Venerdì 22 Marzo 2019
   
Text Size

GIURAMENTO VIGILI E INAUGURAZIONE, VIDEO

vigili-polignano-giuramento-polizia-san_sebastiano

Ieri sera, in occasione della festa di San Sebastiano, Santo protettore dei vigili urbani, hanno prestato giuramento i nuovi agenti che l’amministrazione di Polignano ha deciso di stabilizzare dopo un contratto di formazione lavoro.

Nel corso della cerimonia è stato inaugurato il nuovo palazzo di Polizia Municipale realizzato con un progetto di finanza, dotato di pannelli fotovoltaici e servizi per i diversamente abili. Tra i presenti, numerose le figure istituzionali, religiose e i rappresentanti delle forze dell’ordine: il sindaco Angelo Bovino, l’ex primo cittadino Simone Di Giorgio, la dott.sa Maria Centrone, il magistrato Eugenia Pentassuglia della DDA (direzione antimafia), Renato Nitti, sostituto procuratore della Repubblica di Bari, monsignor Domenico Padovano.

“DI GIORGIO DEGNO PREDECESSORE” - “Crediamo nella crescita di questo paese, crediamo che sia un paese fortunato, riceviamo attestati di riconoscimento”. Così, Bovino, nel discorso inaugurale della nuova struttura ha poi ringraziato il suo avversario di sempre: “Ringrazio il collega Simone Di Giorgio, io credo sia stato un degno predecessore, lo ringrazio anche per quello che ha fatto per questa struttura. Ringrazio anche i commissari prefettizi Bellomo e Volpe”.

IL BILANCIO DEL 2009 - Nel riepilogo delle infrazioni accertate nell’anno 2009, al Comando di Polignano si registrano: 7.181 violazioni (1.998 parcometro); 2 veicoli sequestrati perché non coperti da assicurazione; 3 fermi di ciclomotori guidati da minorenni privi di casco; 95 ricorsi prodotti al Prefetto di cui 10 respinti e gli altri ancora pendenti; 8 auto rimosse perché abbandonate; 92 incidenti stradali rilevati; 260mila euro di incasso per le violazioni contestate e notificate; 30 illeciti accertati di natura penale e 29 di natura amministrativa.

I NUOVI AGENTI DELLA PM - “Tutti gli appartenenti al Copro si sono distinti per merito e abnegazione nello svolgimento delle attività di istituto, assicurando il regolare espletamento di manifestazioni con eccezionali flussi di pubblico (Il libro possibile, tuffi dalle grandi altezze, festeggiamenti religiosi, ecc.) e prestando servizio per numerose ore con pessime condizioni atmosferiche”. E’ quanto si apprende dalla nota scritta di encomio del sindaco Angelo Bovino, il quale ha ricordato alcuni interventi provvidenziali e meritevoli di gratitudine effettuati dalla PM nel corso del 2009: l’intervento dell’agente Carone Giacomo nei confronti di un cittadino con ferite sanguinanti ai polsi per un tentativo di suicidio; gli interventi di Pasquale De Girardis, Milena Cisternino e Anastasia Modugno in occasione di uno scippo in via De Gasperi; l’incendio di un tetto, ecc.

“In questo momento il nostro ufficio è particolarmente impegnato, come sapete”. E’ l’incipit dell’intervento di Renato Nitti, che ha portato i saluti del procuratore della Repubblica di Bari.

Vi mostriamo due riprese amatoriali del giuramento e del discorso di Nitti e di Bovino.

Visita http://picasaweb.google.it/redazionepolignanoweb/ 2010/vigili

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI