Giovedì 23 Maggio 2019
   
Text Size

Maltempo: Polignano conta i danni

maltempo polignano (3)

Puglia nella morsa del maltempo. Il forte vento grecale ha provocato danni a Polignano con neve anche a bassa quota

Come previsto è tornato il freddo in Puglia, qualche fiocchi di neve si è visto a bassa quota, e anche a Polignano si è verificata una piccola spruzzata di neve di qualche minuto che per fortuna non ha attecchito.

Ma il paese la settimana scorsa è stato investito dal forte vento di grecale, mare agitato sulle che non ha smesso di soffiare per molti giorni.

Si contano quindi i primi danni, quelli soprattutto legati alle forti raffiche di vento. Alberi divelti sulla provinciale Polignano/Castellana Grotte, danneggiando recisioni delle ville e anche bloccando la circolazione della strada, unica arteria che porta in paese. Poi per tutta la giornata la situazione è stata monitorata. L’allerta gialla per forte vento e neve non si è fatta attendere.

Imbiancati i paesi di Alberobello, Noci e Locorotondo, e i fiocchi di neve in Puglia, come previsto dai meteorologi e dalla protezione civile regionale, sono caduti fino ai 200 metri. Ma quello che resta di questa settimana è la conta dei danni, oltre all’albero caduto sono state completamente distrutte le poche spiagge esistenti.

A San Vito il mare ha travolto completamente le barche, distruggendole e portandole a riva, per fortuna in previsione dell’allerta meteo, molti pescatori hanno provveduto a spostare alcune barche portandole il più lontano possibile dalla furia del vento. Stessa situazione a Cala Paura e Portalga, il mare ha raggiunto e coperto completamente le spiagge esistenti facendo scontrare le barche ferme a riva e distruggendo tutto quello che incontrava.

maltempo polignano (4)

maltempo polignano (1)

maltempo polignano (2)

maltempo polignano (3)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI