Martedì 19 Novembre 2019
   
Text Size

ARRESTATO POLIGNANESE: OFFRE DENARO AI CC

carabinieri_ar

ARRESTATO 36ENNE POLIGNANESE: OFFRE DENARO AI CC

Ha offerto 30 euro ai Carabinieri per convincerli a non contestargli una violazione al Codice della Strada, per la quale è previsto il ritiro immediato della patente di guida.

Giuseppe Conte, 36enne di Polignano a Mare, è stato tratto in arresto dai carabinieri di Monopoli con l’accusa di “istigazione alla corruzione” e “resistenza a pubblico ufficiale”.

E’ accaduto nel primo pomeriggio di ieri, a Monopoli. I militari, durante l’esecuzione di un posto di controllo effettuato all’incrocio tra via Pesce e lo svincolo della S.S. 16, hanno fermato una “Audi A4” il cui conducente, incurante della segnaletica orizzontale e verticale, ha effettuato una manovra azzardata nonostante fosse a lui vietata. A quel punto, intimato l’alt al mezzo, mentre gli operanti stavano redigendo il relativo verbale, l’automobilista si è avvicinato agli stessi offrendo loro una banconota da 20 ed una da 10 euro nel tentativo di non farli procedere alla contestazione della violazione da lui commessa.

A tale comportamento, i Carabinieri hanno proceduto all’arresto dell’uomo che, in escandescenza, ha aggredito verbalmente i militari e ha tentato di impossessarsi con forza della sua patente. Il 36enne è stato associato presso la casa circondariale di Bari.

Commenti  

 
#1 Renato 0 2009-08-04 19:10
mah............. quante se ne sentono ultimamente........
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI