Venerdì 20 Settembre 2019
   
Text Size

Confermata la tradizionale processione di San Vito per mare

san vito

Ha tenuto tutto con il fiato sospeso il patrono di Polignano a mare, San Vito. A poche settimane dal giorno della festa in onore del Santo è rimasta in bilico la caratteristica processione di San Vito per mare.

Il motivo arriva dall’estate scorsa quando la festa del Santo patrono fu caratterizzata da giorni poco felici, dovuti al mal tempo. Ma questa è una caratteristica dei giorni di festa che pero non spaventa i devoti e gli organizzatori in quanto a poche ore dal fatidico giro per mare che apre la tre giorni di San Vito, il tempo migliora lasciando spazio ai festeggiamenti. Ma quest’anno il timore degli organizzatori non è per il meteo, ma per il forte danno che lo zatterone subì l’anno scorso durante le manovre di messa a dimora sulla terra ferma.

La speranza era deposta nella benevolenza dell’amministrazione affinché potesse destinare una parte della tassa di soggiorno per la ristrutturazione della zattera. Cosa che non è avvenuta lasciando il comitato libero di decidere il da farsi. Acquistarne un'altra non era nelle potenzialità del comitato e aggiustare il guasto voleva dire sborsare una cifra compresa tra i 10/15 mila euro.

Ma la provvidenza, come dicono i preti, ci mette sempre lo zampino cosi al comune arrivò una proposta di una società che si proponeva di occuparsi della ristrutturazione dello zatterone a costo zero. O meglio il comitato o il comune avrebbe provveduto solo all’acquisto del materiale necessario per la ristrutturazione. Proposta che non ha avuto seguito.

A sopperire dunque a questa mancanza ci ha pensato un altro giovane cittadino polignanese mettendo a disposizione il suo peschereccio. Si tratta di Leonardo Lattarulo che grazie al suo buon cuore e alla sua devozione al Santo Patrono permetterà la tradizionale benedizione del paese portando San Vito per mare il 14 giugno.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI