Martedì 14 Luglio 2020
   
Text Size

LE DATE E GLI EVENTI DELL'ESTATE POLIGNANESE

estasi_polignanese-dettaglio

Pubblichiamo gli elenchi A e B degli eventi in cartellone con orari, location, date. Un elenco comunque incompleto e che dovrebbe essere pronto e disponibile a breve, forse già da domani.

Oltre agli eventi Jazz con musica di grande spessore (Mirko Signorile, omaggio a Maurice Ravel, Chiaroscuro), c’è l’Orchestra Sinfonica della Fondazione “Tito Schipa” di Lecce con la proiezione del film Charlie Chaplin “Luci della Città” (vedi intervista D’Orazio). Ancora: “La notte di Mimì” dedicata a Modugno con Checco Zalone, Rosanna Casale, Mario Rosini. Il Premio Pascali 2010 con inaugurazione mostra dei fratelli Chapman, il Festival del Libro Possibile, musica popolare irlandese con Kay McCarthy, installazioni di vari artisti nel centro storico, Giro di Banda con cantanti, musicisti, giocolieri, mangiafuoco nel centro storico con gran finale nella cassa armonica di Piazza Aldo Moro, i tuffi dalle grandi altezze (Red Bull Cliff Diving), deejay Dario Lotti in piazza, Il Premio Pierluigi Galluzzi e il Festival Anime Migranti in località San Vito, la VII^ Rassegna Autori di Insolisuoni, il Campus Musica del Maestro Masi, Altr’Arte e altro ancora.

VEDI ANCHE INTERVENTI DIRETTORE D'ORAZIO, CONFERENZA STAMPA E GRAFICA ESTASI POLIGNANESE

 

ELENCO A

26 giugno ore 18 – 7° Belvedere Motor Party – campo “Madonna D’Altomare” Raduno Harley e Super Car da collezione

27/6 ore 11 – Manifestazioni di auto e moto di interesse storico. Ponte Lama Monachile

27/6 ore 21.30 kay McCarthy – Musica popolare irlandese. Piazza San Benedetto.

28/6 ore 21.30 Jazz – “A story of Wes” (Tributo a Wes Montgomery) Vincenzo Cristallo Quartet. Piazza San Benedetto.

2/7 ore 19.30 Consegna Premio Pino Pascali 2010. Inaugurazione della Mostra Jake & Dinos Chapman. Fondazione Museo Pino Pascali

5/7 ore 21.30 Jazz – “Chocolate Beat”. Raffaele Casarano Duo. Ponte Lama Monachile.

12/7 ore 21.30 “Le grandi voci del Jazz”. Paola Arnesano Quartet. Piazza San Benedetto.

14 – 17/7 Festival “Il libro possibile” – IX edizione. Associazione Artes – Cartesio Licei. Centro storico.

19/7 ore 21.30 “Tra Jazz, Gospel e Soul…”. Eleina Dennis Quartet (la grande vocalist di Zucchero e Giorgia). Scalinata Domenico Modugno.

22/7 ore 21.30 Chiaroscuro in Concerto. Musica d’autore originale. Piazza Aldo Moro.

24/7 ore 21.30 Omaggio a Maurice Ravel. Nicola Fiorino, violoncello. Giampaolo Nuti, pianoforte con la partecipazione di Francesco D’Orazio, violino. Chiesa Matrice di S. Maria Assunta.

25/7 ore 21.30 Uccio De Santis & Mudu’. Cabaret. Piazza Aldo Moro.

26/7 ore 21.30 Jazz – Muzio Petrella Dixieland Quartet. Piazza San Benedetto.

28/7 ore 21.30 “Canti di gioia, di preghiera e d’amore nella musica del Mediterraneo”. La cantiga de la Serena & Faraualla. Chiesa Matrice di S. Maria Assunta.

29/7 ore 21.00 Orchestra Sinfonica della Fondazione “Tito Schipa” di Lecce. Charlie Chaplin “Luci della Città” con proiezione del film.

31/7 15/9 Ond’Arte – Extrabilia. 10 installazioni di vari artisti coordinati da Marisa Vinella. Centro Storico.

1/8 ore 21.30 Gran Galà Moda di Stelle – XI edizione. Puglia Style Group. Piazza Aldo Moro.

2/8 ore 21.30 Jazz – “Telephaty Duo” con Gaetano Partipilo e Mirko Signorile. Lungomare Domenico Modugno.

4/8 ore 21.30 “La notte di Mimì”. Checco Zalone, Rosanna Casale, Mario Rosini. Jazz Studio Orchestra. Piazza Aldo Moro.

5/8 ore 21.30 “Giro di Banda”. Diretto da Cesare dell’Anna con cantanti, musicisti, giocolieri, magiafuoco.

7 – 8/8 ore 15.30 Red Bull Cliff Diving. Ass, MarMeeting. Largo Domenico Modugno.

13/8 ore 22 Dj Dario Lotti. …………….SI BALLA………!!!!!!!!!!!!!!!! Piazza Aldo Moro.

16/8 ore 21.30 Jazz – Thank you Oscar (Tributo ad Oscar Peterson). Francesco Marziani & Attilio Troiano Quartet. Ponte Lama Monachile.

23/8 ore 21.30 Jazz Blues Fest “Premio Pierluigi Galluzzi” – X edizione. Rimbamband Ass. Pierluigi Galluzzi. Ponte Lama Monachile.

30/8 ore 21.30 Jazz – Bossa de Joao (Concerto Bossanova). Francesca Leone Quartet. Piazza San Benedetto.

 

ELENCO B

9/7 “Un viaggio nella danza”. Gran Galà Concert. Nibe. Piazza Aldo Moro.

27/7 “Rassegna Autori” – VII^ edizione. Luca Faggella in concerto. Associazione Insolisuoni. Piazza San Benedetto.

29/7 Polignano danza (galà di danza) – VI^ edizione. Accademia delle Muse. Piazza Aldo Moro.

30-31/7 Altr’Arte – V^ edizione. Acli. Centro storico.

3/8 “Notte di Beneficenza” (con Nello Vivacqua e Dario Di Vietri). Ass. Finanzieri – Sezione di Polignano a Mare. Piazza San Benedetto.

6/8 Polignano in Poesia – Le parole e l’immagine. Quelli di Vico Chiangella. Terrazza Campanella.

12/8 Concerto conclusivo dell’International Campus Musica (V^ edizione). Chiesa Matrice di S. Maria Assunta. Associazione Masi.

17/8 U castarill – Poesia in Vernacolo. Piazza Trinità.

19/8 Maria Luisa Lattante soprano (al pianoforte Valerio De Giorgi). Associazione Hidruntum Art. Chiesa Matrice.

20/8 Perse Visioni (III^ edizione) – Festival Cortometraggi. Bachi da Setola. Piazza San Benedetto.

22/8 Signori si muore, e Dio lo morse. Studio Leonard.

25/8 Festival Anime Migranti – edizione 2010. Ass. Mahrajah. Località San Vito.

26/8 Oratorio in Festa (IV^ edizione). Piazza Aldo Moro.

 

 

Commenti  

 
#15 FRANCESCO E MARIA 2010-09-27 22:13
:-)Abbiamo gradito molto il concerto di Nello Vivacqua e Dario di Vietri.Due generi musicali diversi che espressi in maniera da non contrapporsi ma da fondersi; il tutto con un solo scopo:far divertire.Grazie.
 
 
#14 Gordian 2010-06-28 03:47
Hai pienamente ragione, fanno sempre le stesse cose, in qualche altro post avevo già scritto qualcosa del genere, loro organizzano gli eventi lì dove proprio non serve perchè le cose vanno da sole, non coinvolgono mai neanche tutto il centro storico ma sempre una zona(Piazza S. Benedetto), figuriamoci se gli viene in mente qualcosa di geniale...
Sempre la solita minestra!
 
 
#13 ANGELA 2010-06-27 14:22
Ancora una volta un programma raffazzonato sviluppato in poco tempo come se a Polignano l'anno iniziasse a luglio.La patria di D.Modugno con cui tanti si riempiono la bocca che non riesce a metter su un festival di valore almeno nazionale(vd.Benevento se non avete idee).Non esiste mai un filo conduttore, anzi esiste: la location degli eventiPIAZZA MORO, PIAZZA SAN BENEDETTO se avanza accontentiamo qualche altro pezzo giù per far star zitti. Un filo conduttore, un coivolgimento maggiore di luoghi e persone, anche per allegerire la pressione in centro e accontentare chi paga le tasse da cui verranno prelevati le pecunie che spenderà il comune, a volte bastano gli artisti di strada, i giò madonnari e altri animatori low cost ma molto più coinvolgenti, lo sapete che esistono anche gruppi per bambini tipo LA NAVE DEI FOLLI e tanta altra roba. Se questo non viene pensato mi spiegate a cosa serve un direttore artistico? Grazie
 
 
#12 chiarimenti 2010-06-25 17:04
x insolisuoni, scusami ma nn capisco i tuoi concerti sn patrocinati dal comune, regione e provincia e nonstante tutto ti lamenti che i soldi che ti danno sono pochi? minchia ma perche nn fate sl questo lavoro perche nn vi siete candidati a direttore artistico. Perche nn pensi a quelle associazioni CATTOLICHE o SENZA SCOPO DI LUCRO che quest'anno nn hanno avuto nulla? vabbe che poi metterete una data di u concerto gratis nello stesso giorno di altri eventi cosi il tut
o sara bello e avrai rovinato quello degli altri. é proprio vero il detto "a monopoli senza banda a polignano senza associazioni". Chiedo piu collaborazione e non piu gelosia..........Forza Polignano!!!
 
 
#11 Meglio un CD 2010-06-24 20:31
Cosi impari assessore....cornuto e mazziato!
ora capisci cosa vuol dire premiare le associazioni sinistroidi??
Non solo non apprezzano, ma perfino criticano e protestano accampando pretese assurde.
 
 
#10 operazioneNeoPolimnia 2010-06-24 19:01
ma , immagino che i soldi ci sono,Sindaco se ci sei batti un colpo,dico NO
al Polignano Valtur,non abbiamo posti letto,SI alle associazioni che lavorano per l' evento estivo tutto l'anno,anzi premierei la migiore con un
bonus,in soldi, per l'estate prossima.
 
 
#9 aldo Terr 2010-06-24 16:56
solidarietà alle associazioni serie che lavorano costantemente: Insolisuoni, Bachi da Setola. Maharajah e Pierluigi Galluzzi!
 
 
#8 Cittadinanza Attiva 2010-06-24 02:48
Esprimiamo tutta la nostra sincera solidarietà ad Insolisuoni ed a Massimo R.! Rimaniamo increduli nel leggere (auspichiamo un ripensamento del Sindac o Bovino), che le raffinate serate musicali da loro organizzate non vi sara nno più! Mudù si, Donà ed altri no? Povera Polignano.
 
 
#7 rita 2010-06-23 21:29
almeno c'è PerSe Visioni !!!!!! grandi Bachi!
 
 
#6 insolisuoni 2010-06-23 21:26
x vabbe'
per i nostri concerti informati presso la Regione Puglia, puoi vedere i budget delle passate edizioni.
Quest'anno a Conversano il 20/07 facciamo Danilo Rea e a Monopoli il 22/7 Simona Molinari patrocinati dalle amministrazioni.
Robert Massimo
 
 
#5 vabbe 2010-06-23 20:10
vabbè, bravo questo direttore in soli 2 settimane dalla sua nomina ha contattato gia tutti questi artisti, tutti a lui apsettavano, in fondo 5 mila euro senza un minimo di rischio personale, i gen'g vò, (che ci vuole).
x insolisuoni: due anni fa 2 mila euro, l'anno scorso 800 euro , quest'anno zero, forse hanno capito che per i tuoi concerti non si spende poi cosi tanto, in fondo il direttore artistico è un maestro jazz. e vabbe pazienza!!!!!
 
 
#4 Carmen De Mola 2010-06-23 19:22
Spero di essere ancora in tempo per far correggere un grossolano errore che campeggia nell'elenco delle manifestazioni pubblicato su questo sito web: la paternità della manifestazione "Polignano in Poesia" appartiene al centro culturale " U castarill" che l'ha varata nel 2004, e non, come erroneamente è stato scritto, a " Quelli di Vico Chiangella". Capisco che occuparsi dello stesso genere letterario, ovvero la poesia, possa creare dei fraintendimenti, ma mi sembra doveroso sollecitare un'opportuna correzione da parte dell'Assessorato alla Cultura e allo Spettacolo per evitare che sorgano equivoci o sovrapposizioni fra le due associazioni, apparentemente contigue, ma che si interessano di ambiti culturali diversi: "U castarill" si muove nell'ottica del recupero e della diffusione della tradizione culturale locale, proponendo liriche di autori polignanesi scomparsi: "Quelli di Vico Chiangella" valorizzano, invece, la produzione letteraria e figurativa di artisti viventi.
Ringrazio calorosamente chi potrà raccogliere il mio invito e procedere alla tempestiva correzione. Cordiali saluti Carmen De Mola
 
 
#3 però! 2010-06-23 17:55
però è bello essere il direttore artistico, promuovere la città con eventi a dir poco scollegati e riempirsi le tasche proponendo i propri concerti!
Sapete quante persone fanno di mestiere il direttore artistico nei paesi viciniori.
Persone che vivono proponendo cartelloni interi con un filo comune tra le rappresentazioni e concerti. Sapete che tanti giovani Direttori artistici in zona gestiscono teatri e stagioni teatrali?
 
 
#2 insolisuoni 2010-06-23 16:34
Mimmo Ruggiero: finalmente un interlocutore nuovo e promettente per la cittadinanza, nel quale riporre le nostre speranze.
Invece è stato una grande delusione!
Per esempio per quanto riguarda l’attività della nostra associazione, Insolisuoni. La rassegna “Autori” negli anni è sempre stata un punto di riferimento per l'estate polignanese e per la provincia di Bari! Sono sette anni che testate come Gazzetta, Repubblica e Corriere dedicano intere pagine agli artisti che si esibiscono per la rassegna, ma Ruggiero non ne conosce nessuno. Come può una persona che non conosce artisti come Cristina Donà, Radiodervish, Gianmaria Testa, Raiz, (nomi di spicco del cantautorato italiano) occuparsi del cartellone musicale estivo? Ci si aspetterebbe inoltre che, dal momento che l’assessore è stato distratto negli anni passati, una volta ricevuta la delega si preparasse sulla storia recente del proprio paese e del suo percorso turistico, informandosi sulle associazioni, sulle iniziative, su quello che a cui il paese aspira.
Ogni anno la rassegna gode dell’attenzione da parte della Regione, perché ritenuta di alto valore artistico, il Comune di Conversano e, da quest’anno, quello di Monopoli hanno accolto con entusiasmo la rassegna come un momento di valorizzazione dei loro programmi estivi.
Ma l’assessore, anziché valorizzare il progetto di Autori, che consiste in studio, ricerca, impegno, ha deciso di relegarlo alla “serie B” e sceglie di proporre come “eventi” dei concerti jazz sicuramente belli e interessanti, ma visti e rivisti nei pub/locali di tutta la provincia.
Ma come biasimarlo? Lui alla pallosa musica cantautorale preferisce farsi due risate con Uccio De Santis o, ancora meglio, godersi una bella sfilata di moda.
Massimo Robert
 
 
#1 Gordian 2010-06-23 16:10
Ho letto che ci sono alcuni eventi nel centro storico, ma che zone coinvolgeranno?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI