INDOSSA CAPPOTTI E VA VIA SENZA PAGARE

carabinieri2_410_x_200

Un uomo, non ancora identificato dai carabinieri, si è introdotto in un negozio di abbigliamento in via Martiri di Dogali, ha indossato due cappotti e si è dileguato, dopo che la commessa l’ha atteso inutilmente per saldare il conto.

Il fatto, singolare, è accaduto a Polignano. L’uomo, di mezza età, si è qualificato come dottore e persona distinta, ha rassicurato e convinto in qualche modo la commessa che sarebbe rientrato entro mezzora per pagare la merce, in realtà non si è più ripresentato. Il suo biglietto da visita si è rivelato poi, una tecnica vincente per ordire la piccola truffa ai danni del titolare che ha fatto denuncia.

"Purtroppo mancano le videosorveglianze, resta difficile tracciare una identità chiara e attendibile del malvivente” - ha fatto notare il luogotenente Tatoli, comandante dei carabinieri di Polignano, che ha giustificato il massiccio dispiegamento di uomini e mezzi in occasione delle festività pasquali, senza che si siano registrati allarmanti disagi, a parte un incidente il lunedì di Pasquetta sulla statale 16 dove i due conducenti sono rimasti fortunatamente illesi: se la caveranno con quindici giorni di prognosi.