CADO DALLE NUBI: A POLIGNANO CODE E POLTRONE AGGIUNTIVE

cado_dalle_nubi_640_x_300

E’ record d’incassi. Nella prima settimana di proiezioni, Cado dalle Nubi, distribuito in 424 sale cinematografiche, ha incassato 2milioni e 682.744 euro, spazzando dal podio colossal come 2012 e New Moon.

Il film, prodotto da Taodue e distribuito dalla Medusa, è stato girato a Polignano e sta diffondendo il nome della nostra città in tutta Italia. Checco Zalone, showman, comico, protagonista assoluto della pellicola interpreta un muratore, giovane cantante pugliese alla ricerca del successo; è originario di Polignano a Mare già dalle prime battute del trailer in rotazione su tutti i circuiti televisivi e radiofonici nazionali e locali. La campagna promozionale del film, e quindi anche della nostra città, si è rivelata vincente.

A POLIGNANO SI AGGIUNGONO POLTRONE IN SALA - Cado dalle Nubi è record d’incassi anche nella nostra città. Dopo sei giorni di proiezioni, scopriamo che al box office del cadodallenubi_20cinema Vignola di Polignano sono stati staccati oltre 2.200 tagliandi, anche se inspiegabilmente non ci vengono fornite le cifre dell’incasso, neppure approssimative. “E’ privacy!” - tagliano corto dietro il banco. Se fate voi due calcoli, l’incasso sarà stato più che ottimo. Sappiamo con certezza che, in più di qualche occasione, addirittura, sono state aggiunte delle poltrone in sala. Al cinema di viale Rimembranze molti spettatori hanno dovuto sgomitare e attendere, in alcuni casi, oltre un’ora per contendersi il posto in sala o nelle retrovie della sala proiezioni.

L’OMOSESSUALITA’ NEL FILM - Cado dalle Nubi affronta, a modo suo, il tema dell’omosessualità e degli “ominisessuali”, ribattezzati così, molto simpaticamente, da Checco in un brano finale. Hanno preso parte al set cinematografico numerose comparse locali: Paolo Centrone (vedi foto a destra), commercialista di Polignano, lui invece non è una semplice comparsa. Sul sito ufficiale mymovies.it, il più importante portale nazionale di cinematografia, abbiamo trovato la sua foto tra il cast completo. Paolo è un personaggio del film fondamentale, molto convincente nella parte. Avevamo anticipato in esclusiva la sua presenza nel cast. Il regista barese Gennaro Nunziante ha addirittura preteso la sua partecipazione, contattandolo più volte telefonicamente durante le riprese.

LE REAZIONI ALL’USCITA DALLA SALA - Il film è stato accolto favorevolmente anche dalla critica. “E’ un buon compromesso tra critica e pubblico, brillante e divertente”. Così Laura all’uscita dalla sala. “Il tema dell’omosessualità ne esce molto bene da questo film che va assolutamente visto, soprattutto dalle famiglie, perché il film non è mai volgare” - risponde Lucrezia ai nostri microfoni, in un commento a caldo. Per Luca il film è “decisamente meglio rispetto ai soliti cinepanettoni che stanno per invadere le sale cinematografiche”.

VEDI LA FOTO DI PAOLO CENTRONE SUL SITO MYMOVIES