Martedì 14 Luglio 2020
   
Text Size

I DOLCI E IL PRANZO DI NATALE

angela-marzulli-polignano

 

 

LA VOCE DAI FORNELLI

A cura di Antonella Galluzzi

 

Questa settimana Antonella Galluzzi ci propone “Spaghetti alla polpa di granchio”

INGREDIENTI:
SPAGHETTI
POLPA DI GRANCHIO SFILETTATA
ALLORO
AGLIO A TOCCHETTI
PEPERONCINO PICCANTE
OLIO D'OLIVA
PREZZEMOLO TRITATO
SALE

ESECUZIONE:
In una pentola con abbondante acqua salata, lessate gli spaghetti. Nel frattempo, in un pentolino, ponete olio, aglio, alloro e peperoncino.
Fate dorare il tutto.
Colate gli spaghetti al dente e poneteli in una zuppiera dove avrete intanto messo il prezzemolo e la polpa di granchio.
Versate sul tutto l'olio e gli aromi ancora sfrigolanti. Mescolate velocemente servendo ben caldo.
BUON APPETITO!

BACCO PER BACCO

Di Nicola Laricchiuta

Intrecci di mare e di terra, sapori che in questo piatto si incrociano e si legano tra loro a immagine della nostra terra sapori forti come i peperoni, olio e aglio. A questo piatto così fine nei sapori e ricco di aromi, voglio aggiungere un tocco di maggiore pienezza con un bianco barricato. Il vino che ho abbinato è il TERESA MANARA Chardonnay bianco barricato della azienda Cantèle. Questo vino inizia la fermentazione alcolica in serbatoi di acciaio, qui il mosto preventivamente chiarificato nella fase finale della fermentazione, viene travasato in Barrique di rovere. Queste devono essere nuove e mai utilizzate prima, oltre ad essere ben lavate e disinfettate. Il mosto terminerà qui la fermentazione. I vini bianchi barricati e in particolare il Teresa Manara hanno un colore giallo paglierino intenso con dei leggeri riflessi verdognoli. Al naso, grazie all'affinamento in barriques che si prolunga per qualche mese si hanno profumi intensi di spezie, anche se conserva le sue caratteristiche di vino bianche regalando note floreali molto più mature rispetto ad un vino fermentato esclusivamente in acciaio. Al palato è molto armonioso, con una buona e sostenuta acidità oltre che a una nota salina. I vini bianchi barricati, se ben lavorati e se ben imbottigliati possono migliorare ancora di più con l'affinamento in barriques ed è una bella esperienza poter valutare anche la stessa annata nel corso del passare del tempo. Per ora buon appetito e buona degustazione a tutti.

 

I DOLCI DI NATALE

A cura di Angela Marzulli

Angela Marzulli, titolare del bar in piazza Sant’Antonio, di origini nojane, ci propone le “Dormose”, in dialetto polignanese “Dormaus”.

Dolcetto natalizio, ma anche pasquale per la sua glassa che richiama il bianco della neve e il Natale.

Ingredienti:

500 gr. di farina 00;170 gr. di zucchero semolato; 4 uova; 1 tuorlo; 100 gr. di burro morbido o strutto; 1/2 bustina lievito vanigliato; un po’ di ammoniaca (un cucchiaino); buccia grattugiata di un limone; 30/40 gr. di latte.

Procedura: Impastare tutti gli ingredienti insieme e fare un impasto solido. Poi stendere e formare dei pezzi da 100 gr e ricavare dei cilindri lunghi 30 cm. e infornare a 180° per 30 minuti.

Preparare la glassa: 30 gr. di albume (se avete conservato quello usato per la massa );180 gr. di zucchero e poche gocce di limone. Passare sui biscotti ancora caldi e metterli in forno spento per solidificare la glassa. Buon appetito!

Commenti  

 
#5 Angy 2015-12-01 16:18
Ciao la glassa per le dormose, come si fa?cioè e a caldo o a freddo? Grazie per la risposta.
 
 
#4 vichingo 2012-01-25 18:31
io non preparerei mai un primo con la polpa di granchio puo anche andare come antipasto ma con la pasta è un binomio che non lega comunque buon appetito per chi ha il coraggio di mangiarla
 
 
#3 antonella galluzzi 2011-12-28 10:49
X il lettore /lettrice che mi pone il quesito:la polpa di granchi va solo scongelata poichè con il calore della pasta calda si ammorbidisce.BUON APPETITO E AUGURI!! :-)
 
 
#2 cuoco 2011-12-27 22:27
La polpa di granchio non deve essere sbollentata, ma solo scongelata in frigo.
 
 
#1 x antonella galluzzi 2011-12-27 09:18
alla polpa di granchio, quella surgelata,
va dato un bollore o basta solo scongelarla ? grazie
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI