Giovedì 20 Giugno 2019
   
Text Size

GIALLUISI DENUNCIA SUL CAVIDOTTO

gialluisi-cittadinanza



Riceviamo e pubblichiamo a margine della visita in Conferenza di servizi a Roma dell'assessore Scagliusi e dell'ing. Fortunato, sulla vicenda del cavidotto Enel.

*****

Una richiesta di parere per il V.I.A., pervenuta al Comune a Luglio c.a., per passare un cavidotto marino (cavo elettrico di A T., proveniente dall'Albania) sulla nostra costa, è rimasta sepolta ed inevasa! In quale scrivania? I primi giorni di Dicembre è arrivato l'invito per la dovuta conferenza di servizi, a Roma il 21 del c.m., per l'avvio dei lavori.

La maggioranza, senza fretta, ha convocato la commissione urbanistica per il 20 Dicembre! Per richiesta del Cons. Focarelli, hanno fatto convocare un Cons. Com.le, che ha deliberato la contrarietà assoluta al progetto.

Quale peso, a questo punto dell'iter, possa avere questa delibera noi lo ignoriamo ma auspichiamo che lo abbia. Intanto, e non è la prima volta, denunciamo lo stile approssimativo e sciatto degli amministratori, quando sono in ballo interessi pubblici, paesaggistici ed ambientali! Invece, diventano ossequiosi, celeri ed accondiscendenti quando sono sanatorie, colate di cemento, privatizzazioni di pezzi di costa, a favore e nell'interesse di privati!

Solo per la effimera e discutibile Bandiera Blu relazionano ed incorniciano il paese e vanno e vengono da Roma tutti indaffarati e soddisfatti. D'altra parte, per loro è stato un periodo impegnativo, viaggi nazionali ed internazionali (a spese della collettività). Avremo una sede d'ambasciata a Mosca? Come potevano trovare il tempo per la costa, la flora, la fauna e l'eco-sistema tutto! Pompati dal giornalaio e grazie al consenso elettorale si fanno beffe di tutto e tutti e dell'intero territorio!

P.S. Agli interessati speculatori e palazzinari: il cavidotto attraverserà l'erigendo porto, i palazzi (ciliege sulla torta dell'operazione porto!) da realizzare e, a parer nostro, l'Unidomus, avviandosi verso  Casamassima!

C. A.

Gialluisi Giuseppe Sante

VEDI IL DOCUMENTO E LA CONFERENZA A ROMA SUL CAVIDOTTO ITALIA - ALBANIA

Commenti  

 
#11 Cittadinaza Attiva 2010-12-24 20:16
Gli amministratori sono in tutt'altro affaccendati. Ed il giornalaio, prova ad aiutarli e coprirli. Scrive: che la colpa é della Regione Puglia! I fatti: A LUGLIO ARRIVA AL COMUNE UNA RICHIESTA DI PARERE PER LA V.I.A. E NON RISPONDONO FREGANDOSENE. Un giornalista, verificava i fatti e faceva sapere in quali uffici si era fermata la richiesta! Lui, SENZA TIMORI, EMETTE LA SENTENZA: LA COLPA E' DI VENDOLA -SEL, quando parlerete?-! Per di più, da il merito (de ché', direbbe dagospia) a Scagliusi e Bovino.
 
 
#10 unosservatore 2010-12-23 20:02
Se dipendeva da me e dal seguito della mia ssociazione nominerei il Prof. Giò Sindaco di Polignano e Vice Sindaco Gialluisi. Sono veramente gli unici commentatori di questo sito che esprimono le loro idee con coraggio, denunciando le malefatte dei nostri "Signori".
 
 
#9 finalmente 2010-12-23 18:42
un altro cittadino attivo oltre a gialluisi.E' gio!!!!
 
 
#8 Giò 2010-12-23 17:38
Tranquillo "Up": i tagli alla cultura e la riforma universitaria non sono argomenti che possiamo considerare al centro degli interessi dei nostri amministratori.... fatte le dovute e necessarie eccezioni!
 
 
#7 up 2010-12-23 12:26
per completare il discorso di " Onofrio "
pare che Gialluisi debba occuparsi anche dei tagli alla cultura e della riforma universitaria varate dal governo Berlusconi. :lol:
 
 
#6 carlo de luca 2010-12-23 10:14
Per la nostra fame di comodità ad oltranza, per conservare il nostro livello di vita e di consumi ora ci apprestiamo a rifornirci anche di energia elettrica dall'altra sponda! E per fortuna non è stata fatta alcuna guerra agli albanesi, come generalmente si fa per il petrolio, ma la guerra forse ci stiamo preparando a farcela in casa per le polemiche che stanno montando sull’argomento. Se proprio di questo elettrodotto ad alta tensione non se ne può fare a meno e deve assolutamente approdare da qualche parte, forse sarebbe opportuno trovare un sito meno frequentato e poi farlo proseguire sotterraneo interrandolo bene, come alcune leggi imporrebbero se fossero applicate.
E in ogni caso, Gialluisi merita veramente l'apprezzamento di tutti perchè, spesso in solitario attivismo, affronta temi e argomenti sempre di "scottante" attualità, puntualmente e totalmente inascoltato, come nel caso della petizione estiva ricca di oltre 2000 firme, da chi dovrebbe prestare una qualche doverosa attenzione alle iniziative spontanee di base e non di vertice.
 
 
#5 Onofrio 2010-12-23 06:53
Il Sig. Gialluisi è molto bravo ed attento ai temi che vengono portati in consiglio comunale, un plauso al suo lavoro, però sarebbe più credibile se la sua associazzione (Cittadinanza attiva)portasse a conoscenza della comunità che il nostro amato Governatore della Regione Puglia Vendola sotto l'albero di Natale ci ha fatto un regalo per tutti i Pugliesi: ha inserito un accisa in più sul carburante, e pagheremo la benzina molto di più, e la ciliegina sulla torta è la riduzione dei posti letto negli ospedali e a Polignano verranno chiusi tutti gli uffici della ASL rimarrà aperto solo il Punto di Pronto soccorso. Gialluisi oltre ai temi riportati sopra per una associazione che si occupa per la difesa del cittadino è giusto spiegare anche queste problematiche che riguardano tutti noi. Buon Natale.
 
 
#4 Giò 2010-12-23 02:01
Che tristezza leggere il commento di "Bravo Gialluisi". Anzichè entrare nel merito della questione si limita ad attaccarlo come se non avesse anch'egli, come tutti, il diritto di esprimersi. Certo a molti farebbe più comodo che ognuno si facesse gli affari suoi ma questo, caro "Bravo Gialluisi" è un 'atteggiamento mafioso. Tuttavia potrei essermi sbagliato e nel suo caso vale il detto «Quando l'indice indica la luna, l'imbecille guarda l'indice» La prossima volta, sig. "Bravo Gialluisi", scriva qualcosa di suo su questo delicato e brutto caso di sciatteria della nostra classe dirigente. Buone Feste
 
 
#3 unosservatore 2010-12-22 18:49
per me Pino merita un complimento a differenza di qualche altro o altra. Almemo Lui ci informa delle schifezze che fanno i nostri politici. Magari avessimo il coraggio che ha Pino, sono sicuro che le cose andrebbero meglio....Vai Gialluisi l'invidia è come il Potere logora chi non ce là (cultura-politica). Tutti ti invidiano per quello che sei perchè hanno paura e sono gelosi di te. Vai avanti e riuscirai al tuo obiettivo...
 
 
#2 x bravo gialluisi 2010-12-22 15:27
centrato.
 
 
#1 bravo Gialluisi 2010-12-22 11:35
Certo che è bello avere in città gente come Gialluisi. Vado a memoria: è da sempre *** su tutto e tutti... troppo facile solo ed esclusivamente parlare ed infangare il malcapitato di turno. Trovo il tutto deprimente ma, la gente sa, ed ognuno poi ha nella Comunità il peso specifico che merita. Buone feste anche a te, Gialluisi!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI