Lunedì 21 Gennaio 2019
   
Text Size

APPALTO RIFIUTI: INCONTRO SINDACATI E POLIDREAM

palazzo_comunale

DOMANI CONSIGLIO COMUNALE PER APPROVARE LE LINEE GUIDA DELL'APPALTO DELLA GESTIONE RIFIUTI.

“Più di cosi non potevamo fare. Si è scelta la via più equa per tutti.”. La dott.sa Maria Centrone, Comandante della Polizia Municipale di Polignano, è soddisfatta dell’accordo raggiunto. Si chiude così il lungo braccio di ferro tra netturbini e sindacati (CGIL e sindaco autonomo FIADEL) da una parte e Comune di Polignano dall’altra barricata. Un accordo raggiunto dopo un intero pomeriggio segnato da momenti di forte tensione e concitate discussioni. Tra l’altro, la questione sicurezza sul lavoro, dopo le immagini sconcertanti diffuse da parte della stampa, aveva lasciato posto a rabbia e delusione tra gli operai che patiscono la riduzione delle ore lavorative da circa un anno e mezzo.

L’ACCORDO - L’accordo siglato prevede delle clausole. Oltre al monte ore giornaliere di 170 per un totale di 32 operai, e consentire in tal modo di non scendere mai sotto le 5 ore, l’azienda vincitrice dell’appalto, di concerto con il sindacato, potrà spalmare il secondo monte ore previste come meglio crede, evitando così il fattore discriminante. La Centrone, in tal senso, parla di soluzione equa. Infine, alla ditta in gara che offrirà il maggior numero di ore per l’espletamento del servizio di gestione rifiuti saranno riconosciuti 40 punti in più.

“Le 170 ore che noi abbiamo pattuito con i sindacati - fa notare Maria Centrone - sono un punto di partenza. Con questo sistema previsto nel bando di gara, la ditta che guadagna i 40 punti per aver offerto un maggior numero di ore potrà destinare eventuali risorse in più al personale, piuttosto che investire altrove. Tutto a vantaggio degli operai. C'è dell'altro. Se un operaio dovesse andare in pensione quelle ore verrebbero redistribuite al personale in servizio”.

OGGI INCONTRO CON POLIDREAM E ADOC - Stasera intanto, alle ore 17, è previsto l’incontro con la Polidream Assoutenti e l’Adoc. Un vertice atteso al Palazzo di Polizia Muncipale. Si tratterà di una importante consultazione prima dell’approvazione definitiva delle linee guida del capitolato d’appalto per l’affidamento del servizio d’igiene e nettezza urbana. Il bando con le linee guida sarà approvato domani in consiglio comunale. Mentre, le parti invitate oggi pomeriggio faranno quadrato sui servizi che la ditta vincitrice dovrà offrire al cittadino.

Commenti  

 
#2 nebbia 2010-01-14 12:40
assurdo,ancoraaaaaa con stà falsa...che significa "che in tal modo gli operai nn scenderanno al di sotto delle 5 ore"...x me nn dovevano accettare l'accordo..è chiaro è tutto in mano del comune che sicuramente ha fatto i suoi conti. questa è politita
 
 
#1 karmen 2010-01-14 12:33
ma...secondo me gli operai con quell'accordo sono comunque nelle mani dell'amministrazione ... ma dai è tutto manovrato da loro...forza polidream fate vedere loro cosa si dovrebbe fare...basta con i sotterfugi...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI