Mercoledì 23 Gennaio 2019
   
Text Size

LEGAMBIENTE VIGILA. 'E' DI UNA GRAVITA' ASSOLUTA'

gialluisi-grotta-rondinelle-polignano

CROLLI NELLA GROTTA DELLE RONDINELLE

Gialluisi lancia il grido di battaglia contro la privatizzazione della costa e di Grotta delle Rondinelle


“In data 12 agosto 2010, dopo diverse segnalazioni di cittadini a Legambiente per la messa in opera di piattaforme pedonali per bagnanti a Pietregea, verso le ore 10,30 il sottoscritto Vito Montalbò, presidente del circolo di Legambiente Polignano e il vice presidente Antonio Colavitti, abbiamo fatto un sopralluogo in zona Pietregea e abbiamo constatato la messa in opera di passerelle in un tratto di costa vicino al villaggio turistico Pietrablu”.

E’ parte del contenuto di un verbale a firma del presidente di Legambiente Polignano diffuso tramite mailing list (vedi foto a fine articolo). Un verbale scritto e documentato, e poi riferito al Comandante di Polizia Municipale.

Il verbale ha suscitato un certo clamore, tanto da convincere Giuseppe Gialluisi di Cittadinanza Attiva a indire una conferenza stampa all’aperto, nel luogo simbolo di Grotta delle Rondinelle.

'NON SIAMO NELLA MASSERIA DI NESSUNO' - “Credo che sia di una gravità assoluta - ha dichiarato Gialluisi - ci troviamo di fronte a persone che pur stando in associazioni e che dovrebbero essere ambientaliste, scambiano i ruoli e si mettono a fare i vigili senza averne né capacità né titolo. Altrimenti tutti diventeremmo vigili e saremmo con Alberto Sordi in quel famoso film."

"Negli altri comuni d’Italia, Legambiente ha tutt’altro ruolo. Deve sensibilizzare alla tutela del territorio, non deve collaborare con nessuna amministrazione. Il punto è che qui stiamo agli antipodi di una Italia democratica e repubblicana. Qui non siamo nelle masserie di nessuno. Qui non ci sono padroni, l’ha detto pure il presidente Fini. C’è un comune, ci sono delle istituzioni, il sindaco ha i suoi vigili, può mandare quelli a fare i sopralluoghi. Eppure qualcuno, con ruoli istituzionali pubblici, si mette a mandare gente privata a fare sopralluoghi.”grotta-rondinelle-immondizia

Intanto, abbiamo accolto la replica del circolo di Legambiente, in una intervista che pubblicheremo a breve. Il presidente Vito Montalbò esibisce il contratto di convenzione sottoscritto tra Legambiente e Comune di Polignano. Un impegno di spesa di 2.500 euro da destinare all’associazione ambientalista per iniziative di vigilanza, educazione ambientale e protezione civile.

'SE COSTRETTO, ANDRO' DAL PROCURATORE' - “La convenzione non c’è - ha spiegato ieri Gialluisi in conferenza stampa - all’albo del comune non c’è nessuna convenzione scritta. Non la conosciamo, almeno finché non la leggiamo. E anche se la convenzione ci fosse, non credo si possa dare a un privato cittadino un ruolo di vigilanza e di sopralluogo con tanto di verbale scritto. Se sarò costretto lo dirò a qualche Procuratore”.

CROLLI IN GROTTA DELLE RONDINELLE - Il ‘cittadino attivo’ ha scelto Grotta delle Rondinelle come luogo simbolo da dove lanciare il grido di battaglia: “Costa libera per tutti”. Poi coglie l’occasione per denunciare strani crolli ben visibili dalla dolina della grotta. Sono visibili anche sacchetti in plastica e rifiuti accumulati da un po’ di tempo (vedi foto), sfuggiti agli occhi dei tutori dell’ambiente.

grotta-rondinelle-rifiuti“Da quelli che sono i miei ricordi infantili - fa notare Gialluisi - questa è una grotta che non aveva quell’ingresso. E’ pensabile che ci siano stati recenti crolli o, peggio, che qualcuno la stia manomettendo in modo artificiale.”

Le allusioni di manomissione non tanto velate, sono al caso di una possibile privatizzazione della grotta, oggetto del contendere di alcuni privati.

“Se qualcuno, e parlo ai sindaci degli ultimi anni - rivanga Gialluisi - ci avesse dato ascolto e fatto un convegno sulla costa, oggi staremmo forse a realizzare un parco costiero su modello di quello delle Cinque Terre. Probabilmente non avremmo tutti questi ‘pedoni’, nel senso di pedoni proprietari ma anche di pedoni che si lamentano perché non arrivano in acqua. Speriamo nel consenso e nella partecipazione della comunità. Se manca la partecipazione, i privati e i furbi dell’occasione faranno i padroni di tutta la costa di Polignano lunga 11 km.”

Ci sono 20 consiglieri che da un po’ di mesi stanno in letargo e non se ne sa la ragione, sia che essi appartengano alla maggioranza, sia all’opposizione. Qui c’è da fare una battaglia a tutela della costa.” - ha concluso Giuseppe Gialluisi.

legambiente-verbale

Commenti  

 
#17 Nathan Never 2010-09-14 21:50
Devo preoccuparmi? Ridere? Piangere? Implorare perdono e clemenza? Perchè sono discretamente curioso a questo punto. E stiamo ancora a parlare di topolini.
 
 
#16 Cittadinanza Attiva 2010-09-14 20:19
Per le farneticazioni e le offese personali, da te scritte anche in altre o ccasioni, sarai denunciato alla magistratura. Non fare il furbo levantino capovolgendo i fatti. Nella conferenza stampa abbiamo parlato della vicenda del sopralluogo, tu, invece, per una nostra c mancante ad una parola ingles e sei salito "in cattedra a fare il professore"! A questo punto per misurar ti ti abbiamo indicato il verbale, sopra esposto, pieno di errori ed orror i! Però, siccome lo ha scritto il tuo amico legambientalista, ci giri intor no senza esprimerti, per di più ti arrabbi e ti indigni. Il resto sono fatt i noti a tutti. Noi Soloni? Se avessimo fatto le tue scuole, forse. Invece tu con la tua "cattedra" sei quello giusto e, nascosto per il momento, dai lezioni e voti. P.S. Abbiamo posto il problema di un improvvisato vigile e tecnico di VIA (con quali titoli?) "mandato dalla comandante a fare il sopr aluogo a pietreegea con una vigilessa". Quindi, siamo in attesa di risposte istituzionali e politiche e nessuno ci distoglierà dal punto!
 
 
#15 Nathan Never 2010-09-13 22:09
Ecco, arriviamo al punto in cui nel suo *** comincia a mettere in mezzo fatti personali di persone che a lei (fino a prova contraria) non hanno mai fatto nulla. La trovo oltre che ***, e mi meraviglia che gli amministratori di Polignanoweb non si decidano a mettere fine *** in maniera definitiva. *** PS: come dicevo nell'altro post, non sia mai che le sfugga, chi vuole atteggiarsi *** deve tacere quando viene preso in castagna su e/orrori, altrimenti predica bene e razzola male.
 
 
#14 Cittadinanza Attiva 2010-09-13 18:54
N.N., sei distratto, ti è sfuggito il verbale, sopra pubblicato, pieno di errori ed orrori, redatto dal tuo amico diplomato e legambientalista! Visto che ti attacchi ad un c mancante di una parola inglese. P.S. Noi, non ci siamo mai diplomati, altri, lo hanno fatto in età avanzatissima e presso scuole di Presidi ai cui figli hanno fatto la campagna elettorale! Abbandonando li per i più sicuri e vittoriosi lidi di centro-destra. Per il resto, ci affideremo alle istituzioni competenti.
 
 
#13 Nathan Never 2010-09-13 13:09
Ops, volevo dire esponenzialmente legata ai giri che fanno le ruote della sua bicicletta ogni santissimo giorno.
 
 
#12 Nathan Never 2010-09-13 13:09
Aggiungo che la sua spocchia è logaritmicamente legata al giro che le ruote della sua bicicletta fanno ogni giorno.
 
 
#11 Nathan Never 2010-09-13 12:59
altre persone... vabbè sto zitto va!
 
 
#10 Cittadinanza Attiva 2010-09-13 02:37
Alcuni partoriscono topolini, altri battute d'antan e tentativi di denigrazione e valutazioni sul valore delle persone, ma per queste vi sono altri luoghi competenti.
 
 
#9 Nathan Never 2010-09-12 03:21
La "montagna" ha partorito un topolino :D
 
 
#8 la tartaruga con lamo in bocca 2010-09-10 21:11
anche io sono socio cittadinanza attiva
 
 
#7 valgono i fatti 2010-09-10 13:35
il problema secondo me non è che parla solo lui, è che non capisco a quale fine solleva certe questioni! 'ste passerelle sono regolari? le ha autorizzate la Regione? e la Capitaneria? se così è, visto che Cittadino Attivo non denuncia, prove alla mano, il contrario, che problema c'è se Legambiente dichiara la verità!!! Bah
 
 
#6 kappa 2010-09-10 12:31
Ma si può esprimere un giudizio sulla grammatica del verbale di Legambiente?
 
 
#5 residente 2010-09-10 12:11
Sono convinto della onestà e delle indubbie qualità morali e di abnegazione del sig.Gialluisi che non ho il piacere di conoscere personalmente!!!
Quello che non condivido è il suo atteggiamento da censore unito al linguaggio quantomeno "inusuale" per quanto concerne i suoi interventi in questo forum!
In merito a Mr.Polignano in questo forum tutti hanno il coraggio di parlare e (gli amministratori lo possono confermare) l'anonimato è solo apparente...mi spiego meglio...se si fa una indagine elettronica si riesce a risalire in maniera inequivocabile al mittente del messaggio!!!
 
 
#4 Mr. Polignano 2010-09-10 02:01
parla solo lui, perchè voi non avete il coraggio di farlo....:sad:
 
 
#3 liberale 2010-09-10 00:39
socio virtuale c.a,niente di meglio condividere problemi oggettivi meglio
(aggiungo io )l'abbattimento del porto esistente tanto i marinai non sono
una mano e le barche vanno varate dai cantieri,esproprio totale della
costa da-a-compreso s.giovanni,grotta palazzese(w unesco)e la scalinata
di grottone(permesso regionale,chiarimenti a chi c'era)esaltare le rocce,
autoctonia della nostra costa è unica
 
 
#2 Menomale 2010-09-09 23:24
Menomale che è solo lui… ma parla al plurale come il Divino Otelma ;-);-);-)
 
 
#1 kappa 2010-09-09 21:34
Muduuu! ********** Comunque ancora non ho capito, ma sta Cittadinanza Attiva è un'associzione o coincide con Gialluisi (che a questo punto si da del "noi", in modo alquanto ridicolo)? So che ai fini della vicenda non cambia granché, ma sarebbe interessante saperlo una volta per tutte.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI