Lunedì 24 Settembre 2018
   
Text Size

Pasquale Tuccino al Libro Possibile

Pasquale Tuccino

La riflessione dell’assessore Doriana Stoppa: è stato un incontro di anime

L'incontro con Pasquale non è stato semplicemente un incontro tra due corpi, ma un incontro di anime. Pasquale, ieri sera, ma sempre nella sua vita, mostra a tutti noi che si può vincere, che si deve vincere e combattere sempre, anche contro una malattia insidiosa come la sua.

La sua forza, la sua bellezza, stanno proprio in questo, nell'aver completamente accettato un male che fa paura a tutti, che terrorizza ed annienta. Pasquale ha accettato che ogni muscolo si fermasse e, malgrado questo, combatte ogni giorno per la sua guarigione. I suoi occhi sono una fonte inesauribile di emozioni, di storie, di gioia e di dolore.

Potergli essere accanto in una serata così importante è stata per me un'emozione unica, mi son sentita piccolissima al suo cospetto, e lo sono. E vorrei approfittare delle pagine del suo giornale per dirgli ancora una volta GRAZIE. Grazie per l'uomo speciale che è, grazie per aver scelto di condividere il suo pensiero, la parte più intima di sé, con tutti noi e, soprattutto, grazie per avermi presa per mano e per essere un compagno attento e premuroso nel cammino della mia vita, che è migliorata dopo averlo incontrato.

Ringrazio anche la sua famiglia, che adesso è un po' anche la mia e spero che tutti abbiano capito il suo messaggio: no alla compassione, si agli abbracci ed all'amore gratuito! Perché se lui non può più stringerci tra le sue braccia, è capace, molto più di tanti, di abbracciare con la mente, con gli occhi, con il cuore.

DORIANA STOPPA

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI