Martedì 14 Luglio 2020
   
Text Size

Mimmo Scagliusi eletto diacono. Tutte le FOTO del rito

mimmo scagliusi diacono polignano a mare

 In basso, galleria foto del rito di ordinazione diaconale.

 

 

mimmo scagliusi diacono polignano a mare

Domenica, 29 dicembre, il vescovo mons. Domenico Padovano ha presieduto il rito di Ordinazione Diaconale di Mimmo Scagliusi, da ieri primo diacono permanente di Polignano. Il rito, particolarmente toccante (vedi galleria fotografica) ha avuto inizio con la liturgia dell’ordinazione, l’impegno dell’eletto Scagliusi, accompagnato dalla moglie, dai parenti e dai numerosi amici che hanno gremito la Chiesa Madre. Poi si è passati alla promessa di obbedienza, l’imposizione delle mani e preghiera di ordinazione. Si è concluso con un caloroso abbraccio di pace tra il vescovo e il neo-diacono Mimmo Scagliusi, a cui vanno gli auguri dell’intera comunità polignanese e della redazione di Polignanoweb – La Voce del Paese. Particolari nel prossimo numero de La Voce del Paese, in edicola dopo l’Epifania.

Un importante traguardo sarà presto raggiunto dal nostro concittadino Mimmo Scagliusi. Il prossimo 29 dicembre, alle ore 18:30, presso la Chiesa Madre di Polignano, Mimmo Scagliusi riceverà l’Ordinazione Diaconale per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria di Sua Eccellenza Mons. Domenico Padovano, vescovo della nostra diocesi.

Commenti  

 
#12 Divertente 2014-01-04 14:59
Comm.to n. 11: chiedilo al comm.to n 7, è lei/lui che ci ispirato la battuta, visto quanto ha scritto. Leggila e se non la capisci fattela spiegare. Sul fatto che mi nascondo dietro l'anonimato, ammetto che è vero! Non sono tutti coraggiosi come te Sig Sberla... peccato che hai omesso il tuo nome.
 
 
#11 SBERLA 2014-01-04 11:22
Sig. Divertente, cosa intendi con:(nemmeno noi avevamo osato tanto!)? vorresti dire "NOI MALELINGUE"?

Se hai coraggio, non nasconderti dietro il computer, scendi in piazza, nelle strade, mettici la faccia. Altrimenti resterai sempre affacciato ad un balcone, o dietro una transenna, quindi se ti piace vivere da spettatore, perlomeno fai come si conviene a teatro o al cinema..... Chiunque intraprende un percorso, un cambiamento o ha un iniziativa sa che "sarà dura per lui", e nonostante ciò , con CORAGGIO ci prova, ma è anche vero che a molti risulta difficile comprendere la logica di chi decide di mettere il suo tempo libero a disposizione di una comunità.
 
 
#10 Elena Fiume 2014-01-03 23:21
Come si è bravi a criticare e a giudicare!Abbiate almeno la consapevolezza di autofirmarvi."La coscienza è quella vocina interiore che ci avverte, quando meno ce lo aspettiamo, che qualcuno ci sta guardando;"Il Signore"....Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe."(Papa Francesco ha anche detto di mordervi la lingua prima di parlare anzi sparlare).
 
 
#9 pane al pane 2014-01-02 23:26
Penso che mezza Polignano appoggia e si associa agli Auguri fatti da mariacristina commento 7....
 
 
#8 Divertente 2014-01-02 21:04
Povero Diacono, se gli auguri e le difese d'ufficio sono come quelle del commento n. 7: "sperando che questa nuova missione ti insegni l'onestà in tutto quello che fai. A buon intenditor poche parole" (nemmeno noi avevamo osato tanto!) sarà dura per lui.
 
 
#7 mariacristina 2014-01-02 18:42
Ti auguro ogni bene Mimmo,sperando che questa tua nuova missione ti insegni l'onestà in tutto quello che fai. A buon intenditor poche parole!
 
 
#6 Divertente 2014-01-02 00:05
Per il sign. R. G.: "la chiesa è una componente importante della società civile". Un affermazione molto, troppo impegnativa per la chiesa conosciuta sino ad oggi. La venuta di Papa Francesco ed il suo tentativo di "rivoluzionare usi e costumi non sempre puliti ed idilliaci del vaticano spa (Ior, funerali e carità cristiana vietata ad alcuni in odor di eresia, tumulazioni in chiese di pregio e prestigio a fior di banditi, ecc.)" è senz'altro cosa positiva! Se son fiori fioriranno e ne saremo felici per voi, per noi e per tutti.
 
 
#5 Riccardo Giuliani 2014-01-01 21:00
.
Che si debba usare la propria mente per "criticare" in ogni caso... Boh. Veder nero è una componente che serve solo a debiltare corpo e anima.
Una persona ci mette l'impegno, lo studio di anni e la dedizione per essere al servizio di una comunità e poi si leggono certe cose (ovviamente con la onnipresente complicità dell'anonimato).
La chiesa è una componente importante della società civile.
Dato confermato, ancora una volta, dalla forte partecipazione cittadina, ben oltre quel che ci si poteva aspettare.
.
Segno che la positività, nelle azioni, é sempre ben accetta da una civile comunità.
.
 
 
#4 Divertente 2013-12-31 19:14
Finalmente, ci mancava, abbiamo "un Vescovo" polignanese! Se ci mettiamo d'impegno arriveremo all'ONU. Su, forza, rimbocchiamoci le maniche e conquisteremo il palazzo di vetro, da non confondersi con Il Palazzo d'inverno! Per quest'ultimo, ci vogliono idee e persone che lottano, non chierici scodinzolanti.
 
 
#3 Ma va là 2013-12-31 19:00
Sarebbe il caso, intanto di non coinvolgere l'intero paese nell'orgoglio di avere un diacono compaesano, parlate e rappresentate solo voi stessi e quanti (?) vi seguono! Inoltre, per i racconti e le leggende (?) metropolitane che circolano, siete sicuri?
 
 
#2 Riccardo Giuliani 2013-12-31 17:23
DIO ha voluto, storicamente, il primo Diacono permanente in Polignano a Mare, nella persona di Mimmo Scagliusi.
.
Ennesima conferma che il nostro paese sta vivendo un momento favorevolissimo, con tanti Sacerdoti e molteplici segni.
.
Tale serie di eventi non deve soltanto produrre gioia e ringraziamento nei nostri cuori, ma anche "migliorarci" con vero e sempre maggiore impegno.
E' quel che il Signore desidera da noi.
.
AUGURISSIMI, Mimmo.

...
 
 
#1 vito 2013-12-30 15:33
Auguri Mimmo, questo fa onore a te e a tutti i polignanesi. Spero tu sia sempre al servizio della comunità, ora più che mai puoi rappresentare una guida, non solo spirituale.

Vito
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI