Martedì 20 Agosto 2019
   
Text Size

SCAGLIUSI: 'E' PRESTO PER UFFICIALIZZARE'

domenico-scagliusi-pd-polignano

Il commento delle amministrative: ‘Anche Polignano pronta a svoltare’

 

Nel corso della nostra intervista al segretario del Pd, Domenico Scagliusi, si entra nel vivo della campagna tesseramenti: “ci sono riconferme di vecchi simpatizzanti…” – esulta il segretario. C’è da domandarsi se tra questi ‘vecchi’ della politica ci sia pure l’ex sindaco Di Giorgio, già tesserato nelle fila del Pd, corrente De Gennaro.

 

Un commento rispetto al voto amministrativo e provinciale, in qualità di segretario del Pd.

“La volata di questa prima tornata elettorale è stata davvero emozionante! Ma su molti comuni bisogna ancora fare i conti con il ballottaggio. Sarebbe sbagliato cantar vittoria oggi. Potremo parlare davvero di vittoria dopo i ballottaggi e i referendum. A livello regionale, invece, il PD vince la sfida del Buon Governo e dimostra essere, con 24 amministrazioni e quasi 50mila preferenze, il primo partito in Puglia.”

Come procede la campagna tesseramenti?

“La campagna tesseramenti è nel vivo, tante riconferme dei vecchi simpatizzanti e molte nuove tessere, soprattutto di giovani che si stanno affacciando alla politica per la prima volta in prima persona... tante "piantine da coltivare" in questo anno che ci separa dalle amministrative a Polignano e che sicuramente vedrà una squadra forte, coesa, composta di persone autorevoli e rappresentative di tutti i tessuti sociali del nostro Paese.”

Ieri si è parlato di vento di rivoluzione. Potrà questo vento soffiare su Polignano? Soprattutto ci sono novità in campo tali per poter parlare di vento di rivoluzione?

“Mi sembra che la gente abbia votato innanzitutto per amministratori affidabili e preparati...ma di certo molti hanno bocciato l'arroganza del potere, il linguaggio da osteria di ministri, i continui irriverenti insulti ai diversi, alle minoranze, ai giudici, le insopportabili battute sulla bellezza e gli odori degli avversari. La gente ha pienamente bocciato il partito del bunga bunga! E' un vento di rinnovamento che è già arrivato da tempo anche da noi, rilanciando la speranza e la mia personale convinzione che con una alternativa credibile, anche Polignano è pronta a svoltare decisamente.”

Quali sono le novità in vista?

“L'alleanza di centro-sinistra sta lavorando alacremente per la svolta! Ogni settimana puntualmente ci si incontra per stilare un programma elettorale credibile, realizzabile, concreto. Pochi punti con cui riprendere i valori di una ordinaria amministrazione che da tempo manca a Polignano! Abbiamo fatto tanto, ma ancora c'è da lavorare e solo quando il "patto" avrà concluso il percorso condiviso sul programma si aprirà la ricerca del candidato Sindaco, l'uomo che rilancerà l'economia, il turismo, il sociale, la cultura, l'ambiente di Polignano. Abbiamo idee chiare, e presenteremo novità importanti a breve, ma di una cosa siamo sicuri: Polignano non si governa con le false promesse!”

 

Commenti  

 
#7 Carlos 2011-05-27 08:16
X Vittorio
Hai mai pensato di intitolare una piazza a Bovino??L'uomo non lo discuto XKé non lo conosco bene,grande politico nn direi propio dato che ha governato il paese X alcuni anni con risultati a dir poco deludenti.Pulita?immagino sia igenicamente efficente,onesta??boh!sai MUZIO SCEVOLA ci rimise la mano tu 6 disposto a fare altrettanto????
 
 
#6 Vittorio 2011-05-26 15:24
Vi state solo divertendo a speculare e strumentalizzare sulle prossime elezioni comunali...se le vostre novita' sono i vitto,i focarelli,i mazzone,i colella,i degirardis ecc..ecc..mbe'state messi proprio male..per nn parlare della coerenza e dell'onesta'morale ed intellettuale che a queste persone manca..sono buone solo ad attaccare ed offendere il sindaco Bovibo..grande uomo,grande politico e soprattutto persona pulita ed onesta!!!
 
 
#5 coerente 2011-05-24 13:57
x checco 77 voi del pd insieme alla sx completa vi siete venduto porto cimitero ecc. altro che non prendete in giro la gente
 
 
#4 è vero però... 2011-05-24 11:19
Alessandro ha colto bene il problema: esistono personaggi a Polignano che, per decenni di favori, incassano sempre dai 100 ai 200 voti. E' difficile anche per un segretario di partito che deve redigere una lista escludere questi portatori (insani) di voti. E' DIFFICILE IN GENERALE CHE LA GENTE VOTI PER MERITO. La politica in un comune si riduce sempre in DO UT DES. Come fare?
 
 
#3 Carlos 2011-05-24 10:33
X Alessandro
L'alternativa si crea dando fiducia ai giovani non scoraggiandoli.Invece di criticare perchè non proponi qualche alternativa, le tue alternative chi sono???Bovino VITO GIULIANI???NO GRAZIE.
 
 
#2 CHECCO77 2011-05-24 10:32
Per Alessandro....
Mi dispiace per te ma noi del PD non prendiamo in giro i nostri cittadini....ed infine mi dici come fai a sapere i nomi dei consiglieri...ahahahahahahah...è vero voi fate bene i conti ....mi dispiace per te..(per VOI)...ma anche nelle prossime elezioni vi stupiremo...grazie
 
 
#1 Alessandro 2011-05-24 06:44
Un segretario di un partito che parla di nuovi volti che si stanno affacciando al partito del PD,e al centro sinistra significa prendere per i fondelli il cittadino, ma questi giovani sanno chi sono i dirigenti dei partiti coloro che scatteranno in caso di vittoria, perchè a chi non lo sa sono stati ridotti i consiglieri da 20 a 16, e gli assessori da 7 a 5, quindi significa ritornare nuovamente al passato. Vitto, Focarelli, Mazzone, Colella, Lomelo, De Girardis.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI