Venerdì 19 Luglio 2019
   
Text Size

AL VOTO PER IL NUOVO SEGRETARIO PD

PARTITO_DEMOCRATICO

STASERA ULTIMO E DECISIVO INCONTRO PER SCEGLIERE I CANDIDATI

Il 2 giugno si vota

C’è grande attesa a Polignano per l’elezione del nuovo segretario del Partito Democratico, o per la riconferma del segretario uscente, Antonello Matarrese.

Intanto, nella sede di via Basile si consumano ore estenuanti di lunghe trattative per trovare la convergenza sui papabili e candidati da sottoporre al voto del prossimo 2 giugno.

Ieri un primo incontro durato all'incirca tre ore. Secondo alcune leggende e voci di altri corridoi si sarebbe consumata una notte dai lunghi coltelli con le due correnti, quella vittiana e la digiorgiana, ancora una volta in contrapposizione o comunque in trincee opposte. O forse è solo guerra fredda. Di fatto, all’uscita, gli animi sono apparsi distesi: si sta lavorando solo per trovare la quadratura e fare il punto sulle candidature alla segreteria del partito. La lista dei candidati potrebbe arrivare già stasera, a fine incontro, l’ultimo della serie, prima dell’inizio dei lavori. Di sicuro i nomi dei possibili candidati sono tanti e non ce n'è uno che parte dalla pole position.

 

LA DUE GIORNI DEL PD - Possono partecipare con diritto di parola e di voto alla assemblea di circolo tutti gli iscritti alla data del 21 luglio 2009 che rinnovino la tessera per il 2010, entro il primo giorno del congresso. A coloro che, invece, non precedentemente iscritti, lo facessero adesso e, comunque, successivamente al 21 luglio 2009 è garantito l’elettorato passivo.

LA PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE - Le candidature a segretario di circolo si presentano il giorno dell’apertura del congresso di circolo, accompagnate da un documento contenente indicazioni sul programma politico per il circolo e da una lista a lui collegata di candidati alla carica di componenti del coordinamento.

La lista deve essere composta da un numero di componenti pari al numero degli eleggibili e deve rispettare la parità di genere. Tali documenti saranno affissi nel circolo di via V. C. Basile e saranno consultabili dagli iscritti. Il coordinamento sarà composto da un numero di membri che, nel caso di Polignano, ed in considerazione del numero degli iscritti, sarà pari a trenta, equamente divisi tra uomini e donne.

COME SI VOTA - Ogni iscritto voterà il candidato coordinatore e potrà esprimere due preferenze (un uomo e una donna) tra i candidati alla carica di membro del coordinamento di circolo, scelti tra i nomi inclusi nella lista collegata al coordinatore cui si riferisce la lista. Risulterà eletto il candidato che avrà ottenuto il 50% più 1 dei voti validamente espressi. Se nessuno dei candidati raggiunge tale quota si passerà al turno di ballottaggio tra i due più suffragati.

Il numero dei membri del coordinamento da eleggere verranno suddivisi tra le liste in modo proporzionale rispetto ai voti ottenuti al primo turno di votazione dai candidati alla carica di coordinatore ad esse collegati. Congiuntamente alla elezione del coordinatore e del coordinamento di circolo avverrà l’elezione del segretario provinciale.

10 DELEGATI AL CIRCOLO DI POLIGNANO - La platea congressuale provinciale è composta da 600 delegati, 10 dei quali spettano al circolo di Polignano, in considerazione dei numero degli iscritti. I lavori congressuali si svolgeranno presso i locali sede del circolo, in via V. C. Basile, e apriranno martedì 1° giugno 2010 alle ore 18 con la relazione del segretario uscente, proseguiranno con la presentazione delle mozioni dei candidati segretario provinciale e la presentazione delle mozioni dei candidati segretario di circolo, cui farà seguito il dibattito che terminerà per le ore 21.

IL 2 GIUGNO SI VOTA - L’indomani 2 giugno 2010, avranno luogo le operazioni di voto che si protrarranno dalle 9 alle 12 e, nel pomeriggio, dalle 17 alle 21. Tutti coloro non avessero ancora provveduto a ritirare la tessere possono contattare la segreteria del circolo.

Commenti  

 
#3 Diliberto 2010-06-01 01:52
sarebbe ottimo Tommaso Colagrande, ma Vitto fagogita tutto.....
 
 
#2 apollo kid 2010-05-28 19:45
spero che ci sia un cambio di marcia in questo p.d. con le lettere minuscole, opposizione zero, lunghi silenzi ai quali si contrappongono improvvise apparizioni di manifesti, affissi e poi smentiti, appiattimento totale su tutte le qustioni che interessano il paese...ma soprattutto constringono la maggioranza a fare pure l'opposizione.
ho senito il nome di Tommaso Colagrande come papabile, sarebbe un bel segnale di ritrovata vitalità.
 
 
#1 La fabbrica di Antonello 2010-05-28 15:16
Spero che venga riconfermato il nostro segretario Dott. Antonello Matarrese, e spero che nel futuro del nostro partito non si facciano alleanze politiche dannose per la nostra immagine. Non condivido accordi con gli strateghi della politica che solo danno hanno fatto a questo paese riuscendo a disgregare interi partiti, per essere sempre in prima linea alle provinciali e che fanno tanto i paladini della giustizia pur avendo scheletri nel proprio armadio.
Forza Antonello...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI