SERVIZI, GITA IN BARCA, ESTATE POLIGNANESE

cittattivo-polignano

SPORTELLO CITTATTIVO, PROGRAMMA DELL'ESTATE ENTRO MAGGIO.

RUGGIERO: 'Avremo il nullaosta dalla Capitaneria per formalizzare le gite in barca e il giro in grotta'

“Ne penso così bene che l’abbiamo inserito nella guida. Secondo me è un aspetto di novità che rappresenta un punto di forza, di semplificazione e di servizio per gli utenti.”. E’ il commento dell’assessore al Turismo, Mimmo Ruggiero, a proposito dello sportello telematico interattivo Cittattivo, la cui postazione sarà inaugurata a fine aprile e consentirà a turisti e polignanesi, esercenti commerciali di usufruire di numerosi vantaggi e servizi informativi.

Intanto, l’assessore, a margine di un incontro tra sindaco, assessore Colella e comandante della Capitaneria di Monopoli, fa il punto sull’atteso ufficio turistico, che doveva essere pronto entrobovino-cittattivo-ruggiero Natale, anticipando qualcosa sul prossimo programma dell’estate polignanese e importanti sviluppi sui nuovi servizi turistici di trasporto e giro in barca: “Con Cittattivo questi due giovani stanno dimostrando di essere bravi, preparati ed efficienti, godono della fiducia dell’amministrazione e quindi a loro bisogna prestare massima collaborazione e vicinanza sotto tutti i punti di vista. L’ufficio turistico è un work in progress dovrebbe vedere l’apertura a fine aprile, sicuramente pronto per la prossima estate. E poi ci sono tutti gli eventi dell’estate polignanese: stiamo lavorando per un calendario che sia efficiente ma anche di qualità. Questo è un impegno ufficiale, il calendario sarà pubblico entro e non oltre maggio.”.

L'INCONTRO CON LA CAPITANERIA - Questa settimana si è tenuto un vertice tra alti ufficiali della Capitaneria di Porto di Monopoli, sindaco Bovino, assessori Ruggiero e Fabio Colella per ricevere il nullaosta e poter formalizzare i punti di attracco delle barche che dovranno occuparsi del giro in grotta lungo la costa polignanese: “La Capitaneria - spiega Ruggiero - ha assicurato massima collaborazione e apertura. In attesa che riprendano i lavori per la realizzazione del porto turistico, senza dover aspettare altri anni, avremo a disposizione due punti d’attracco delle imbarcazioni: uno a Cala Paura, l’altro a Portalga. Per la prima volta, Polignano potrà offrire formalmente e legalmente questo servizio, per rendere fruibile il mare nel rispetto delle norme vigenti. La richiesta di espletamento del servizio è stata avanzata da più soggetti commerciali, almeno tre. Contiamo di avere a disposizione almeno sei imbarcazioni. I soggetti richiedenti potranno epletare il servizio finalmente in regola, rispettando tutti i dovuti adempimenti burocratici evitando la clandestinità e tutti i rischi del servizio, come si faceva finora.”.

SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO - L’assessore Ruggiero precisa che non ci sarà alcun bando, i soggetti potranno erogare il servizio anche in concorrenza fra loro. “Stiamo lavorando sui servizi - conclude - a breve parte il bando per l’autonoleggio, si spera di poter dare quattro, cinque licenze, che siano in grado di accompagnare turisti anche verso tour della tipicità. Vorrei mettere in evidenza la sensibilità mostrata dal sindaco.".

PORTO TURISTICO - Ruggiero conferma le indiscrezioni trapelate giorni fa da Palazzo di Città, e pubblicate su Polignanoweb, a proposito della riapertura dei cantieri per la costruzione del porto turistico. "E' vero - annuisce - dovrebbero iniziare dopo Pasqua.".

 

VEDI ANCHE I SERVIZI OFFERTI DALLO SPORTELLO CITTATTIVO

Foto: presentazione sportello Cittattivo in aula consiliare

cittattivo-aula-consiliare