CASI DI TUMORE: ALLARME O PROPAGANDA?

gialluisi-no-petrolio
Riceviamo e pubblichiamo.

_______________

Esposto denuncia: All’ARPA Puglia ed al Sindaco Bovino.

Riletta sui mass media l’allarmante denuncia – è la seconda volta che il Consigliere Comunale Torres la ripete, nell’occasione erano presenti e silenti: l’Oncologo Presidente della LILT e della Provincia di Bari Schittulli, ed il cardiologo Onorevole Gaglione – dell’anomalo aumento dei casi di tumore a Polignano a Mare, chiediamo a quanti in indirizzo un urgente interessamento!

Invitiamo il Consigliere Comunale Torres ad indicare le fonti da dove attinge i suoi scioccanti dati! Torres (prossimo candidato alle Regionali con Palese) ha detto: <<A Polignano i casi di tumore sono veramente tanti: solo oggi 11/02/2010, tre giovani hanno riscontrato questo problema>>, aggiungendo che un oncologo della clinica Mater Dei, tempo prima gli aveva chiesto: <<cosa avete a Polignano perché siete non dico in testa, ma quasi al primo posto, per quanto riguarda i casi di tumore>>.

Abbiamo atteso e sperato che nella comunità qualcuno avesse sentito, visto, parlato, invano! Sindaco Bovino, quale primo responsabile, le chiediamo di mobilitarsi e far sapere a tutti la situazione sanitaria ed epidemiologica nel paese. Ed intanto: faccia ridurre l’inquinamento e le polveri sottili che respiriamo, riorganizzando con sensi unici e flussi rotatori il traffico cittadino. Canalizzi, già dalla S.S. 16 i veicoli dei turisti e/o ospiti dirigendoli verso le vuote aree di sosta periferiche incentivandone l'uso con tariffe basse. Faccia alzare, finalmente, i Pilomat del centro storico tutelandolo. Persuada ad un uso più razionale della chimica, il mondo agricolo. Blocchi e/o sposti le antenne telefoniche dai luoghi abitati.

Cittadino Attivo

Gialluisi Giuseppe Sante