Giovedì 24 Gennaio 2019
   
Text Size

GUIDA TURISTICA, GRAFICI CONTRO RUGGIERO

lettera-sindaco-bovino-ruggiero

________________

 

Una lettera aperta è stata protocollata stamane al comune di Polignano dalle aziende di grafica e stampa locali per chiedere un incontro urgente al sindaco Angelo Bovino, in merito alla questione logo dell’Assessorato al Turismo e guida turistica realizzati dalla ditta di Lucca Antilight di Giampaolo Ingarsia, amico di Mimmo Ruggiero, assessore al Turismo di Polignano, sollevata da Blu e Radio Incontro.

Tra le righe si legge il duro disappunto espresso dalle cinque aziende firmatarie della missiva (Aliante, Virgagne, Quiwi, Pubbli Più, VL Grafica): “non avremmo mai voluto arrivare a tanto…ma qando è troppo è troppo!”.

“Le aziende di grafica e stampa e i grafici professionisti - leggiamo ancora nella nota indirizzata al primo cittadino - che a Polignano hanno sede legale e che a Polignano pagano le tasse, da mesi, oltre alla crisi economica, sono costretti a subire anche i soprusi e le prevaricazioni che il Suo assessore al Turismo ha messo in atto”.

Nel duro attacco a Mimmo Ruggiero si parla di “bugie sul nuovo logo turistico annunciato come gratuito per l’Ente” e di soprusi per “la stampa della nuova guida turistica” la cui progettazione grafica è stata affidata alla ditta di Lucca per 1.200 euro.

Resta unanimità attorno alla proposta di puntare in questi casi, nella direzione dei concorsi di idee già avanzata tempo fa da alcuni giornalisti, anche lettori del nostro quotidiano e politici locali.

DOMANI CONFERENZA STAMPA - Intanto, è attesa per domani, alle ore 12 in aula consiliare la conferenza stampa di presentazione ufficiale della guida turistica di Polignano. Il sindaco Bovino e l’assessore Ruggiero faranno il punto sulla tre giorni alla Bit di Milano (19, 20, 21 febbraio scorso) nell’ambito dello stand Provincia di Bari.

CLICCA IN BASSO SULLA LETTERA APERTA INVIATA AL SINDACO

Visita http://picasaweb.google.it/redazionepolignanoweb/ 2010/lettera

VEDI ANCHE POLIGNANO ALLA BIT DI MILANO

Commenti  

 
#9 sgomento 2010-02-28 14:13
Era ora che qualcuno si svegliasse e cominciasse a ribellarsi a questi attegiamenti...
Spero soltanto che il sindaco capisca che se vuole recuperare un minimo di consenso (non gli servirà a rivincere le elezioni, dato lo stato attuale, ma come minimo potrà dire in giro di aver fatto almeno una costa buona) deve mandare a casa sto cacchio di assessore al turismo...quello che avrebbe dovuto essere il superesperto che avrebbe segnato il rilancio della città dal punto di vista turistico, ne sta segnando il definitivo declino...a quanto pare tra le "imprecazioni" di chiunque...
A meno che non si stia aspettando che qualcuno, date le spese pazze, vada alla corte dei conti...

P.S. Comunque fa specie vedere la lettera firmata anche da Aliante Edizioni, quelli che per anni hanno "mangiato" grazie al comune, mentre gli altri subivano in silenzio. Avranno cambiato idea? Credono in uno sviluppo condiviso? Mah! Ma a parte me c'è qualche altro normale a Polignano? :-)
 
 
#8 Gordian 2010-02-25 21:40
Una volta tanto abbandonate la politica e pensate al bene del paese
 
 
#7 diaboliko 2010-02-25 20:35
Purtroppo sta avvenendo quello che in tempi non sospetti avevo predetto: l'annullamento del centro destra a Polignano con il beneplacito dei partiti appartenenti a tale area. Affermazioni come quelle di Geppetto
..... e dire che sono andati a prenderlo a sinistra......pensa come sono quelli di destra....!!!!!!
saranno il piatto forte del centro sinistra nelle prossime consultazioni comunali.
Medita AN, medita.
 
 
#6 Geppetto 2010-02-25 16:06
@anonimo 86 per caso ritieni che c'è conflitto di interessi?
Io credo che oltre a quello ci sia alla base tanta presunzione ed incompetenza!!!
Assessore=Bocciato
..... e dire che sono andati a prenderlo a sinistra......pensa come sono quelli di destra....!!!!!!
 
 
#5 anonimo 86 2010-02-25 13:55
Un nuovo assessore "illuminato" al turismo che DEVE promuovere il nostro teritorio ma che non sa valorizzare le risorse umane ed aziendali dello stesso territorio!!!!!!!!!!! Comunque è quello che ci meritiamo..........
Adesso aspettiamoci i notevoli flussi turistici qualificati che arriverranno per aver partecipato alla BIT...........*moderato*
 
 
#4 Claudio 2010-02-25 12:18
... vabbe' dai... non ci sono parole... ma vale ancora la regola che quando le cose vengono pagate con soldi pubblici si deve fare una gara che appalta al miglior offerente il servizio? Assessore prego risponda!!!
 
 
#3 diaboliko 2010-02-24 22:37
E' tutto l'indirizzo di quest'amministrazione forestiero: avvocati, revisori (tranne il fratello del consigliere di maggioranza)...quelli che grazie a questo sito sappiamo. Bravi i grafici a ribellarsi...ma è una battaglia inutile. Mi ripeto....l'assessore insieme al sindaco che lo imposto hanno le loro colpe, ma ricordatevi che i consiglieri di maggioranza continuano ad avallare tali comportamenti.
Domani non ci sarà nessuno dei suoi consiglieri che gli farà la vostra domanda...tutti saranno contenti del lavoro svolto dall'assessore. Tra un mese si vota...cominciamo ad inviare messaggi: è l'unico mezzo a nostra disposizione per mandare messaggi.
 
 
#2 turista per caso 2010-02-24 22:11
Allora i cittadini sono liberi di mandare a casa l'assessore...
 
 
#1 buran 2010-02-24 21:08
vorrei spezzare una lancia in favore di mimmo...lui è libero di dare l'indirizzo politico chhe vuole e di scegliersi il grafico di fiducia. Per legge non è obbligato a fare concorsi di idee e simili. C'è qualcosa che non mi torna... radio incontro = quiwi = roberto centrone. Mah!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI