Lunedì 18 Novembre 2019
   
Text Size

NON SAREMO CLEMENTI

il_libro_possibile_mastella

Ore 22:30 circa, in piazza San benedetto si accinge a salire sul palco Clemente Mastella, per parlare della sua ultima opera “Non sarò clemente”. (VEDI VIDEO A FINE ARTICOLO)

E’ stato un esempio di verità stravolta a cui, a onor del vero, siamo ormai costretti da tempo.

Mastella approfitta del suo capolavoro letterario per difendere il suo operato e la sua persona, la cui dignità viene continuamente infangata da giudici politicamente schierati - con chi non è dato di saperlo visto che la moda delle correnti arringhe in difesa di politici e amici degli amici vuole che i giudici che fanno il loro lavoro siano schierati proprio con la parte politica di cui lui era in quel periodo un illustre rappresentante, ovvero il centro-sinistra dell’allora governo Prodi- un capolavoro di menzogna.

Nessuna delle moderatrici, tanto meno il pungente Dario Vergassola ha pensato di ricordare all’ex Ministro di Grazia e Giustizia nel momento in cui ha dichiarato, con non poco coraggio, che tutti i capi d’accusa su di lui erano decaduti, che il 24 febbraio del 2009 sono state formulate ben sette ipotesi di reato comprendenti quattro casi di concussione, ben due casi di abuso d’ufficio e uno di rivelazione di segreti d’ufficio.

Il caso Mastella si spiega solo grazie a motivi di appartenenza geografica, un uomo politico con il suo passato non sarebbe stato candidabile come eurodeputato, ma noi si sa, esportiamo solo il meglio della nostra classe politica, un po’ come sta succedendo con Salvini, anche lui comodamente seduto sugli “spalti” di Strasburgo, anche se dedito a cori da stadio offensivi e dal chiaro sottofondo denigratorio e razzista nei confronti dei meridionali.  Non ci resta che  prendere esempio da Mastella, iniziare a pretendere di più dalla classe dirigente e smettere una volta per tutti di essere clementi.

Stasera a Il Libro Possibile, tra gli altri, Maurizio Belpietro, direttore de Il Giornale ore.21.15 e Enrico Mentana ore 23.00

Commenti  

 
#1 giambattista giuliani 2009-07-09 20:37
Belpietro ora dirige Panorama e non il Giornale.
Il direttore de Il Giornale è Giordano in quanto ancora più "filogovernativo", come se Belpietro fosse imparziale...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI