Lunedì 21 Ottobre 2019
   
Text Size

TENTANO RAPINA AL SUPERMERCATO CON PISTOLA GIOCATTOLO

pistola

COSTRETTI ALLA FUGA DALLE URLA DELLA CASSIERA E DAL TITOLARE DEL SUPERMERCATO EUROCISETTE DI VIA DE NICOLA, A POLIGNANO.

La pistola era a giocattolo. I carabinieri sono sulle loro tracce.

Ieri sera, al supermercato C7 di via Enrico De Nicola, due giovani hanno tentato una rapina alla cassa, facendo esplodere alcuni colpi di arma a compressione. Una pistola giocattolo, si scoprirà dopo, che comunque ha gettato nel panico la cassiera, la quale ha urlato a squarciagola lanciando l’allarme, e il vicinato di quartiere, appena si sono uditi gli spari. I due le hanno puntato l’”arma” per farsi consegnare il contante, biascicando delle incomprensibili parole.

LA FUGA E LO SPAVENTO DEI LADRI - Le reazioni dell’impiegata e il fuggi fuggi generale della gente terrorizzata hanno costretto i due presunti ladri all’immediata fuga; a piedi e senza bottino si sono diretti verso via Pompeo Sarnelli.

LE TESTIMONIANZE - I carabinieri di Polignano, intervenuti prontamente sul posto, hanno confermato i dubbi sull'arma; si è trattato di una innocua pistola giocattolo con colpi in gomma a pallini di colore giallo. Gli uomini, diretti dal comandante Tatoli, stanno già setacciando la città, da ieri; pare siano ormai sulle loro tracce. Da alcuni indizi raccolti e testimonianze, potrebbe trattarsi di due extracomunitari dall’accento poco chiaro e impercettibile, giovanissimi, sulla ventina d’anni. Indossavano un capellino a visiera. Non sarebbero certamente dei ladri di “professione”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI