Martedì 19 Novembre 2019
   
Text Size

DIALOGHI SUL REFERENDUM

Copia_di_Dibattito_referendum
Un nuovo incontro nell’ambito dei “Dialoghi sulla politica”, iniziativa promossa dalla Presidenza del Consiglio di Polignano a Mare con lo scopo di tentare di elevare i toni del confronto politico
e offrire momenti di riflessione e approfondimento che diminuiscano il distacco tra i cittadini e la politica.
Il prossimo incontro è in programma domani  venerdì, 3 Luglio, alle ore 19.00 in Sala Consiliare e, come espressamente dichiarato nel tema, si propone quale occasione di un libero scambio di opinioni sui temi dei recenti referendum elettorali.
L’idea è nata da una dichiarazione rilasciata da Eugenio Scagliusi, Presidente del Consiglio Comunale, alla testata “polignanoweb.it”, nella quale lo stesso dichiarava, moti-vandola, la sua scelta di non andare a votare, proponendo, tra l’altro, un pubblico dibattito sul tema.
Così, la collaborazione con la testata citata, che già offre, sul proprio sito, la possibilità di esprimere opinioni sulle varie notizie o temi affrontati in vari “forum” mantenendo anche l’anonimato, consente di tentare una nuova sperimentazione: un libero dibattito in cui tutti coloro che vorranno partecipare all’incontro potranno offrire e proporre, motivandole, le proprie opinioni e scelte.
Chiunque potrà parlare liberare, con la unica limitazione del rispetto per la opinione altrui, sull’uso dello strumento referendario, sulla comprensione dei recenti quesiti, sulla riforma elettorale, sui risultati, sulla possibilità di riformare lo strumento referendario stesso.
Si tenta, così, per la prima volta, di trasferire un “forum” dalla rete in un pubblico dibattito, dove ognuno si assume direttamente le responsabilità delle opinioni espresse, le rappresenta, le discute, le confronta con quelle altrui.
L’incontro sarà  brevemente introdotto e moderato dal Presidente del Consiglio e da Nicola Teofilo, responsabile del network "La Voce del Paese" che pubblica anche su Polignano.
Dibattito_referendum

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI