Martedì 22 Gennaio 2019
   
Text Size

CASO ANTENNE A POLIGNANO: OGGI CONVEGNO DEL COMITATO

antenna_640_x_300

ANTENNE E SALUTE. EFFETTI DEI CAMPI ELETTROMAGNETICI SULLA SALUTE DELL'UOMO.

E' il titolo del convegno che si terrà questo pomeriggio, alle ore 19, nella sala consiliare di Polignano a Mare, organizzato dal Comitato Madonna D'Altomare che ha promosso l'iniziativa di raccolta firme per la rimozione dell'antenna nei pressi del campo sportivo.

INTERVERRANNO:

dr. Giuseppe Palattella - Presidente Comitato Madonna D'Altomare

dr.ssa Grazia Lopedote - Interior design - esperta in bioarchitettura e bioenergetica

dr. Bartolomeo Allegrini - Medico ANT - esperto in omotossicologia

avv. Cosimo Covito - legale Comitato Madonna D'Altomare

________

Tutti gli articoli e link correlati sulla questione antenne a Polignano:

VEDI ANTENNA CAMPO SPORTIVO SOSPESI I LAVORI

CASO ANTENNE: COMMISSIONE URBANISTICA RIVEDE IL REGOLAMENTO

INTERVISTA A PASQUALE FANTASIA: IL VERO PERICOLO SONO I CELLULARI

INCHIESTA ANTENNA SAN GIOVANNI E RIMOZIONE

FOCARELLI: DOV'E' FINITO IL PIANO ANTENNE?

 

Commenti  

 
#3 aeritel 2010-01-19 17:24
---

Per quanto riguarda i controlli posso soltanto affermare che, se si hanno dubbi, bisognerebbe aver la forza di far effettuare contromisure più che imbarcarsi in ipotesi non provate.
Affermo che, normalmente, le antenne dei ripetitori telefonici sono ben costruite per irradiare "a fascio" verso l'orizzonte.
Il campo elettromagnetico di prossimità, al di sotto dell'antenna dove possono sostare i cittadini, è solitamente ben inferiore al livello di guardia.
Si può anche discutere sugli effetti delle OEM (onde elettomagneriche). Questi, se reali, sarebbero proporzionali all'intensità di campo che, con l'uso di un telefonino accanto all'orecchio, è decisamente maggiore dei cosiddetti 6 Volt/metro, livello limite più volte menzionato.
Si andrebbe dai 15 ai 60 V/m.
In Internet scrivendo tre parole "intensità campo telefonino" si accede ad una lista che contiene, in merito, anche diverse relazioni di Ingegneri.
Io, personalmente, ho assistito all'avvicinamento di telefonini alle antenne dei misuratori constatando la decisa, maggior intensità di campo espressa.

...
 
 
#2 ladonnaricciano 2010-01-15 19:41
Ha ragione Riccardo. Ieri sera sono state dette alcune inesattezze. La rete di Hartmann non esiste e la dott.sa ha parlato di controlli truccati, perchè si sa già prima quando vengono effettuati. A questo punto vogliamo sapere se è vero o no, perchè se così fosse sarebbe grave.

Nessuno ha parlato del pericolo dei cellulari all'orecchio...ho letto una bellissima intervista fatta all'ing. fantasia ma nessuno ne parla, evidentemente questo problema non porta voti ai nostri politici che ieri sera hanno inscenato uno squallido teatrino. dotiamoci di auricolari perchè il vero pericolo sono i cellulari. e poi a questo punto vorrei un comitato pure in stazione visto che lì sorge un antennone di tutto rispetto, perchè nessuno dice niente? e dell'antenna di treglia vogliamo parlarne?
 
 
#1 aeritel 2010-01-15 01:21
---

Mi spiace, ma la "rete di Hartmann" (menzionata in dettaglio nell'incontro) non esiste.

E' stata anche evidenziata l'interazione tra il reticolato e l'equilibrio psico-fisico dell'individuo, con ripercussioni sensibili sulla salute del cittadino.
Ma... ATTENZIONE!
La succitata rete non è stata mai rilevata con apparecchiature scientifiche.

Non trattasi assolutamente di campi elettromagnetici di diversa natura che interagiscono con i noti, generati da telefonini, ecc.

La rapida dimostrazione dell'inesistenza di nodi, maglie facenti parte della rete è a questo link > http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=100025

La ricerca senza alcun esito, delle ipotetiche onde, fa parte di un pacchetto di verifiche inserito nel sito del CICAP - Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale.
.
Una equipe di scienziati e ricercatori italiani, che si avvale di collaborazioni a livello internazionale.
Analizza scrupolosamente, e con alto rigore scientifico da decenni, anche l'ipotetica esistenza di siffatte energie.
Ma senza alcun risultato che ne avvalori la lor pur minima esistenza e presenza.

Riccardo Giuliani

...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI