Domenica 16 Giugno 2019
   
Text Size

SILVESTRI E BOVINO, DIVERBIO IN CONSIGLIO: AUDIO

umberto-silvestri-bovino-guida-turistica

Caso Bit e guida turistica. Diverbio in aula tra Umberto Silvestri e Angelo Bovino.

IL SINDACO: 'CHIARIRO' TUTTA LA VICENDA'

 

“L’albergo che hanno realizzato (Hotel L’Abbate, ndr) è anche frutto dei miei sacrifici. Non è possibile che io mi debba svendere a favorire un b&b piuttosto che un altro.”. Così, il sindaco Angelo Bovino ha replicato alle accuse di Umberto Silvestri, titolare dell’Hotel L’Abbate, a proposito del caso guida turistica e dell’esclusione di numerose strutture ricettive e ristoranti dalla brochure presentata alla Bit Milano e del progetto grafico affidato alla Antilight. Nel mirino c'è l’assessore al Turismo Mimmo Ruggiero attaccato anche dall’opposizione, in particolare dal consigliere Vitto, durante la conferenza stampa della settimana scorsa.

Nel file audio, in basso, potrete ascoltare un estratto dell’alterco che si è consumato alcuni giorni fa nell’aula di consiglio comunale.

Bovino intanto, convocherà a breve un incontro affinché si chiarisca tutta quanta la vicenda. Ha rispedito le accuse al mittente e ha escluso che la brochure dell'associazione dei b&b Asylon di Ruggiero (oggi la presentazione in conferenza stampa) fosse stata inserita all'interno della guida turistica: "Solo bugie e falsità dei consiglieri dell'opposizione" - ha ribadito più volte il primo cittadino in aula.

“Non è possibile che ci dobbiamo dividere sul discorso del turismo proprio nel momento in cui c’è qualcosa che si vede - ha dichiarato il sindaco - Non sto dicendo che Mimmo Ruggiero è il massimo, probabilmente Domenico Vitto è rimasto arrabbiato perché da essere un suo sostenitore politico è passato dall’altra parte, però è accaduto che in quel campo Vitto non ha creduto in lui. Io invece gli ho offerto questa opportunità, adesso facciamolo lavorare. Non possiamo valutarlo dopo sei mesi. “.

VEDI ANCHE CONFERENZA STAMPA DELL'OPPOSIZIONE

VEDI ANCHE BOVINO: 'CHIEDERO' DANNI E GIUSTIZIA'

Commenti  

 
#5 progrediamo... guardando al futuro.... 2010-03-30 15:03
Concordo e sottoscrivo quanto postato dall'amica di portale "scritto da gius.1, 23 marzo 2010 alle ore 09:33:30; Lei dice: L'ignoranza è la madre di tutti i mali.Non è possibile litigare su un problema di vitale importanza per un paese, aggiungo io il nostro paese, quale il turismo.
Poi, vedo anche l'intervento del sindaco:“Non è possibile che ci dobbiamo dividere sul discorso del turismo proprio nel momento in cui c’è qualcosa che si vede - ha dichiarato il sindaco - Non sto dicendo che Mimmo Ruggiero è il massimo, probabilmente Domenico Vitto è rimasto arrabbiato perché da essere un suo sostenitore politico è passato dall’altra parte, però è accaduto che in quel campo Vitto non ha creduto in lui. Io invece gli ho offerto questa opportunità, adesso facciamolo lavorare. Non possiamo valutarlo dopo sei mesi“. Benissimo facciamo lavorare il Mimmo Ruggiero, osserviamolo attentamente tutti quanti insieme anche Lei Sig. Sindaco, ma attenzione però se ci accorgiamo che non lui non va bene, Lei deve essere il primo a rimuoverlo, e tutto questo va fatto tanto verso questo tanto verso quell'altro Assessore che non convince e non produce l'interesse del paese ma bensì solo quello personale o di pochi amici di quartierino.... è ovvio ricordare anche Lei Sig. Sindaco che è attentamente esaminato per quello che ha fatto, quello che sta facendo e quello che farà per il bene comune di TUTTI nell'interesse del PAESE nostrum..... del resto le prime elezioni 2010 sono appena terminate ma è significativo il dato: LA GENTE E' STUFA o si cambia o ci autogoverneremo...un saluto a tutti
 
 
#4 sveglia 2010-03-24 01:04
Finalmente Silvestri si è ricordato di avere un albergo!!!!Ma dove era negli anni passati?????Ma mi faccia il piacere!!!!!
 
 
#3 gius.1 2010-03-23 12:33
L'ignoranza è la madre di tutti i mali.Non è possibile litigare su un problema di vitale importanza per un paese, quale il turismo.
Bisogna fare scudo comune e affiliarsi affinchè ci sia il bene di tutti dagli operatori turistici all'utente finale ossia il turista che resti soddisfatto del servizio.Creare un azienda di soggiorno e turismo del comune di polignano a mare sarebbe l'unica strada percorribile in modo che chiunque possa accedere (turista),e possa scegliere quello che per lui rappresenta il servizio piu' congeniale, dagli alberghi, ai b&b, ristoranti, escursioni,bisogna solo documentarsi viaggiare e vedere gli altri paesi come si comportano nel gestire il turismo a livello aziendale, perchè alla fine tutto è azienda e l'azienda turistica la formano gli operatori turistici cooperando tra di loro.
Ma con un assessore al turismo *moderato* e con un sindaco che cede la delega al turismo ad *moderato* cosa si vuol ottenere semplicemente litigi.
 
 
#2 Gordian 2010-03-18 17:07
Sicuramente la questione dei posti letto è un argomento importante ma tra gli argomenti non pensate che sia arrivato il momento di promuovere anche il nostro centro storico? Magari rendendolo più appetibile e visitabile.
 
 
#1 lilla 2010-03-18 12:33
fatevi sentire cittadini,proprio come ha fatto Silvestri perche' questo e' l'unico modo ,in questo paese, x avere giustizia!! Vanno affrontati questi speculatori che svendono il NOSTRO paese al miglior offerente
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI