Mercoledì 23 Gennaio 2019
   
Text Size

BOVINO LANCIA LA SFIDA AL SEGRETARIO PD

sindaco-bovino-mimmo-scagliusi

'LA INVITO A UN CONFRONTO PUBBLICO'

L’appello nel pieno svolgimento dei lavori del consiglio comunale. Ieri sera il sindaco Angelo Bovino, nel suo intervento conclusivo al giro di interrogazioni, si è rivolto direttamente al segretario del Partito Democratico Domenico Scagliusi, seduto in prima fila tra il pubblico, per lanciargli la sfida a un dibattito pubblico.

Il segretario del Pd ha mantenuto il controllo nonostante due tentativi di interloquire con il sindaco.

“Segretario, questa non è una amministrazione allo sbando" - ha protestato il sindaco, alludendo ai numerosi comunicati e lettere che il segretario PD invia spesso ai giornali - "Lei mi da l’opportunità davanti ai qui presenti di ricordarle che deve leggersi i documenti. Siccome siamo una famiglia di persone democratiche, segretario, la invito a un confronto pubblico, perché la democrazia impone il confronto. Risponderò in maniera diretta così lei avrà l’opportunità di rendersi conto di non conoscere diverse cose e di parlare forse perché riceve delle missive scritte che le impongono”.

Commenti  

 
#7 cittadino skifato 2010-12-03 17:24
Per Terminetor. Caro amico Terminetor, non credo che ci sia, da parte del sindaco, la voglia e la capacità di fronteggiare un confronto pubblico con tutto quello che non è stato fatto in tutti questi anni. Anche perchè, *** come è accaduto nell'ultima conferenza stampa.
 
 
#6 TERMINETOR 2010-12-03 11:38
Accettate pure il dibattito tanto alle domande questi non sono abituati a rispondere.Ha avuto molte occasioni X dare conto dell'operatività di questa amministrazione, si è sempre chiuso in un mutismo che lascia molti dubbi ***.voglio ricordare che una forza politica non presente in consiglio,mi pare fosse l'IDV o un altra ora non ricordo pose all'amministrazione ben 10 domande, mi aspettavo un minimo di replica invece ancora una volta scena muta.L'unico che con argomenti molto fumosi cerca di difendere "ATTENZIONE"non l'operato dell'amministrazione ma le opache scelte politiche del propio gruppo è il segretario della lista Schittulli,ma quando gli si rivolgono damande specifiche riguardo il loro operato non si fanno più sentire su questo sito propio come il sindaco.Il sindaco secondo me dovrebbe approfittare dell'opportunità che da questo giornale X dialogare con i cittadini e dare loro risposte,non provocare il segretario di un partito in consiglio dove ben sa che X legge l'altro soggetto non potrà replicare.ritengo l'accaduto di una scorrettezza inaudita,Xtanto sarei propio felice che Domenico accettasse il confronto ci sono talmente tanti argomenti X metterlo in difficoltà,sono sicuro che faresti un figurone.P.S.perchè il sindaco non organizza un dibattito pubblico con i cittadini tipo question time? dove potrà se vorrà rispondere direttamenteai cittadini????
 
 
#5 dubbioso 2010-12-03 11:16
Vitto dice di non voler accettare il confronto pubblico con Bovino perchè è stato offeso e definito "capobastone", Scagliusi non accetta perchè il sindaco l'ha provocato quando non poteva rispondere (come se fossimo alla camera dei deputati, mah!)
Ma non sarà che dietro tutti questi dinieghi al tanto sospirato confronto pubblico c'è parecchio timore che le svariate denunce non abbiano un fondamento reale??
Non sarà che si vuole solo alzare polveroni polemici...
Io dico una cosa...se Scagliusi e Vitto pensano di aver ragione devono accettare una buona volta questo confronto e non scappare, trincerandosi dietro manifesti e comunicati! Bisogna saperci mettere la faccia, la gente vuole chiarezza e sopratutto vuole gente che sappia PARLARE e non scrivere per interposta persona.
Ciao
 
 
#4 cittadino skifato 2010-12-02 13:55
Ormai non ci sono più renmore per questo sindaco: addirittura si permette di interloquire con una persona del pubblico, ben sapendo di non poter ottenere risposta, provocandolo ed offendendolo. Mi verrebbe di aggiungere: provoca sapendo di provocare e attacca sapendo di essere in una botte di ferro. sarebbe questa la democarazia? La testimonianza dell'apparire più forte? ***
 
 
#3 Roberto 2010-12-02 10:27
Segretario Scagliusi se non hai nessuna imposizione da parte dei vertici del PD perchè non accettare la provocazione fatta dal Sindaco Bovino e aprire un confronto democratico, discutendo con i documenti alla mano quello che Bovino ha fatto in questi 3 anni e mezzo, e quello che il capo dell'opposizione contesta, per la famosa frase che viene sbandierata sopratutto in campagna elettorale: PER IL BENE DEL PAESE!
 
 
#2 giambattista giulian 2010-12-02 09:52
Poco più di un anno fà, nel corso di un dibattito organizzato da Radio Incontro, il Sindaco Bovino non riuscì a rispondere alla mie domande, trincerandosi dietro una mia presunta antipatia personale. Dopodichè fece una serie di promesse fantascientifiche (autobus fotovoltaici e roba simile) che naturalmente non ha mantenuto. Ci sono filmati e registrazioni che documentano quello che dico, infatti dibattiti pubblici non ce ne sono più stati.
C'è da dire che io sono un cittadino abbastanza disinformato, sono convinto che con il segretario del PD Scagliusi, che ne sà molto più di me, Bovino rischia di fare una magra figura, infatti lo ha provocato quando Scagliusi non poteva rispondere, ma scommetto che un vero dibattito non avverrà mai...
 
 
#1 Forza Scagliusi 2010-12-01 23:44
Con i tuoi comunicati tocchi sempre nel punto giusto, dove c'è il marcio di questa amministrazione. Ti ha pubblicamente offeso, come accettare un confronto? Un sindaco dovrebbe sapere che non può parlare con il pubblico, tantomeno con una figura politica presente tra il pubblico. Il presidente avrebbe dovuto impedirglielo!!! Continua nella tua opera di denuncia, ci hai messo la faccia e questo ti fa onore. Sicuramente avrai un seguito rilevante nel paese, non sarai solo nelle tue battaglie. In bocca al lupo!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI