MIMMO RUGGIERO NELLA NUOVA GIUNTA

giano_bifronte

Avevamo  anticipato tutte le novità sulla composizione della nuova giunta: da Beatrice De Donato a Matteo Colella (filo Modesto Scagliusi), entrambi militanti nei Verdi. Man mano che andavamo avanti con il nostro toto-assessori, grazie anche ai vostri sagaci e rivelatori commenti, toccavamo il fondo fino a raschiarlo e svelarne il paradosso, sfiorando anche l’assurdo.

L’ultima novità di questa pazza estate politica è l’ingresso in una giunta di centrodestra (?) di Mimmo Ruggiero, esponente del Partito Democratico, e parte del direttivo provinciale.

Alcuni di voi giustamente si sono chiesti “ma è un rimpasto verde?”. Bene, ora c’è tutto, ci sono i Verdi e c’è anche il PD.

Pare che Mimmo Ruggero, operatore turistico da un paio d’anni e quindi assessore al turismo nella nuova squadra di Bovino, abbia già inviato una e-mail all’indirizzo della segreteria locale di partito per rassegnare le dimissioni. Il segretario Mataresse è in ferie, a giorni sicuramente valuterà, con il direttivo, l’espulsione o meno di Ruggero, tesserato al PD.

REAZIONE DEL PD - Le prime non-reazioni sono del consigliere di minoranza Angelo Focarelli. Nel corso di un’intervista esclusiva a Polignanoweb, che a breve pubblicheremo, si è trincerato dietro un sorpreso no comment: “Siamo amici. La questione non mi interessa”.

DIMISSIONI -  Dopo questo rovente fine settimana, gli assessori dovrebbero rimettere spontaneamente il loro mandato nelle mani del sindaco.

Interessante sarebbe capire come reagirà lo zoccolo duro del centrodestra polignanese: pensiamo a Eugenio Scagliusi, presidente del consiglio, esponente politico convinto. Scagliusi è una figura integra, sicuro sostenitore di una parte politica. E’ sempre stato coerente nelle sue posizioni, uno degli ultimi pensatori politici rimasti. Potrà mai gradire l’ingresso in giunta di rappresentanti del centrosinistra? Oltre a Scagliusi, a noi pare che più di qualcuno, tra i consiglieri di maggioranza, abbia espresso già i propri malumori.

Gradite il rimpasto? E' davvero la soluzione ai problemi politico-amministrativi di questa città?

ECCO COME POTREBBE ESSERE LA NUOVA GIUNTA:

Sindaco: Angelo Bovino

Vicesindaco: Beatrice De Donato (assessore alla pubblica istruzione e cultura. ex Verdi)

Matteo Colella: assessore polizia municipale (ex Verdi)

Mimmo Ruggiero: assessore al turismo (Partito Democratico)

Fabio Pellegrini: (da assessore alla pubblica istruzione diventa assessore al bilancio)

Raffaele Scagliusi: (da assessore alla polizia municipale ai lavori pubblici)

Paolo Montalbò: (assessore ai servizi sociali)

Mimmo Laselva: (assessore allo sport)

OUT: Fabio Colella (?), Antonio Panaro (?), Luigi Scagliusi

VEDI ANCHE RIMPASTO E COMMENTI