MYRIAM DI BARI E I VOLONTARI A POLIGNANO

servizio-civile-polignano

All'”Università della Terza Età e del Tempo Libero” ospite la dottoressa Myriam Di Bari, responsabile del “Servizio Civile Nazionale per La Puglia”. Volontari per i bisognosi e anche per il territorio.

Presenti in sala anche cinque ragazzi che di recente hanno vinto un concorso, quattro di loro offrono servizio presso le “A.C.L.I” di Polignano a Mare: Nicola Fasanelli (collabora svolgendo anche le pratiche C.A.F e del patronato), Irene Scagluisi, Miriana Laselva e Rita Pellegrini seguono invece i bambini diversamente abili durante le lezioni di dopo scuola.

Margherita Bianco, polignanese, collabora presso il Comune di Monopoli nell’ambito del progetto “Ambiente” con lo scopo di educare il cittadino alla raccolta differenziata e al rispetto dell’ambiente.

La loro attività di volontariato richiede una disponibilità di trenta ore settimanali, ed è attesta il punteggio per un eventuale concorso di lavoro.

Durante l'incontro si è parlato di Servizio Civile quale punto di riferimento "importante per il territorio e per la formazione dell'individuo; una “Difesa della Patria con mezzi non armati” e anche una possibilità per i giovani di età compressa fra i 18 a 28 anni di dedicare un anno della propria vita al servizio della comunità.".

Per ulteriori informazioni le associazioni posso visitare   il sito: www.serviziocivile.regione.puglia.it

A fine serata la dottoressa Myriam Di Bari ha ricevuto in omaggio dell'Università una targa con dedica e un libro.

Il prossimo appuntamento dell'Università della Terza Età è previsto dopo il periodo pasquale, il 12 aprile alle ore 18.00.