Giovedì 18 Luglio 2019
   
Text Size

I vigili festeggiano San Sebastiano

san sebastiano polignano 2019 (4)

Si è rinnovata il 20 gennaio la festa di San Sebastiano Martire. San Sebastiano è il patrono della Polzia Municipale, delle confraternite della misericordia e di altre realtà impegnate nel servizio al prossimo.

Nel rinnovare questa devozione e l’esempio cristiano di San Sebastiano a favore dei più deboli e dei sofferenti al costo della propria vita, il parroco Don Gaetano, ha benedetto la caserma dei vigili urbani, i presenti e la statuetta proprio di San Sebastiano.

Una giornata in cui la Comandante Dott.ssa Maria di Palma ha presentato il bilancio di un anno appena trascorso e di un anno in procinto di partire.


Dott.ssa ci descrive il 2018?

”E’ stato un anno intenso il 2018 con eventi importanti come la finale dei tuffi . Un gran bell evento, riuscito bene, dal punto di vista della sicurezza, si è riusciti a garantire le misure previste dal piano safety e security, si è svolto tutto con la massina tranquillità. Ma ci sono state tante altre attività nelle quali il corpo dei vigili urbani è stato chiamato all’opera, per ultimo l’evento natalizio Meraviglioso Natale.”


Possiamo dunque tirare fuori dei risultati?

“Analizzando i risultati potrei dire di essere molto soddisfatta, abbiamo 11mila verbali per il codice della strada, purtroppo in aumento rispetto all’anno precedente. Posso dirre di essere soddisfatta nonostante i numeri.”


Ecco appunto i numeri. La mancanza di personale si sente?

“Si. Siamo pochi. Anzi pochissimi, e non è una piaggeria o lamentela, è una realtà oggettiva sotto gli occhi di tutti. Ora è in corso un concorso per potenziare l’organico e spero che tutto vada per il meglio, perche veramente c’è bisogno di più forze. Nonostante i numeri si è riusciti a dare tanto al di fuori dei canoni classici delle sei ore lavorative, quindi devo dire grazie a tutti i collaboratori per lo sforzo notevole.”

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI