Lunedì 17 Giugno 2019
   
Text Size

IL PD IN PIAZZA. FOCARELLI ALLA CORTE DEI CONTI

opposizione-conferenza-stampa-assunzioni

Continua senza sosta la battaglia politica a colpi di manifesti. Stamani ne dovrebbe apparire uno, affisso sui muri di città, a firma dei gruppi consiliari dell’opposizione: Api, Pd e Verdi.

Raccogliamo ulteriori informazioni dal consigliere Salvatore Colella: “Il manifesto riguarda la situazione dell’ultimo consiglio comunale. Con la rinegoziazione dei mutui l’amministrazione ha creato un indebitamento ulteriore di oltre 2milioni e mezzo di euro. Quando invece dovevamo parlare della fascia costiera e grotta delle rondinelle i consiglieri di maggioranza sono scappati via. Questo – accusa l’esponente Api – è un atteggiamento irresponsabile della maggioranza. Con un manifesto informeremo la cittadinanza di tutto questo. “

Il Partito Democratico scenderà in piazza domenica, con un proprio stand per una manifestazione a carattere nazionale, con tanto di volantini porta a porta e brochure informative. Allo stand sarà affiancato un banchetto per informare la gente su temi dell’attualità locale: “Parentopoli, Rifiuti, Grotta rondinelle, e tanto altro – anticipa il segretario del partito, Domenico Scagliusi – sarà un momento di confronto con i cittadini, che avranno anche la possibilità di sottoporre al PD proposte per il programma elettorale in vista delle prossime Amministrative: ascoltare le esigenze dei polignanesi sarà il primo punto verso un programma elettorale condiviso”.

Intanto Angelo Focarelli (Pd) grida allo scandalo e dice di aver fatto una scoperta: “Se l’amministrazione avesse rinegoziato i mutui una settimana prima, avremmo risparmiato 130mila euro." In una nota dal titolo “Come perdere circa € 130.000,00 in un giorno”, il consigliere annuncia di voler informare la Corte dei Conti:

“In data 17 novembre si dà l'ok per la rinegoziazione dei mutui. Dopo l'autorizzazione del Consiglio Comunale, al tasso stabilito nello stesso giorno…sorpresa! Rispetto al tasso previsto la settimana prima dall'amministrazione c'è un aumento generalizzato su tutti i tassi che porta ad un esborso generale alla fine del periodo di ammortamento di circa 130.000,00 euro in più. Se l'amministrazione avesse provveduto per tempo o almeno una settimana prima a perfezionare l'operazione avremmo fatto la rinegoziazione a tassi più bassi, invece come al solito ci siamo ridotti all'ultimo giorno rimettendoci rispetto alla settimana prima €130.000,00. E se l'avessimo perfezionata due settimane fa? Avremmo spuntato tassi ancora più bassi?”

Commenti  

 
#7 kurt 2010-11-29 11:04
X chi ha scritto i commenti.Siete grandi,sono d' accordo con voi, se vi interessa la mia opinione c'è un mio commento dopo l'articolo sulla lettera di DI GIORGIO.
 
 
#6 cittadino skifato 2010-11-28 18:07
Colgo l'occasione ispirata da "dispiaciuto"per riflettere su alcuni punti: 1. l'opposizione locale non dovrebbe appiattirsi sulle posizioni dell'opposizione nazionale: i manifesti sono solo un modo per non assumere le proprie responsabilità, servono solo a dimostrare che si fa qualcosa quando in realtà non si fa proprio niente. Ma questo Focarelli & co. lo sanno benissimo. E' tropo comodo fare opposizione in questo modo! Proponete iniziative serie e non il solito blablaba inutile e inconcludente! 2. dove sono gli altri simboli del centro-sinistra? E' già morto e seplto prima ancora di iniziare? E' bastato solo un manifesto per accantonare tutti i buoni propositi? Oppure si ha paura di non essere riconfermati se alle prossime elezioni ci sono i volti nuovi tanto auspicati in questi anni? Vedo che si parla solo, di volti nuovi, mentre si è faticosamente attaccati alla poltrona. Non siete molto diversi dagli altri! E questo sarebbe il PD alternativo? Fate solo demagogia sulla pelle dei polignanesi. ***
 
 
#5 dispiaciuto 2010-11-26 19:05
Come? prima si fanno le conferenze stampa con tutti i partiti che non concordano con l'operato dell'Amministrazione e poi i tre partiti che sono in cosiglio comunale ne fanno un'altra in solitudine? Si è già rotta l'intesa nel centro sinistra? dove sono il SEL, i socialisti, l'IDV e gli altri? si sono smarcati questi ultimi oppure i *** presenti in consiglio iniziano a spaventarsi che potrebbero qesta volta lasciare il seggio? Vedremo due o più candidati nel centrosinistra?
 
 
#4 ariamara 2010-11-26 17:52
ma esiste o non esiste il cosidetto Nucleo di Valutazione ?
Sarebbe interessante esaminare il loro lavoro controllo.
Il suddetto è anch'esso, un Organo sostenuto e pagato con i soldi dei Polignanesi.
Quindi chiedo a loro, se cio' che afferma Focarelli risponde a verità.
L'organo, dovrebbe valutare l'operato dei Dirigenti.
Lo fanno ???????? :o
 
 
#3 giovane speranzoso 2010-11-26 14:55
GRANDE Nico, sono daccordo con te lo sto dicendo da anni,poi c'è focarelli che dice di andare alla corte dei conti da anni, ma dove si trova sta corte in America?? il futuro candidato sindaco quando ci onorera di un discorso?? fa parlare sempre colella, ma basta!!!!!!!!!
 
 
#2 Nico il ribelle..... 2010-11-26 10:29
PS. Non rimanete solo seduti attorno al tavolo direzionale *** se è necessario andare in Prefettura andate, se è necessario andare in Procura andate personalmente, se è necessario rivolgersi alla Corte dei Conti fatelo, così avremo la dimostrazione concreta dell'interessamento di questi consiglieri dell'opposizione. Basta con le chiacchiere e manifesti!!!
 
 
#1 Nico il ribelle..... 2010-11-26 10:24
I manifesti non servono a Polignano perchè nessuno li legge, è necessario una rivolta come quella che si sta verificando a Roma da parte degli Universitari, da svolgersi democraticamente e nella massima sicurezza. I polignanesi sono insensibili ai problemi che assillano questa comunità. Sappiamo solo commentare negativamente su questo sito, ma nessuno ha il coraggio di mettersi in prima fila e tutelare i diritti dell'intera cittadinanza. L'opposizione cosa sta facendo stilare solo manifesti? Il futuro candidato Sindaco perchè non inizia Lui a convogliare i suoi fedeli in Piazza Moro e reaggire contro questo malgoverno locale? Almeno così avremo un confronto reale e contradittorio con la maggioranza. Basta con le chiacchiere passate ai fatti!!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI