Giovedì 18 Luglio 2019
   
Text Size

PRIMAVERA IN MOVIMENTO: VICINO L'ACCORDO CON IDV?

francomanciniunesco

FRANCO MANCINI CHIEDE ACCORDO FEDERATIVO CON L'ITALIA DEI VALORI

'A loro conviene averci vicini. L'Udc: né carne né pesce.'

 

L'OPPOSIZIONE PREPARA UN NUOVO MANIFESTO CONTRO L'AMMINISTRAZIONE

 

L’accordo federativo tra Italia dei Valori e Primavera in Movimento è imminente. Nonostante le opinioni contrastanti emerse nell’ultimo incontro con i ragazzi del Coordinamento giovanile polignanese del movimento di Divella, il responsabile Franco Mancini ha le idee chiare, Italia dei Valori permettendo.

“E’ nel loro interesse averci vicini - osserva Mancini ai nostri microfoni - perché noi abbiamo una struttura organizzata, siamo un partito presente nel territorio, abbiamo un comitato di giovani. Siamo già presenti, loro invece no. Possiamo lavorare molto bene insieme, ma – avverte - il simbolo della Primavera è sacro, non si tocca. Tra l’altro abbiamo ancora questioni aperte con l’ex presidente della Pronvincia Divella, il quale ha preso impegni per Polignano.”divella-mancini-franco

'UDC: NE' CARNE NE' PESCE' - Mancini esprime le sue considerazioni sull’opposizione e non solo. Dice di non aver partecipato all’ultimo incontro segreto dei partiti di centrosinistra a Polignano, compreso quello del famoso ‘blitz’ con multe a tutte le auto dei segretari dei partiti parcheggiate in via Basile, sede del Partito Democratico.

“L’ultimo incontro si è tenuto il giorno 21, si parlava di far uscire dei manifesti - risponde Mancini alle nostre domande - Manifesti per lamentare delle inadempienze da parte dell’amministrazione. Si sono incontrati tutti i gruppi del centrosinistra. Per quanto riguarda il centrosinistra, nascerà a breve un coordinamento unico.”

Compresa l’Udc?

“L’Udc sta partecipando attivamente a queste riunione, però non ha ancora detto se è carne o se è pesce. A livello nazionale vanno dove mi offrono di più. Sinceramente a me non me ne frega niente, noi facciamo politica attiva sul territorio.”

E a livello locale?

“E’ lo stesso, si stanno barcamenando, vogliono capire bene. Partecipano agli incontri attivamente, però richieste assurde non ne hanno fatte. La pari dignità c’è per tutti.”

Come se la immagina questa federazione con l’Idv?

“Ci siamo riuniti più volte con il gruppo giovanile della Primavera. Noi vogliamo fare un accordo federativo con l’Idv, rimanendo pure col simbolo Primavera. Vogliamo fare un accordo in prospettiva della prossima campagna elettorale. Due gruppi distanti e separati ma con un coordinamento unico. Sceglieremmo i candidati insieme e se fare appunto una lista unica. Noi con quelli dell’Idv ci siamo spesso sentiti. Amodio, Pellegrini, Capobianco… siamo tutti amici”.

divella-petrolioQuali impegni ha preso Divella per Polignano?

“Unesco, Grotta Ardito. Mi piace collaborare sinergicamente, poi al congresso in autunno si vedrà..

Noi mesi orsono abbiamo espresso il desiderio di avere Vitto come candidato sindaco. Siamo stati presi in contropiede. Ancora oggi, a riguardo, abbiamo le idee chiare.”

Otranto è da ieri Patrimonio dell’Unesco. Ci sono altri argomenti per i quali vorreste confrontarvi con l’amministrazione?

“Stiamo adoperando un gruppo di giovani sulla questione viabilità, Unesco - che è il nostro cavallo di battaglia. Su Grotta Ardito protocollammo un documento. L’amministrazione ha sostituito le ringhiere ma il documento l’abbiamo fatto noi. Vogliamo continuare a fare le nostre proposte al sindaco. Sull’Unesco si sta impegnando, ma nessuno della maggioranza da il merito a noi. Tutte quelle proposte su Unesco e Grotta Ardito sono nostre, prova ne sono i documenti. E poi, c’è la questione lame ostruite, che è ancora un problema serio per Polignano. Durante l’alluvione del 2006, ricorderete, io ero al governo. Andavo nelle case con l’assessore Modesto Pellegrini a raccogliere l’acqua. Il problema non è stato ancora risolto, e speriamo solo che, con l’arrivo dell’autunno, non si scateni qualche altro temporale.”

Che ne pensa della questione viabilità?

“Devo fissare un incontro con la dottoressa Centrone per proporle delle idee. Abbiamo già il nostro piano del traffico ideale. Chiederò un incontro con la Centrone come cittadino, perché la dottoressa merita rispetto e noi non abbiamo problemi a confrontarci. Quando ho lavorato con lei, gli obiettivi li abbiamo raggiunti. Con questa amministrazione posso dialogare in maniera costruttiva, però va dato atto a chi propone qualche merito, e finora non l’hanno mai fatto.”

'NON AMO DOSSIER E LIBRI BIANCHI' - “Bisogna che anche l’opposizione faccia di più. A me i killeraggi politici, la storia dei dossier e dei libri bianchi… tutto questo non mi interessa. Noi dobbiamo fare le cose importanti per il paese. Guerre non ne faccio a nessuno, sennò non ce ne usciamo più. Quando Bovino chiede collaborazione io gliela do, però mi deve rendere atto. E comunque non ci interessa, ormai siamo alla scadenza naturale del suo mandato. La gente valuterà con molta serenità. Ripeto, gridare, urlare, e non fare niente a me non interessa. Preferisco una opposizione più costruttiva e intelligente. Rispetto agli altri partiti del centrosinistra, noi della Primavera in Movimento abbiamo fatto qualcosa di più.”

Commenti  

 
#33 di tutto di più 2010-08-06 00:44
e tutti quelli...che si erano fidati di Ulivieri ??
adesso che faranno..senza il loro condottiero, che avrebbe aperto tutte le strade per una onesta visibità recipoca e crescere con lui....
 
 
#32 simpatizzante idv 2010-08-05 15:28
ecco le risposte che qualcuno cercava, ho appena letto il comunicato stampa dell'idv polignanese............
 
 
#31 simpatizzante IDV 2010-08-05 12:58
i voti di Olivieri, sono certamente arrivati all'IDV, come quelli di Canonico al PD e poi uscito, come quelli di Buccoliero del PDl e poi uscito.
A priori non si può dire no ad un uomo che chiede di candidarsi, firmando un documento di condivisione del programma.
Se questo va via poi è la sua coscienza ad avere problemi non certo chi gli ha concesso una chance.
Mi si dice che il modo di fare campagna elettorale non era ortodosso? Bene se ci sono motivi utili per denunciarlo lo denunci lei io non ne ho.
Cmq tutti questi sono insegnamenti per il futuro, errori di percorso da non ripetersi.
la sua seconda domanda non l'ho capita ma cercherò di risponderle ugualmente. Quando dicevo e parlavo di un vecchio iscritto IDV parlavo di una persona da molti anni vicina a questo partito. Nessuna differenza se non di militanza.
 
 
#30 mah qui la gente è pazza 2010-08-04 18:43
ti ripeto la domanda .
mi sai dire come è fatto un vecchio tesserato idv? e poi, quali differenze ci sono tra il vecchio e il nuovo?
 
 
#29 mah qui la gente è pazza 2010-08-04 18:42
simpatizzante aspetto una tua risposta.
però i voti di olivieri ve li siete presi, grazie a quelli avete anche un rappresentante in giunta.
si predica bene e si razzola male, come al solito.
 
 
#28 simpatizzante IDV 2010-08-04 17:28
bello il commento di "ma va là" però a onor di cronaca oggi Olivieri non è un rappresentante IDV in Regione e proprio per questo motivo così come per altri casi precedenti già citati dallo stesso "ma va là" il partito ha deciso di fare a meno di federazioni, confluenze e quant'altro decidendo di lavorare al suo interno per creare classe dirigente capace e sicuramente più vicina alla base del partito.
Non è solo l'IDV a cercare in altri lidi i suoi candidati, le liste ne sono piene di predette personcine.
L'IDV ha deciso di cambiare rotta e dare un segnale di cambiamento.
E' in questo solco che ci si sta dirigendo e credo che per Mancini non ci sia trippa per gatti ;-);-):P
 
 
#27 Spero... 2010-08-04 16:13
che l'obiettivo primario possa essere finalmente quello di chiudere al traffico "porta picc" perchè è un vero schifo vederla così...soprattutto in estate, dovrebbe essere una zona di rilievo turistico per via della sua storia ed invece rimane sempre un piccolo parcheggio.
 
 
#26 mah qui la gente è pazza 2010-08-04 16:11
per simpatizzante idv
mi sai dire com è fatto un vecchio iscritto all idv di polignano?
non si capisce la differenza.
 
 
#25 di tutto di più 2010-08-04 00:11
l'amico M. con tutta la sua cordata, dicono che abbiano sponsorizzato il Potente Ulivieri, abbandonando il loro Patron Divella.....,
Oggi Ulievieri ha Rinnegato l'IDV, non riconoscendosi con il loro modo di fare politica.
L'amico pesce o carne...che strada deve seguire...per avere maggior visibilità ?
:D:D:D
 
 
#24 simpatizzante IDV 2010-08-03 22:45
io credo che, un'esternazione di un referente politico di una lista civica, resta pur sempre il suo unico e solo pensiero.
Tutto il resto, compresi certi commenti che seppure giusto nel contenuto non sono consoni alla politica vissuta come militanza e passione, fanno solo male al nascituro movimento dell'Italia dei Valori.
Un pò di modestia, moderazione e soprattutto passione politica ricondurrebbero i tanti che commentano a fare altro.
La libertà al primo posto ma, se come sembra veramente si vuol dare seguito alla creazione della sezione a Polignano, l'invito da parte mia è a fare attenzione a non dare l'impressione che sia tutta una operazione verticistica.
Mi sono sentito con un vecchio iscritto dell'IDV di Polignano anche se non polignanese di nascita e mi ha chiarito che la linea del Partito è quella scaturita dal Congresso Provinciale e supportata anche nel suo Blog dal Coordinatore Regionale.
Pertanto tutto il resto sono chiacchiere!
 
 
#23 ma quante cavolate.............. 2010-08-02 15:03
Venditori di fumo...............
 
 
#22 ma quante cavolate.............. 2010-08-02 15:01
si parla di idv che non avrà più scelte dall' alto , di partito che in passato è stato insozzato da un mercato di voti che arrivavano da persone che sono fuori dalla legalità.
allora , i 14 mila voti di Ulivieri ,vostro rappresentante in regione , sono tutti puliti?
e poi,Ulivieri quanti partiti ha già cambiato?e i rappresentanti polignanesi dell' idv sono tutti puliti?Mah,si aprono nuove prospettive per questo partito.
Zazzera un grande coordinatore......ahahahaha
 
 
#21 antonio-43 2010-08-02 13:32
x ma va la...mi spiace che non ti posso illuminare sulla questione se l'amico Franco è un portavoce di Primavera in Movimento ovvero un simpatizzante dell'IDV. Sinceramente parlando non riuscii a capire neanch'io la ragione della venuta del consigliere regionale, posso solo riferirti che l'amico Mancini con tutto il suo gruppo vorrebbero fare lista unica con IDV nella prossima competizione elettorale, ma conservando sempre i loro ideali politici di Divella. Per quanto mi riguarda sono contrario a questo matrimonio, democraticamente devo riflettere su quanto deciderà il coordinatore provinciale o regionale. Lo ripeto con tutta stima, nulla di personale nei confronti di Franco e C., ma la decisione scaturisce dalla linea politica del mio referente regionale. Con tanta cordialità e stima saluto tutti gli amici, in particolare a B.E. di Turi che la pensa come il sottoscritto, Andrea S.
 
 
#20 B.E.,iscritto IDV di Turi 2010-07-31 21:44
Pierfelice, nostro stimato parlamentare, non dovrà più sobbarcarsi l'onere di occuparsi della provincia di Bari, perchè il recente congresso provinciale ha iniziato a costruire un partito democraticamente gestito, che,dopo ripetuti incontri del popolo IDV dell'intera provincia, a maggioranza assoluta sugli altri due candidati, ha ritenuto di affidare il ruolo di coordinatore a Giacinto Forte(primo dei non eletti in regione, che all'atto della candidatura a coordinatore ha sottoscritto le sue dimissioni in caso di entrata in regione),il quale è espressione di una collegialità, una squadra omogenea che dirigerà il partito insieme ai militanti di ogni paese, e non più dall'alto di scelte di vertice e dal torbido delle segrete stanze di un mercato dei voti e delle cariche che ha spesso insozzato un partito che è nato per essere il tempio della legalità.
 
 
#19 belladinotte 2010-07-31 14:38
Conoscendo gli amici di partito credo che avranno
litgato con il sig. Mancini per tutte le cavolate
che ha sparato nel sito. Purtroppo nonostante sia
istruttore di scuola guida dovrebbe sapere che anche
mentalmente non si può viaggiare in controsenso ma lui
continua a farlo all'insaputa dei suoi collaboratori, ma
ora qualcuno lo sanzionerà....:sad::sad::sad:
 
 
#18 ma va la... 2010-07-31 14:30
scusami Antonio 43, ma quella sera che sei rimasto risentito, mentre eravate in compaglia di Ulivieri, il nostro amico M. era gia' uno dei suoi o simpatizzante IDV...o era li come portavoce della Primavera ??:D:D:D
te ne sai qualcosa ?...ci potresti illuminare ???;-);-)
 
 
#17 antonio-43 2010-07-31 04:24
Condivido in pieno quanto commentato da B.E. di Turi. Sono sicuro che Pier Felice non sbaglierà come nel 2005. I partiti politici, i Governatori, i Parlamentari ed i Senatori a vita sono simboli "Istituzionali" che appartengono al Popolo. Il potere sociale appartiene al Popolo il potere economico e finanziario appartiene alla P/2 e P/3 e non a tutti e tre.....Gli Italiani dovrebbero studiarsi meglio il principio fondamentale della Costituzione e non dare il potere a chi è assetato di poltrona e prestigio. E' anche vero quello che dice Francesco "mai dire mai" e il dialogo produce cose utili, ma è anche vero che la presunzione di essere un gruppo o un partito già esistente e bene organizzato porta distacco e non comprensione di una fusione di bandiere. Per quello che mi resta e per i valori politici che mi legano all'I.D.V. sventolerò sempre bandiera tricolore, anche se sarò da solo ad inalzarla davanti ai polignanesi. E' bene che il popolo locale sappia che la mia politica sarà sempre legata all'uguaglianza dei cittadini, alla legalità, alla difesa della sicurezza e alla tutela dei diritti civili del cittadino debole. Non aspiro ad alcuna poltrona e nonostante che a breve diventerò un semplice cittadino i miei valori saranno sempre a servizio del prossimo e non dei più forti. Franco scusami ancora, ma, hai lanciato una pietra molto "pesante" e "offensiva". La "convenienza" contabile appartiene ad altri e non al sottoscritto... Con tutta stima Andrea S.
 
 
#16 Cittadinanza Attiva 2010-07-31 02:36
La primavera é in movimento (attenti agli acquazzoni ed agli sbandamenti!)! L'ala dipietrista-spinelliana, non é l'erba!, con i ragazzi dell'ex Sindaco, si dicono pronti ed agli ordini per rimpatriare! Sarà bello vederli insieme a litigare sul quanto a te e quanto a me! Non vorremmo essere nei panni dei loro prossimi coalitori! Signori, discretamente vi consigliamo, abbandonate tattiche e strategie da clan e/o lobby varie. Andate tra la cittadinanza, interessatevi dei problemi non risolti, da voi, quando eravate amministratori! Altro che chiedere incontri alla Com. Centrone, voi, il Sindaco ed i verdi, avete tolto il senso unico, piccolo rimedio ai mali del traffico cittadino, in via Pompeo Sarnelli! Il resto sono chiacchiere da imbonitori!
 
 
#15 Francesco Pagano 2010-07-31 01:35
Se ne può parlare, ke ce di male? Del resto, in politica, ma anche in altri ambiti, "mai dire mai", si dice sosì, no? Il dialogo produce sempre cose utili, se si ha retto sentire.
 
 
#14 Squeaky 2010-07-31 00:48
.....avevo ragione già nel 2005......il simbolo IDV è attraente, ma difficile se si hanno altre mire....almeno una poltrona.....confido in Pierfelice ZAZZERA....che non sia come la volta scorsa, CHI HA ORECCHIE DA INTENDERE IN-TENDA
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI