Martedì 14 Luglio 2020
   
Text Size

Peppa Pig è morta. FOTOGALLERY della pentolaccia

O famo strano...

Tratto da "La Voce del Paese" in edicola dal 14 marzo con tutte le foto dell'evento.


"Massacrata" Peppa Pig in versione pignatta, durante la 7^ edizione della pentolaccia.

IN BASSO - NELLA GALLERIA - TUTTE LE FOTO

È stato un grande successo: 300 persone circa a Villa Anthos domenica scorsa hanno potuto assistere al tradizionale rito della pentolaccia, scandito in più momenti e intervallato dall’estrazione di ricchi premi. La famiglia Abbatepaolo ha organizzato la settima edizione della pentolaccia offrendo doni e divertimento ai tanti bambini presenti in sala. Il duo padre e figlio, Pasquale e Gianni Abbatepaolo deejay, macchietta deejay, con la famiglia al completo, Marika e Rosa Mazzone, hanno intrattenuto gli ospiti con musiche e danze, intermezzi per smaltire il ricco pranzo della pentolaccia. Indimenticabili i siparietti prima del gran finale: due coppie, appesantite da un pendolo in piombo appeso alla cintola dovevano rompere una pignatta con gesti sensuali e divertenti. I piccoli si sono più volte avventati sulle pignatte per conquistare dolciumi.

L’estrazione della lotteria ha aggiudicato ricchi e ambiziosi premi: un tablet per la signora L’Abbate; una bicicletta in pieno stile austerity e per la sostenibilità, vinta dal signor Onofrio Mezzapesa; due orologi, uno per la signora Lella, l’altro per la signora Maria; una piastra elettrica per Giovanni Giannuzzi; un cesto di frutta per il signor Treviso e tanti altri premi.

Ma il finale è stato più gustoso di un dolce e atteso dessert di fine pranzo: gli organizzatori hanno spiazzato tutti, presentando al pubblico la grande pentolaccia, quest’anno immancabilmente dedicata a Peppa Pig, la baby star, la maialina più famosa del mondo. La base in terracotta e la sommità con la testa in cartapesta di Peppa Pig è andata letteralmente in frantumi grazie a una signora di origini albanesi bendata per l’occasione. È stata per lei una divertente occasione di scambio tra culture, paesi e tradizioni. Peppa Pig finalmente è morta! – hanno esclamato divertiti alcuni presenti. E per una volta facendo la felicità dei piccoli, dato che era stracolma di cioccolate e caramelle. Per una volta il sacrificio della maialina, tutto sommato bruttina, è servito alla causa.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI