Lunedì 21 Ottobre 2019
   
Text Size

POLIGNANO: COLTIVAVA DROGA ALLA BARACCA ARRESTO

Foto_mariujana_2

POLIGNANO - ARRESTATO 36ENNE INSOSPETTABILE PER DROGA

400 gr e 20 piante di marijuana in soggiorno, a Casello Cavuzzi, con materiale per la coltivazione.

E’ stato trovato in possesso di 400 grammi e 20 piante già recise di marijuana riposti in soggiorno e cucina. Motivo per il quale è finito in manette. Si tratta di un insospettabile 36enne di Polignano a Mare arrestato dai Carabinieri della locale Stazione, capitanati dal Comandante Sergio Tatoli, con l’accusa di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.

LE INVESTIGAZIONI - I militari, nel corso di una mirata attività investigativa, ieri sera hanno deciso di fare irruzione nella villa presa in affitto Foto_marijuanadall’uomo in contrada Casello Cavuzzi, sulla strada provinciale per Castellana. Hanno setacciato immediatamente la residenza, procedendo al controllo. In questo modo, hanno rinvenuto alcuni "attrezzi del mestiere". Sul divano del soggiorno gli operanti hanno trovato una busta in cellophane contenente 400 grammi di marijuana, mentre sul tavolo della cucina 20 steli già recisi di piante della stessa droga, oltre appunto a materiale utile alla coltivazione delle stesse: lampade da serra, fertilizzanti, timer e ventilatore.

VASI IN GIARDINO - L’attività, estesa anche al giardino dell’abitazione, ha permesso inoltre di sottoporre a sequestro 20 vasi contenenti altrettanti steli di piante di canapa indiana, tutti interrati.

Il 36enne polignanese ore è a Bari. Attende il processo per direttissima, la cui udienza è prevista per domani mattina. Nelle prossime ore, ulteriori aggiornamenti.

IL FENOMENO IN AUMENTO - VEDI ANCHE ARRESTO RECENTE: COLTIVAVA MARIJUANA ALLE MACCHIE

Commenti  

 
#11 luisi 2009-09-14 17:26
bene!!!!! Mi rivolgo allora a tutti gli agricoltori che sono in possesso di zone agricole in attesa di piano regolatore .....via libera a tutti i tipi di coltivazioni illegali e dato che ci siamo occupiamoci anche di animali illegali tanto non c'è un piano regolatore .......bravo Gianni Settanni w il genio!!!!!!!!!! Vittoria
 
 
#10 freemind 2009-09-14 12:33
daltronde quella è ancora una zona agricola e tant è viene sfruttata in quella maniera ;-)
incominciassero a cambiare il piano regolatore anche li e si vedranno coltivazioni piu' oneste ;-)
 
 
#9 Polignanesed.o.c. 2009-09-13 17:28
Premettendo che il mio post era scritto in chiave moolto ironica, anke per via della mia esperienza personale, visto che mi sono visto sottrarre auto e beni di inestimabile valore, chiedo scusa se poteva essere facilmente equivocabile il tutto. Non sottovaluto il lavoro delle nostre forze dell'ordine, ne tanto meno mi escludo dal RINGRAZIARE tutti gli agenti che si adoperano per la nostra sicurezza, ma sottolineandovi che NON mi interessano i discorsi pro-cannabis, perchè ritengo sia giusto rimanga nell'ambito dell'illegalità, mi interessa più essere tutelato, che sapere dell'omino che si pianta la canapa in casa... Inoltre così come sono libero di esprimere la mia opinione, e chi la legge di commentarla, vorrei evidenziare che ci sono modi alternativi per commentare un post, tra questi quello di rispettare gli altri senza accusarli di scrivere STRO*****. BUONA DOMENICA A TUTTI e scusate ancora il malinteso. sarà CERTAMENTE l'ultimo.
 
 
#8 diaboliko 2009-09-13 15:53
Veramente certi post sono scandalosi...altro che doc.
 
 
#7 Denis 2009-09-13 13:12
Caro Polignaned.o.c., ascolta una cosa, anch'io nel passato ho fumato della canapa indiana....e lo ho fatto, credimi solo per seguire la "moda del momento" lo facevano in tanti ed io con i miei amici...non vovamo essere secondi a nessuno.
Poi mi son reso conto.....che la canapa....era una meschina amicicizia, in quanto ero cosciente, che potevo essere simpatico ed estroverso anche solo con la mia personalita' senza aver bisogno di...adittivi....ed ho smesso.
PolignanoD.O.C.......non puoi immagginare, quanti di quei miei cari amici si son persi per strada...."overdose,dipendenza alla droga, alcolizzati.....frustrati ed emarginati....." e' questo che Vuoi.????
Ti consiglio...di riflettere su cio' che pensi ed hai detto.......e di pensarci un po sul potere che putrebbe determinare la canapa Indiana sulla vita di un Bravo Ragazzo......Poi e' troppo tardi.
Un riconoscimento alle Forze dell' Ordine....onnipresenti sul territorio di Polignano a Mare.
Grazie
 
 
#6 antonio-43 2009-09-12 23:22
Grazie a Vittoria per aver interpretato alla perfezione il mio pensiero. Lo spero anch'io che il polignanesed.o.c. voglia dire altro altrimenti c'è da dire solo una cosa: "Poveretti, a tutti coloro che appartengono alle Forze dell'Ordine, non esiste più la gratitudine umana, sono scomparsi tutti i valori ed i sentimenti nei confronti di chi lavora per conto degli altri impegnandosi giorno e notte.... Che ben vengano, anche per me, altre telecamere ed altri provvedimenti restrittivi nei confronti di chi distoglie il nostro sogno tranquillo. Il Bullismo ed il vandalismo deve scomparire dal nostro territorio, grazie alla collaborazione ed all'informazione di noi tutti. Grazie Vittoria.
 
 
#5 luisi 2009-09-12 23:10
spero di cuore che ''polignanese doc ''voleva dire qualcos'altro altrimenti vorrebbe dire che non ha capito proprio nulla......Per quanto Polignano sia piccolo è meta di molti delinquenti di qualsiasi calibro visto la posizione strategica del nostro paese,stimo moltissimo le forze dell'ordine perchè lavorano assicurando a noi e ai nostri figli sonni tranquilli impegnandosi tutto il giorno. Benvengano anche le telecamere ma non solo quelle.......Vittoria
 
 
#4 Guest 2009-09-12 22:16
era questione di tempo... prima o poi tutto vien fuori... auguro all' insospettabile polignanese di farsi un sano esame di coscienza adesso se ma ce l' avesse avuta fino ad oggi e mi auguro che questo gli serva da lezione perchè credersi forti non basta..occorre esserlo veramente!!!!...
 
 
#3 antonio-43 2009-09-12 22:07
Certo che noi uomini siamo strani ed incontentabili. Io non so quanti anni ha il nostro caro amico Polignanesed.o.c., ma approfitto di comunicargli di meditare bene prima di scrivere delle str.......!!! Anzicchè di ringraziare quei carabinieri che si sacrificano per offrire ai nostri figli una società più pulita, democratica e legalizzata, noi ce ne usciamo con la barzalletta "demoliamo la Caserma"...."MAGARI funziona meglio"....amico caro, ma ti sei reso conto che bestemmia hai scritto? Ma vuoi bene seriamente alla tua persona e all'intera famiglia? Devi sapere che la questione della canapa indiana fa parte di quei progetti delinquenziali che la malavita organizzata instaura per incrementare gli introiti dell'organizzazione mafiosa. Voterei anch'io un provvedimento per far demolire la Caserma dei Carabinieri e poi voglio vedere te e tutti noi con quanta paura e quanta tensione nervosa passeremmo i giorni della nostra vita. Cerca di farti un esame di coscenza e prega sempre che quegli "UOMINI" si adoperassero per farci fare sogni tranquilli...Tu vorresti per caso un figlio, un nipote od un qualsiasi amico fedele che per trascorrere momenti sereni si fumasse la canapa indiana? ....Complimenti....io sono dell'avviso opposto: "Meglio un furto d'auto o di appartamento in più e meno droga nelle ville, nelle case e nelle auto dei nostri fratelli...Forza Carabinieri continuate nella vostra sacrificata missione e Vi giunga con tanta stima ed affetto i miei personali complimenti....Viva i Carabinieri e tutte le Forze dell'Ordine!!! Complimenti al Comandante TATOLI per la sua meritevole attività investigativa....Auguri!!!! Auguri anche a te polignanesed.o.c......
 
 
#2 Polignanesed.o.c. 2009-09-12 18:38
Non vorrei sollevare una sicuramente inutile discussione sull'argomento...ma non vi fa un pò rabbia (mi rivolgo ai polignanesi), che le nostre forze dell'ordine recentemente sembrino occuparsi solo ed esclusivamente dei fumatori di canapa indiana?
è incredibie, AUMENTANO I FURTI D'AUTO I FURTI IN CASA, GLI ATTI DI VANDALISMO, e siamo capaci di mettere 2000 videocamere per il paese...ALLORA FACCIO UNA PROPOSTA demoliamo la caserma dei carabinieri, e sostituiamola (agenti compresi) con qualche telecamera...MAGARI funziona meglio...
nel frattempo uomini e donne che fumano canapa illegalmente..perchè è ILLEGALE, magari lo faranno per uso personale, per non incrementare gli introiti della mafia, dei delinquenti...ma credo che per le nostre forze dell'ordine sarà sempre più facile ammanettare questo tipo di delinquenti...IN FONDO AL RESTO CI PENSERANNO LE TELECAMERE SPARSE PER IL PAESE...........:sad:
 
 
#1 Polignanesed.o.c. 2009-09-12 17:10
perchè i carabinieri di polignano a mare non si mettono così d'impegno anke per i FURTI D'AUTO, FURTI IN CASA E VANDALISMO visto che sono il fenomeno più presente sul nostro territorio? Ma no...in fondo è più semplice rovinare la vita ad un ragazzo che si coltiva la canapa indiana per uso personale, x non alimentare il traffico illecito, la mafia...in fondo siamo sempre la solita ITALIA...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI