Giovedì 25 Aprile 2019
   
Text Size

Il falò di San Giuseppe

falò san giuseppe (1)

La porta di accesso verso la nuova stagione

Il 19 marzo, secondo la credenza, è la data della morte di San Giuseppe, “padre adottivo” di Gesù. La festa del papà è osservata in molte parti del mondo, ma si osserva il 19 marzo solo nei paesi a tradizione cattolica come Italia, Spagna e Portogallo.

Il culto di san Giuseppe ha origini molto antiche, già nell’Alto Medioevo si celebrava la sua figura nelle chiese orientali; nel Trecento la pratica si diffuse anche in Occidente, e si cominciò a osservare la sua festa il 19 marzo. In altri paesi la festa del papà ha origini e tradizioni diverse, e infatti la data varia molto da paese a paese. In Germania la festa del papà coincide con il giorno dell’Ascensione, una festa mobile cristiana che cade il giovedì, quaranta giorni dopo la Pasqua.

Negli Stati Uniti la festa ha un’origine molto più recente, in parte legate alla festa della mamma. Si celebra la terza domenica di giugno e fu proclamata festa nazionale nel 1966. La maggior parte dei paesi del mondo celebra la festa del papà la terza domenica di giugno.

Anche quest’anno la confartigianato ha rinnovato l’evento dell’accensione del falò di San Giuseppe. Un modo antico per chiudere la stagione invernale e dare il benvenuto alla primavera.

falò san giuseppe (3)

falò san giuseppe (2)

falò san giuseppe (4)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI