Martedì 25 Giugno 2019
   
Text Size

GRANDE SUCCESSO SPORTELLO CITTATTIVO AL BSC

vendola-cittattivo

Bagno di folla, consensi ed entusiasmo per lo sportello turistico del futuro presentato al Bollenti Spiriti Camp tenutosi presso la Fiera del Levante di Bari sabato 6 febbraio.

Alla manifestazione, alla quale hanno partecipato più di 200 idee innovative pugliesi, i responsabili del progetto CittAttivo (Francesco De Donato e Beniamino Carriero) hanno potuto mostrare e spiegare a visitatori e spettatori interessati le funzionalità e i vantaggi di questa nuova soluzione per il turismo e per i cittadini.

Infatti gli sportelli, oltre a permettere al turista di ricercare indirizzi, visualizzare percorsi sulla mappa della città, trovare e stampare info sui punti di interesse cittadini e prenotare biglietti per qualsiasi evento locale, forniscono un servizio (attivo h24) di richiesta e stampa immediata di certificazioni comunali per tutti i cittadini.

Tra i visitatori d’eccezione del totem interattivo anche l’Assessore regionale alle Politiche Giovanili Guglielmo Minervini, ma soprattutto il Governatore Nichi Vendola, che ha utilizzato personalmente lo sportello dando il suo placet a Francesco e Beniamino con un emozionante “Bravi ragazzi!”.

INSTALLAZIONE DEI TOTEM IL PROSSIMO APRILE - Grazie allo sportello sarà possibile consultare anche le pagine del nostro quotidiano Polignanoweb (vedi fotogallery, in basso). Insomma un grande successo per il progetto e per Polignano a Mare che vedrà gli sportelli attivi per le strade cittadine a partire da aprile. Sono ancora aperte le adesioni: tutte le attività commerciali polignanesi di qualsiasi tipologia possono aderire al progetto in modo da apparire sugli sportelli fornendo le informazioni che riterranno opportune.

Per maggiori dettagli chiamare il numero 328.01.76.691 o inviare una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o visitare il sito www.cittattivo.it .

Visita http://picasaweb.google.it/redazionepolignanoweb/ 2010/cittattivo

VEDI ANCHE LE ADESIONI DI CITTATTIVO

VEDI ANCHE INNOVAZIONE TEC CON CITTATTIVO

Commenti  

 
#6 francpape 2010-02-12 01:21
Vergognosamente .....RIDICOLO.:cry::cry::cry:
 
 
#5 Colella Fabio 2010-02-09 21:23
caro fantasma, l'assessore al turismo esiste e lavora seriamente all'interno del suo settore, per quanto riguarda il precedente assessore dovresti lavarti la bocca prima di nominarlo, una persona che ha dato tanto a questo paese in tutti i sensi, altro che per i propri interessi, un grandissimo imprenditore che dovrebbe essere d'esempio per tutti quei giovani che nella vita vogliono realizzarsi.
Siete talmente impegnati a fare campagna elettorale che sparereste anche sulla croce rossa se non fosse del vostro stesso schieramento.
 
 
#4 Gordian 2010-02-09 13:47
Più che altro io direi: ma... esiste un assessore al turismo?
Prima ne avevamo uno che lavorava solo per i propri interessi, adesso ne abbiamo uno latitante, ma insomma... le nostre scelte devono essere sempre per beccare il male minore. A questo punto qual'è il migliore tra i due?
Non si poteva impiegare un assessore lavoratore? I cittadini dove sono? Lo volete capire che questo è deleterio per tutti.
Caro assessore: tra qualche giorno inizia il mese di Marzo, ce l'ha una prospettiva per l'estate che stà arrivando oppure rivedremo le stesse cose dell'anno scorso, le solite serate per famiglie e bambini? Cioè...c'è qualcosa per i turisti? Mi scuso qualora dovesse leggere questo messaggio che possa magari arrecare disturbo alla sua dolce quiete e latitanza assoluta.
 
 
#3 diaboliko 2010-02-08 23:41
C'è la pagina dell'assessore al turismo? :D:D
Almeno quello ce l'abbiamo:D:D
 
 
#2 uffa 2010-02-08 18:26
..io direi mancano gli hotel per accogliere i turisti...a me un B&B ha chiesto 100 euro a notte a persona...assurdo...e chi godrebbe dei totem? i Baresi mangiagelati?? forse saranno utili per i cittadini..ma i vandali permetterano ai totem di sopravvivere?? Mah...
 
 
#1 Gordian 2010-02-08 16:43
Innanzitutto congratulazioni a questi ragazzi per ciò che hanno realizzato, forse sarà molto utile in altri paesi tranne che a Polignano perchè qui verrà usato al massimo dai cittadini per qualche certificato, niente di più.
Volevo poi ricordare a chi fa sempre finta di non sapere di non sentire, che mi sembra di vedere la favola di una donna che si vuole sposare e prenota le nozze e trascura il fatto che manca qualcosa di essenziale, il marito!
Per chi non avesse capito, il marito=turismo, si fa tutto ciò che stà attorno al turismo tranne che il turismo.
Per cittattivo: ma che adesioni state attendendo se qui non c'è ombra di negozi, di locali, di prodotti tipici, di stradine e vicoli vari, non ci sono guide turisctiche e qualora ci fossero cosa potrebbero far visitare? Non esiste un percorso, ma insomma...ma come fate a non capire certe cose elementari...
Qui, come riportava un nostro giornale locale, dove il Sindaco diceva che la crisi qui non si è avvertita o si è avvetita poco, è per il semplice motivo che non è mai partita.
Come al solito siamo sempre al punto di partenza, non si riesce mai ad avviare niente, qualche mese fa si parlava di start-up(il solito passo avanti), adesso invece sono subito arrivati i 2 passi indietro.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI