Giovedì 24 Gennaio 2019
   
Text Size

TRENINO TURISTICO, DOMANI GIRO INAUGURALE

treninotour-polignano

ESCLUSIVO: DOMANI GIRO INAUGURALE DEL 'POLIGNANO TOUR'

Un itinerario di circa due ore per scoprire le bellezze della città

 

Arriva a Polignano un trenino turistico per far conoscere le bellezze della città. Sarà inaugurato domenica 18 aprile, alle ore 17, il Polignano tour”, un itinerario di circa due ore alla scoperta dei luoghi più significativi dal punto di vista storico, artistico e culturale.

E’ un’iniziativa privata - spiega Mimmo Ruggiero, assessore al turismo - che abbiamo ritenuto opportuno sostenere perché rientra in una strategia complessiva che punta a creare dei servizi che ci diano la consapevolezza di poter diventare una città turistica. Rappresenta dunque un’altra tappa di un’azione che ci vede impegnati nell’attivare l’ufficio turistico comunale che apriremo nel mese di maggio, il servizio di autonoleggio, la possibilità di visitare la costa polignanese”.

LA TRENINO TOUR - “La società che promuove questo giro turistico (la “Trenino tour”, ndr) - aggiunge l’assessore Ruggiero - svolge questo servizio nel porto di Bari, al servizio dei croceristi. Ora vuole puntare su Polignano perché la nostra città ha grandi potenzialità di sviluppo turistico. Il nostro ruolo, come amministratori, dev’essere quello di agevolare, sul piano burocratico e logistico, l’attivazione di iniziative come questa che si svolgono al servizio del territorio e di tutti coloro che arrivano qui”.

L'ITINERARIO TURISTICO - “Polignano tour” sarà inaugurato domenica pomeriggio, a partire da Piazza Garibaldi, con la possibilità di un breve giro gratuito per tutti coloro che lo vorranno. Nei mesi di aprile e maggio il servizio si svolgerà nei fine settimana e poi sarà intensificato nel corso dell’estate.  Il tour dura circa due ore e prevede la partenza dal centro del paese, la visita al lungomare Cristoforo Colombo con vista dello Scoglio dell’eremita, Largo Grotta Ardito, il centro storico, ponte Lama Monachile con la via Traiana, largo Gelso con la statua di Domenico Modugno, giro panoramico, abbazia di San Vito e conclusione nel centro del paese.

Le informazioni saranno fornite in italiano, inglese e tedesco. Per informazioni e prenotazioni si può contattare il 3384019469 o inviare una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

 

 

 

Commenti  

 
#26 lamaro destino... di pochi intimi... 2010-04-27 20:52
tuc tuc!! amministratoriiii! è ora di svegliarvi e andare lavorare... basta oziare il paese chiamaaaa! dove sieteee??? quali sono i progettiiii?? qual'è l'agendaaa dei lavoriii??? *moderato*
che tonto che sono... ho sempre creduto di si! che lor signori avessero scelto di prestarsi nell'interesse mio quale cittadino e del mio paese... *moderato*
 
 
#25 cittadino italiano 2010-04-26 18:07
Un grazie enorme alla concittadina treninotour e sono d'accordissimo anche con l'ultimo intervento fatto, meno male che ci sono persone che non badono a polemizzare e si impegnano a fare del bene comune per il paese,un grazie anche al concittadino che sta realizzando il noleggio delle bici nel parcheggio, rimbocchiamoci tutti le maniche invece di polemizzare.
 
 
#24 progrediamo...guardando al futuro... 2010-04-23 20:18
cara amica concittadina "treninotour" se può consolarti dico sinceramente: brava e complimenti per l'iniziativa ispirata; come potrai verificare anche in altri link di questo forum io, ho sempre parlato di sviluppo di idee e iniziative improntantei al turismo per il nostro paese; e questa per me lo è! “magari è piccola”, forse per altri è piccolissima, ma verte in quella direzione pertanto in coscienza, nei tuoi panni, direi qualcosa inizia a muoversi; e quindi adesso, che taluno possa attribuirti l’idea di una scarsa iniziativa, bene non rattristarsi, le ragioni possono avere chiavi di lettura diversa ed essere tante e ciascuno è libero di farsi una sua opinione, per me, per esempio, il vero male è che purtroppo tutti gli amministratori che sino ad oggi si sono succeduti, nessuno escluso!!! hanno speso poco e male le energie ed i danari pubblici quasi sempre per tornaconto personale (vedi per esempio le strade dissestate, vedi le assegnazioni alloggi edilizia pubblica, mancato arredo urbano, non si conosce ancora di un piano chiaro per lo sviluppo nel nostro territorio del turismo etc…) e il risultato infatti oggi è che, la gente oramai è diffidente anche quando può non averne ragione. A tutti gli amici del forum dico: per lavoro mi sposto frequentemente in varie città, a Firenze come Milano, Roma, Siena qui per es. esiste un pulman turistico stile Londinese per fare il giro turistico nelle città; a Milano ancora, in occasione della Fiera del Mobile hanno istituito (dei privati) delle byketaxi stile risciò orientale per trasporto di due persone… oltre conducente, il risultato in quest’ultimo caso oltre ad essere molto apprezzato è, zero inquinamento…; perché per esempio in collaborazione con i vari bed&breakfast non istituirlo quale servizio trasporto per spostare gente/turisti dal centro del paese sino alle spiagge? Oppure svilupparlo in periodo invernale per accompagnare la nostra gente magari dal centro sino al cimitero in occasione delle visite ai loro congiunti?? Quindi dico ragazzi cambiamo pagina per il bene di tutti, ispiriamo e possibilmente concretizziamo nuove idee ne nostro interesse, poi che la politica è marcia lo sappiamo ma noi cosa vogliamo e possiamo fare per darci un aiuto? Piangerci sempre addosso?? Ma così, abbiamo visto che i politici di contro ci ridono solo in faccia… un saluto a tutti
 
 
#23 turista per caso 2010-04-23 20:17
Ma non credo che lo fate per beneficenza, e non sarà un trenino a far rimanere i turisti a Polignano...ci vuole ben altro.
 
 
#22 alberto nistrio 2010-04-23 19:37
Brava,non ti arrendere,i risultati arriveranno,noi ci crediamo.
 
 
#21 treninotour 2010-04-21 20:44
salve a tutti...sono colei che ha portato il trenino a polignano...da POLIGNANESE ci tengo a rispondere a molte cose:
1.NOI non abbiamo chiesto finanziamenti al comune
2.il comune non verserà niente all'azienda
3.sarà tutto a carico nostro
inoltre aggiungo che noi lavoriamo a bari con le navi da crociera che hanno circa 4000 passeggieri e non siamo vrnuti a polignano per fare economia.
ho convinto il mio titolare ad organizzare anche nel NOSTRO paese queste visite guidate perchè sono stanca di vedere "turisti per un giorno",ma voglio dare una nuova immagine al paese.
 
 
#20 Gordian 2010-04-21 17:22
Beh...se il trenino avesse percorso la costa non sarebbe stato poi così male, mi sembra di aver capito dalle foto che ha fatto un percorso senza alcun senso
 
 
#19 comunications 2010-04-21 01:08
bah...che enorme cavolataaaa....e domenica stava piovendo...
 
 
#18 da soup 2010-04-20 23:32
E' facile per un'amministrazione approvare l'introduzione del trenino: non costa nulla (anzi sicuramente la società verserà qualcosa nelle casse comunali), fà tanta scena, e ci fà sentire "paese turistico"....io non disprezzo del tutto ma vorrei dell'altro per definirci paese turistico...
 
 
#17 Gordian 2010-04-20 17:12
Volendo accostarci anche in modo timido alla realtà (come dice un noto giornale locale) io direi che non è stato fatto ancora niente.
Qui regna il nulla...
Non si intravede nessun piano per ospitare i turisti, come al solito quelli che arrivano si fanno un giretto di 5 minuti, vedono l'ambiente e scappano via.
Qui mancano proprio le cose di base, c'è bisogno di una svolta.
 
 
#16 cittadino italiano 2010-04-19 20:54
Finalmente erano anni che desideravo tanto vedere un trenino anche nel mio paese. Peccato il 90 % dei polignanesi (politici e pubblici ufficiali locali compresi)assumono comportamenti poco educati nei confronti dei loro concittadini e dei pochissimi turisti (turisti per un giorno).Purteoppo il polignanese , in genere, non fa altro che criticare le amministrazioni su qualsiasi iniziativa, giusta o sbagliata che sia, devono trovare sempre il modo o la scusa per disprezzare (basta osservare i vari commenti fatti anche su questa pagina web), fanno di tutto per far sembrare il paese incivile: parcheggiare ovunque, in divieto, ostacolando la viabilità e soprattutto non rispettano le transenne domenicali che indicano un area pedonale, spostandole tranquillamente senza alcun rispetto per i pedoni e non faccio un elenco dei comportamenti incivili altrimenti scriverei un libro e non un commento. Una priorità assoluta è rendere più civile il nostro paese rispettando le regole già esistenti e farle rispettare a tutti, forse un giorno diventerà un paese come gli altri turistico e soprattutto civile.
 
 
#15 Gordian 2010-04-19 19:13
Scusa per la mia ignoranza ma allora vorresti dire che il ricongiungimento del lungomare è opera della capitaneria di porto?
Evidentemente qualcuno di noi due ignora qualcosa...
Chiediamolo al comune di Torre Mare cosa bisogna fare visto che loro hanno sistemato per benino quella grande piazza che costeggia il mare.
Comunque sia non sono un tecnico quindi potrei anchd sbagliarmi ma per logica dovrebbe essere così.
 
 
#14 turista per caso 2010-04-19 18:43
Come la mettiamo con l'arredo urbano? ma l'assessore ha fatto un giro per il centro storico ultimamente?....sembra la fiera del salone del mobile....e dell'automobile...
 
 
#13 cittadino italiano 2010-04-19 18:37
Finalmente erano anni che desideravo vedere un trenino anche nel mio paese.
Peccato che il 90% dei polignanesi (politici e forze dell'ordine locali compresi)assumono comportamenti poco educati nei confronti dei loro concittadini e dei pochissimi turisti(turisti per un giorno). Purtroppo il polignanese, in genere, non fà altro che criticare le amministrazioni su qualsiasi iniziativa ,giusta o sbagliata che sia, devono trovare il modo e la scusa per disprezzare.(Basta osservare i vari commenti fatti anche su questa pagina web)Fanno di tutto per far sembrare il paese incivile: parcheggiare ovunque,in divieto,ostacolando la viabilità e soprattutto non rispettano le transenne domenicali che indicano un area pedonale, spostandole tranquillamente senza alcun rispetto per i pedoni,non faccio un elenco di comportamenti incivili altrimenti scriverei un libro non un commento.Credo sia una priorità assoluta rendere più civile il nostro paese rispettando le regole (già esistenti) e farle rispettare.....
 
 
#12 da soup 2010-04-19 16:34
Nathan Never qui si ciancerà pure ma al comune spetta allora sollecitare la capitaneria o no?? Nn tocca a noi sapere tutte le competenze, il ns. referente è il comune di Polignano Mare, a questo poniamo le domande e pretendiamo le risposte (che quasi mai arrivano)!!
 
 
#11 Nathan Never 2010-04-19 13:46
Ancora sta storia di Largo Ardito? Ma sapete o no che il comune non può metterci mano, e che la responsabilità è della capitaneria di porto? Alla fine qui si ciancia e basta, come al solito!
 
 
#10 Gordian 2010-04-19 05:23
Come al solito siete sempre molto bravi a stravolgere la scaletta delle priorità. Se vogliamo crescere a livello turistico dobbiamo prima eliminare le auto dal centro storico, ci sono zone del centro storico occupate sistematicamente da auto, ma come si può parlare di turismo...
Ci sono anche dei vicoli completamente bui, quando pensate di illuminarli?
Esprimo un'ultima mia impressione e poi chiudo, Largo Ardito non dovrebbe essere asfaltata ma bisogna dargli il giusto valore, mi rendo conto che rivalutarlo costa ma secondo me è una cosa che va fatta magari risparmiando proprio sugli inutili eventi che si organizzano in estate.
 
 
#9 Terrorista culturale 2010-04-17 21:47
Grazie, la giuria ha valutato.
 
 
#8 Terrorista culturale 2010-04-17 21:46
o no che sfiga! Speriamo che nn piove, almeno un giro nel trenino, facciamolo rivivere, almeno quello, dopo il fallimento dell'intera rete Multinazionale FFSS.
W il trenino!
 
 
#7 MICHELE GUGLIELMI 2010-04-17 21:33
...potrebbe;...non è detto!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI