Martedì 19 Novembre 2019
   
Text Size

Maltempo, divelto il manto stradale in zona San Vito

asfalto zona San Vito (2)

Polignano la scorsa settimana è stata colpita da 24 ore di pioggia incessante. Inevitabile le conseguenze legati al maltempo, strade allagate e traffico rallentato, già all'ora di apertura delle scuole.

Per fortuna tutti i sottopassi del paese hanno tenuto bene, non creando nessun problema alla circolazione. Immagini che molti cittadini non dimenticano. Soprattutto al sottopasso di via Martiri di Dogali la scena era sempre la stessa. Auto in panne, griglie otturate e conseguente livello dell’acqua superiore al consentito. Per fortuna questa volta, non si è verificato nulla di quello descritto e verificatosi in passato.

La circolazione ferroviaria invece ha risentito del maltempo. La linea Bari-Taranto è tornata alla normalità in tarda mattinata, dopo la sospensione della circolazione fra Palagiano, Mottola e Bellavista a causa di guasti agli impianti. Ritardi sulle linee Bari-Lecce, fra Torre a Mare e Bari centrale, e sulla Brindisi-Taranto fra Francavilla Fontana e Nasisi.

Chi invece ha avuto maggiori danni è stata la zona di San Vito. La pioggia incensante ha completamente divelto il manto stradale soprattutto nella zona che costeggia la torre nei pressi di porto contessa. Per fortuna non si registrano danni a persone, è stato necessario l’intervento dei vigili urbani per transennare e mettere in sicurezza la zona.

asfalto zona San Vito (1)

Commenti  

 
#2 W polignano-sanvito 2019-02-28 22:09
Penso che i veri responsabili siano i RESIDENTI stessi che hanno sollecitato le "autorizzazioni" ricevute un pò di tempo fa, mentre si attivano, durante la stagione estiva, a bloccare i corsi d'acqua solo perchè potrebbero essere usati da qualche spiaggiante che desidera accedere al mare. Ora paghino le conseguenze che la natura riserva a chi non la rispetta.
 
 
#1 gozzoportocavallo 2019-02-05 13:02
Quel tratto di strada era ed è una mena non si lamentassero i residenti chi ha dato le autorizzazioni a costruire nella mena..
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI