì 21 Marzo 2019
   
Text Size

STAMPA E TERZO POLO NEL MIRINO DELL'OPPOSIZIONE

vitto-lomelo-mazzone-consiglio

Riceviamo e pubblichiamo in un secondo articolo (vedi link in basso) un comunicato della coalizione di centro-sinistra che torna sul caso “festa della cultura” e relativo manifesto di denuncia dell’opposizione.

Nel comunicato si cita, tra le altre cose, l’intervista rilasciata al nostro settimanale ‘La Voce del Paese’, da Eugenio Scagliusi (vedi link e commenti a fine comunicato).

Intanto, i segretari del centro-sinistra si sono riuniti giovedì sera, in camera caritatis, a Baia San Giovanni, il ristorante gestito da Angelo Focarelli, capogruppo del Partito Democratico. Secondo indiscrezioni di beninformati, gli esponenti politici, non solo segretari dei singoli partiti, ma anche leader influenti più dei segretari stessi, avrebbero discusso attorno a un tavolo ben assortito di argomenti, anche di scottante attualità: programma elettorale dei singoli partiti, preoccupazione per il nascente terzo polo o grande centro, ecc.

Oltre tutto, gli invitati alla cena avrebbero fatto il punto sul ruolo della stampa locale, forse non a caso, poiché preoccupati in vista delle prossime elezioni. Giornali e giornalisti sono sempre nei pensieri dei nostri politici e politicanti. Ne parlano male, ma poi ne sentono il bisogno vitale, come il cibo e l'acqua.

In particolare, un settimanale locale sarebbe finito nel mirino degli esponenti di centro-sinistra, giornale spesso accusato di essere scarsamente obiettivo. In realtà, è temuto alla pari di altri giornali, per il pericolo incombente che diventi sponda ideale per quegli esponenti poco allineati al gruppo di Vitto e a rischio ammutinamenti e fuoriuscite, andando così a ingrossare le fila del grande centro, alternativo a Vitto e a parte del centro-destra. Il giornale incriminato sarebbe stato messo alla prova con l'ultimo comunicato stampa.

Noi non ci meravigliamo, di tutto questo e di altro ancora. Ciò che rimane del Partito Democratico teme fughe dal proprio ovile di menti libere e difficili da tenere in catene: alcuni di questi ‘inossidabili’ rompiscatole stanno già provando l’ebbrezza della gogna mediatica con frequenti messaggi di minaccia (neanche tanto velati) al loro indirizzo, da parte di giornali al servizio, più o meno asserviti ai poteri forti della coalizione.

L’ultima velina dal quartier generale del Kgb ha affondato il morso della ‘vipera’ per riportare all’ovile la pecora nera… o è il caso di dire ‘verde’… un avvertimento, quindi per Mimmo Lomelo (Verdi) che suona più o meno così: “Caro Mimmo, stai buono, dimentica terzo polo o grande centro, basta con i dialoghi e le aperture, sennò sei fuori!”. Secondo voi quali sono gli umori in coalizione? Qualcuno desisterà alla fine? Stare zitti e buoni per non infastidire il padrone, ma a quale prezzo?

 

LINK CORRELATI:

VEDI MANIFESTO E ACCUSE DELL'OPPOSIZIONE

VEDI INTERVISTA A EUGENIO SCAGLIUSI: 'MANIFESTO BUGIARDO'

FESTA CULTURA: FOTO PREMIAZIONI E COMMENTI 1 - COMMENTI 2

FESTA CULTURA: COMMENTI 2

 

Commenti  

 
#17 MINGHUC U MURT 2011-09-14 07:29
Caro Flaviucci e ke azz te la 6 presa xkè ti ho detto che i tuoi, tu eri piccolo, non potevi sapere, non erano di quel colore.
Poi x quanto mi rigurarda tu 6 libero di fare le tue scelte, ma se fai scelte ancora + coraggiose, avresti piu' amici con te, e pkè non un movimento politico autonomo, senza dx e sx, ke ne pensi?? Bacini bacini bacini .. Minghuc u Murt
 
 
#16 Flavio Oliva 2011-09-12 20:03
Caro Alex, a giudicare dagli 850 voti delle regionali dell'anno scorso qualche giovane c'è ancora, vieniti a leggere le date di nascita degli oltre 200 tesserati solo su Polignano (conosci molti partiti su Polignano con 200 tesserati ?) per quanto riguarda Minguccie : SCUDOCROCIATA LA MIA FAMIGLIA ? SE NON FOSSE COSI RIDICOLA LA BATTUTA, TI QUERELEREI PER L'OFFESA AI MIEI FAMILIARI !!!! Buona serata, e un consiglio, se mi permetti : lascia che alle mie scelte politiche ci pensi io !
 
 
#15 alex 2011-09-12 15:01
Caro flavio ci vuoi fare spiegare da Lomelo che fine hanno fatto i storici dei verdi oltre a quel bel gruppo di giovani che aveva formato.
 
 
#14 MINGHUC U MURT 2011-09-11 06:28
Caro Fabiuccio Oliva, sono d'accordo con te, xrò c'è qualcuno che vive alle tue spalle ed alle spalle di qualche altro Polignanese.
Senti a tuo fratello essere consigliere Nazionale dei Verdi non porta a nessuna parte, ake xkè, la tua brava famiglia non era di quei colori, ma bensi scudocrociata.
A te non ti viene niente in tasca, mentre alla persona vicino a te si. Un abbraccio e come diceva mio nonn "Erapnobis" Apr i ucchie.... Baci
 
 
#13 Flavio Oliva 2011-09-10 10:17
x Minguccie : carissimo, grazie della stima, ma nei Verdi mi ci trovo benissimo, fosse altro per il fatto che non erano l'unica forza politica che mi contattò nel 2004, ma mi sembrò subito la più coerente e per questo decisi di tornare a fare politica. Io non sono un politico, lo sai, mi piace fare politica, altrimenti a quest'ora non sarei ancora precario a 45 anni. Però dormo sereno la notte e non devo dire grazie a nessuno sulla Terra se a fine mese prendo uno stipendio..... Quanto alla coerenza, i fatti mi hanno dato ragione e mi ONORO di essere CONSIGLIERE NAZIONALE DEI VERDI !!!
 
 
#12 MINGHUC U MURT 2011-09-09 07:01
Caro Flavio che peccato averti in quel dei colori Verdi, da giovincello non eri cosi, cosa ti hanno dato?

Ke sei una brava persona, Cang.Rot ka ia' ste chiu' megh.. Baci....
 
 
#11 Flavio Oliva 2011-09-08 12:39
A tutti coloro che dicono che a destra o a sinistra non cambierà mai niente, rivolgo un sincero invito a darci una mano sotto forma di idee, di suggerimenti, per arricchire il nostro programma E VEDERE DI CAMBIARE QUALCOSA!! la storia personale del sottoscritto e dell'amico Nico Amodio, che fu anche PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EDILIZIA, racconta che non ci siamo attaccati alla poltrona di consigliere !!!!! Quanto all'articolo e al diktat sui Verdi, beh francamente una sonora risata è il minimo che posso farmi....abbiamo firmato per una coalizione di centro-sinistra da un anno, siamo persone che hanno una sola parola, e se vogliamo dialogare con le altre forze politiche non significa lasciare la coalizione con la quale lavoriamo. Rispetto ognuno dei giornali che scrive su Polignano, ma se vendere significa costruire degli articoli per sentito dire, meglio magari alzare il telefono e chiamarci, no ? Buon lavoro a tutti, elettori compresi
 
 
#10 Minghuc u Murt 2011-09-08 07:58
Caro Nico ti conosco molto bene, o caffè o cena sempre lì vi siete trovati. Capisci a me!!
Vedrai con tutti questi poli, il nostro paese diventera' elettrizzato..
E' inutile tanto a destra ke a sinistra la musica non cambierà mai... Saluti
 
 
#9 Disincantato 2011-09-07 10:32
La matematica per qualcuno è veramente una opinione !!!! forse qualcuno scorda che Bovino l'altra volta prese il 38% al primo turno e che il soccorso arrivò da Torres...non mi risulta che l'ex sindaco Di Giorgio sosterrà il terzo polo, non l'ha mai sostenuto, neanche in privato, ma lasciamoglielo credere a chi perderà le prossime elezioni.....
 
 
#8 NICO AMODIO 2011-09-07 10:14
Tengo a precisare che non trattavasi di cena ma di un semplice caffè,ma tutto questo è secondario.Caro direttore non condivido il contenuto dell'articolo perchè impostato sul sentito dire,la stampa per chi si occupa di politica è importante,come è sicuramente importante per i giornalisti la politica.I benefici sono comunque al 50%se così non fosse i giornalisti farebbero articoli sul parto del cane della signora dell'angolo o sul gatto che non riesce a scendere dall'albero.Vero è che alcuni giornalisti distorcono le notizie a seconda dell'orientamento politico o di comodo,ma al centrosinistra questo non fa perdere il sonno.Come non sono personalmente contro il presunto terzo polo,essendo ancora un entità astratta,quando il nascente terzo polo si presenterà ufficialmente e dirà con chiarezza e argomentando con serietà il suo programma allora vedremo se sarà una preoccupazione per il centrosinistra.Sicuramente l'amministrazione attuale non gioisce,vista l'estrazzione politica di coloro che hanno parlato di terzo polo.Il mio personalissimo parere è che quella del terzo polo è una bieca operazione di marketing per potersi offrire a destra come a sinistra e volendo abbondare anche al centro solo per estrarre vantaggio a livello personale.Chiudo dicendo che solo confrontandosi si sui problemi concreti del nostro paese si cementa una coalizione,e nei nostri incontri non c'è nulla di segreto.P.S. consiglio alla gola profonda almeno di riferire correttamente gli argomenti trattati e al direttore se vuole notizie di prima mano di contattare qualche segretario di partito.
 
 
#7 Poveri illusi 2011-09-07 07:06
La banda "Bassotti" colpirà ancora, caro Vitto,questa amministrazione piaccia o non piaccia le ha fatto nuovamente le scarpe, perchè con la nascita del terzo Polo dietro la regia di Di giorgio, credo che Bovino farà un passo indietro e vinceranno le elezioni, quindi il centro sinistra fa affidamento ai 4000 voti presi alle provinciali dove in quei voti c'erano quelli dei centristi e sopratutto di Digiorgio, quindi conti alla mano sarà dura vincere il prossimo anno.
 
 
#6 frisella 2011-09-05 18:57
qualche politico ha programmi per polignano? perchè se ci sono io non ne vedo...una constatazione e una proposta per i politici (sto ridendo da solo): perchè per l'illuminazione pubblica non si cambiano le lampadine a incandescenza che solo accidentalmente illuminano (viene tutto disperso come calore)con LED? si risparmia seriamente,cosi i dirigenti possono riempirsi le tasche con i soldi risparmiati per gli obbiettivi raggiunti (quando come e dove lo sanno solo quelli che li giudicano)...
 
 
#5 sandro 2011-09-05 14:34
e questi sarebbero gli argomenti seri per polignano che affronta il centrosinistra? questo sarebbe il loro programma? questa sarebbe politica? discutono e parlano di giornali, di come apparire belli e di come evitare che i giornali parlino male di loro. vogliono controllarli e non fanno altro che parlare di giornali, altro che programma !
io sono stufo di questi politici.
 
 
#4 nèdestranèsinistra 2011-09-05 14:22
Un messaggio a tutti i politicanti polignanesi: continuate così perchè vi state azzerando tutti. Il popolo sovrano vi manderà tutti a casa.
 
 
#3 Il Giustiziere...... 2011-09-04 11:40
Egregio Disincantato, noi polignanesi, in generale, siamo stati abituati a vedere sempre i film di fantascienza mentre ora ci siamo legati ai film "drammatici" (politica spicciola). Qui nessuno ha capito che è necessario ed urgente fare fuori dal campo politico amministrativo i "potenti", sia di destra e sia quelli di sinistra. Se tutti facessimo l'omissione del diritto di voto sono convinto che qualcosa cambierebbe in questo benedetto paese. A parere di tanti altri amici siamo arrivati alla conclusione che tutti vorrebbero andare sul Comune solo ed esclusivamente per risolvere le situazioni personali. A polignano è necessario una svolta popolare e mandare a casa tutti coloro che si sono gonfiati i propri portafogli e le loro "garze" (c.d. polignanese). O si cambia oppure nuovamente tutti nella cacca dei "potenti" !!!!!!!
 
 
#2 neos5 2011-09-03 20:46
Articolaccio!
Ma quando smetterete di leggere la realtà di Poliganano con questi articoli da "Novella 2000" e poi... chi ci capisce.
Voi pensate che un lettore "NORMALE" abbia capito quello che avete scritto con questo linguaggio criptato e allusivo.
.......tanto questo mio non sarà pubblicato....come tante altre volte.
 
 
#1 Disincantato 2011-09-03 17:34
Sbaglio o siete un pò fuori pista a giudicare dall'intervista concessa a Fax dal segretario dei Verdi ? che film state vedendo ?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI