Venerdì 15 Novembre 2019
   
Text Size

Oreste castagna inaugura il nuovo anno scolastico

oreste castagna (1)

Compiti delle vacanze non finiti (in certi casi nemmeno iniziati), ansia da interrogazione, l'odiosa sveglia a mattina presto, sono questi i segni che caratterizzeranno le giornate di tutti gli studenti, ma anche di genitori e professori.

Per la maggior parte dei ragazzi il primo giorno di scuola è un’occasione gradita per rivedere i compagni preferiti, gli stessi che sperano di avere come compagni di banco. Questo entusiasmo si protrae per almeno il primo mese di scuola, dopo di che si inzia a far sul serio, iniziano i compiti a casa, le interrogazioni, i compiti in classe e l’ansia per i primi incontri genitori/professori.

Insomma un continuo susseguirsi di ansie e gioie che rendono la vita scolastica molto affascinante, mettendo le basi per quella che sarà la vita reale di tutti i giorni. La scuola è cultura, si dice, ma è anche divulgazione di senso civico e lotta contro ogni forma di discriminazione, quindi è anche riscatto sociale.

A Polignano, in piazza l’amministrazione ha voluto salutare l’inizio dell’anno scolastico in modo singolare. E’ stato Oreste Castagna direttamente da Rai Yo Yo a dare il buon inizio scolastico.

Come anche l’assessore Doriana Stoppa: “Quest'anno abbiamo deciso di lanciare le date del festival in un giorno importante per tutti i bimbi. L'avvio dell'anno scolastico. Speriamo che questo momento di gioia condivisa possa accompagnare ogni singolo giorno che i nostri giovani concittadini passeranno tra i banchi. La scuola è il campo in cui si costruisce la personalità di ognuno, sono loro la nostra ricchezza e la nostra più grande fortuna”.

oreste castagna (3)

oreste castagna (5)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI