Martedì 25 Giugno 2019
   
Text Size

LA FACCENDA DELLE RICERCHE PETROLIFERE

gialluisi_640_x_300
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

A Monopoli la mobilitazione aumenta: associazioni, comitato di cittadini di vari paesi hanno promosso informazioni, convegno, sit in; la comunità ecclesiale ha inviato e fatto pubblicare un documento chiaro ed efficace. Obiettivo: ricorrere al TAR. L'11/01/10. Il Cons. Com.le di Monopoli ha partorito il topolino: una delibera di intenti e nessun ricorso! Polignano è distratta!

Forse i rischi ambientali che si paventano per tutto l'Adriatico, grazie alla bandiera blu, non ci riguardano? Il Cons. Com.le è stato convocato per il 15/01/10, giorno di scadenza per ricorrere al TAR! Due amministrazioni di centro-destra si sono affidate alla Giunta Regionale Pugliese (di centro-sinistra, tanto odiato e vilipeso) che ha adito il TAR! Gli amministratori locali, titolati difensori dei propri concittadine/i, si sono lavati le mani (rimandando a future impugnative?)! Ogni occasione è buona per farci sapere quel che fanno per l'ambiente, per il turismo, per il benessere e la prosperità di tutti ed in questa seria vicenda si defilano! Professionisti, imprenditori settoriali e non solo, cittadine/i, con idee e valori anche diversi, devono smuovere quest'apatia soporifera che pervade il paese intero!

Sono in ballo l'eco-sistema e l'habitat dei territori marini e costieri del sud Adriatico, gli investimenti turistici ed il benessere di tutti! Mobilitiamoci per la manifestazione che si terrà a MONOPOLI il 23/01/10. Difendiamo il diritto (costituzionale) al benessere ed alla salute di tutti svegliandoci ed organizzandoci!

P.S. Ultim'ora: il Comune di OSTUNI ha fatto ricorso al TAR. Fatti non parole!

Gialluisi Giuseppe Sante

membro del coordinamento del comitato

NO PETROLIO - SI ENERGIE RINNOVABILI -

 

Commenti  

 
#6 soup 2010-01-29 17:08
Uomo del sud hai ragione..sono di Polignano, ci tornerei volentieri in estate, anche alloggiando in hotel..ma ci sono?? e il mare? vedere ma non toccare? Io stesso dirotto i miei soldi verso altre cittadine costiere, sicuramente meno belle, senza le grotte e il mare blu ma dove si può trascorrere una vera vacanza, a piedi, in bicicletta, in riva al mare etc...

al mare a Polignano ci vai solo se sei una specie di capra in grado di arrampicarti sui costoni rocciosi o alle spiaggette mini prese d'assalto..Polignano non è ne a misura di Polignanesi (che ormai si sono adeguati placidamente alla loro vita) nè di turista, che ti garantisco viene una volta, dorme nei paraggi esclama : bellissimmooo! Ma stai tranquillo che non ci torna più.. Noi teniamoci piuttosto baresi&co. che vengono a mangiarsi pizze e gelati. Ma scordiamoci a Polignano il turismo di qualità. Se le cose non cambiano sarà sempre così.
 
 
#5 UOMODELSUD@HOTMAIL.IT 2010-01-19 22:33
ANNO 2010,STATO ITALIANO,POPOLO SOVRANO!!! ecco questo dovrebbe essere senza troppa burocrazia, se la popolazione non accetta per sacrosanti motivi non si fà NIENTE....RIGUARDO AL TURISMO,NON BASTANO I BEI PAESAGGI,LE ACCOGLIENTI STRUTTURE RICETTIVE,IL MANGIARE BENE,IL MARE PULITO
LA COSA ESSENZIALE E IL SAPER ACCOGLIERE IL TURISTA,E SU QUESTO MOLTI COMMERCIANTI FAREBBERO BENE A TORNARE DINUOVO A SCUOLA, MENTRE OGNI SINGOLO CITTADINO A DIVENTARE ,CON UN PICCOLO SFORZO(CHE NON FA MAI MALE),PIU LEGALE,DICIAMO BASTA ALLA MENTALITA MERIDIONALE DI FARE SEMPRE I FURBI,PERCHE COSI FACENDO SI DANNEGGIANO ALTRI CITTADINI.IL TURISTA DEVE PERCEPIRE SICUREZZA,LEGALITA ED EDUCAZIONE.NOI MERIDIONALI SIAMO TROPPO ORGOGLIOSI DELLA NOSTRA IGNORANZA,INVECE DOBBIAMO IMPARARE AD ESSERE PIU UMILI E MODESTI,IN ALTRE REGIONI DEL NORD SONO MOLTO AVANTI SOLO ED UNICAMENTE PER QUESTI VALORI A LORO SACROSANTI. BISOGNA PRIMA DI COSTRUIRE UNA CASA FARE LE FONDAMENTA,E QUESTO LO SAPPIAMO TUTTI!ECCO IL TURISMO HA BISOGNO ANCOR PRIMA DELLE INFRASTRUTTURE,DI UNA GIUSTA PREDISPOSIZIONE ALL'ACCOGLIENZA,CHE IL CITTADINO DEVE APPRENDERE CON DEI FORUM,COMIZI,ASSOCIAZIONI,COLLABORAZIONI TRA COMMERCIANTI ECC...SVEGLIAMOCI!!!!!!!!
 
 
#4 A90 2010-01-19 01:51
eppure il "giardino" monopolitano non è mica lontano dal nostro!
che schifo.. svegliatevi, svegliamoci
 
 
#3 anonimo 86 2010-01-19 00:13
Noi guardiamo solo nel nostro giardino. Degli altri giardini ce ne sbattiamo. Se la cosa è vicino a me mi indigno. Se è lontana che me ne frega? Questa è la gente per bene di polignano.
 
 
#2 Spider man 2010-01-18 15:02
L'atteggiamento della popolazione polignanese si accosta al disinteresse dell'amministrazione. Mi auguro che, almeno, i nostri rappresentanti si mobilitino per la manifestazione del 23 che si terrà a Monopoli.
Molte parole, pochi fatti.
Bovino in onda su Canale 7 in una trasmissione, sembrava essersi svegliato da un lungo letargo...evidentemente non si è ancora ripreso. Dorme alla grande!
 
 
#1 ????? 2010-01-18 13:39
SPERO CHE NON VADA A FINIRE COME LA S.S. 16 DOVE I NS. AMMINISTRATORI HANNO AGITO SAPIENTEMENTE IN MODO MOLTO LUNGIMIRANTE
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI