Giovedì 20 Giugno 2019
   
Text Size

NUOVO CENTRO COMMERCIALE: E' POLEMICA

conf2_410_x_200

Inaugurato ieri il nuovo centro commerciale. La Confcommercio di Polignano fa un esposto e "ringrazia".

conf1

 

La Confcommercio di Polignano ha “ringraziato” tre volte sindaco, amministratori e consiglieri comunali, tutti, di ieri e di oggi. Un insolito e ironico ringraziamento è apparso questa sera in forma di manifesto affisso in città.

“Grazie…per aver autorizzato la costruzione all’interno del paese di un centro commerciale di oltre 3000 mq”. E' quanto si legge dal manifesto di protesta, che segue l’inaugurazione di ieri sera, nella zona C2, del centro commerciale, catena di supermercati C7, e anticipa alcuni dettagli già riportati per inciso sull’esposto consegnato martedì scorso dalla Confcommercio a Prefettura, Carabinieri, Sindaco e Assessore regionale alle attività produttive, commercio, artigianato e industria, Loredana Capone.

L’esposto è un invito alle istituzioni, maturato dopo diversi incontri a via Sarnelli e comunicati stampa, a indagare sull’iter burocratico che ha preceduto l’apertura del centro commerciale e sull’edificio costruito attraverso un progetto di finanza.

La Confcommercio promette battaglie. Come si apprende dal manifesto, l’associazione dei commercianti si fa portavoce delle “750 famiglie di Polignano che vivono della propria bottega”.


Commenti  

 
#19 augusto cernò 2009-11-27 17:23
la puzza di bruciato si sente lontana un miglio!!!!......così si svuoteranno gli esercizi commerciali della città ( 15mila abitanti ).....il tempo è galatuomo.Bari dovrebbe insegnare cosa è accaduto aprendo ipermercati manco fossimo a parigi!......
 
 
#18 cittadino 2009-11-25 18:16
qualcuno mi spieghi i vantaggi che porterà sto benedetto ipermermercato?
 
 
#17 ANTONIO PACELLI SEGRET. CONFCOMMERCIO 2009-11-24 15:46
Scusate se intervengo. Premesso che la nostra associazione si occupa del centro commerciale di via Lepore già dal 2007, dove il sottoscritto con l'ausilio della categoria alimentaristi, abbiamo avuto un incontro con l'attuale sindaco e la comandante quando sul posto c'era solo un buco. Le parole delle istituzioni furono le seguenti: "Quello e solo una scatola vuota" e questo era il Sindaco; "Non ho avuto nessuna richiesta di apertura di centro commerciale ma bensì un trasferimento d'azienda" e "su quella zona non esiste nessun piano commerciale autorizzato" questa era la comandante . Premesso che io non ho bisogno di convincere nessuno e questi apprezzamenti vorrei sentirli da un volto con nome e cognome, se e vero che mi conosce non avrebbe usato queste parole, vorrei dire al cittadino C7 i seguenti punti: 1)Che i monopoli non sono le attività commerciali composte oggi di molti giovani con figli piccoli e mogli (talvolta in monoreddito e questo mi convince che molto probabilmente non sai di cosa parli!). 2)I regolamenti valgono per tutti grandi e piccoli quindi le attività che superano i 400mq (disciplinati da un regolamento mai portato in consiglio comunale, e questo perchè i problemi di tutti vengono sostituiti dai problemi di alcuni...e di questo che dovresti preoccuparti!)devono essere collocati strategicamente fuori dai centri abitati in un contesto provinciale che interessa un bacino di utenza maggiore, con regolamenti di tipo regionale . Mentre qui sono state fatte modifiche in corso d'opera che per legge non andavano fatte e sono state forzate in barba a noi che qui discutiamo. 3)C'è della concorrenza sleale, in quanto mentre questi gruppi acquistano ad un prezzo inferiore, il piccolo dettagliante non può mai competere con essi, visto che hanno un potere d'acquisto decisamente inferiore. Se poi per te C7 questo significa innovazione vuol dire favorire lo sviluppo, questo vallo a dire ai commercianti (se hai coraggio !) . Io chiedo al direttore Teofilo e/o un giornalista di questo sito di contattarmi (3333263353) per una intervista dove dimostrerò carte alla mano che qui ce qualcosa che non va....e chiedo inoltre di seguire questa vicenda perchè la cosa più bella sarebbe quella di non avere solo dei giornalai ma dei giornalisti che si documentano e che sono amanti della verità e basta .
 
 
#16 Confcommercio 2009-11-24 11:13
Per mettere i puntini sulle iiii...Confcommercio non vuol dire solo Pacelli.. ma tutti i suoi associati, nn stò qui ad elencare la mole di richieste ed incontri, fino alla richiesta inviata al sindaco il 12 giugno per un consignio comunale monotematico alla quale non ha neanche risposto, per poter dare un regolamento commerciale specifico per le medie strutture. L'esposto-denuncia era già pronto dal 28 giugno per la verifica dell'iter-burocratico.Ora spetta agli organi competenti verificare se è tutto regolare. Comunque è un centro commerciale di oltre 3000m di cui 1000m oggi adibiti ad ipermercato.
 
 
#15 CITTADINOC7 2009-11-23 21:12
CONFCOMMERCIO... RICORDA CHE CI SONO INTERESSI PIU' ALTI DELLA TUTELA DEI MONOPOLI....CARO PACELLI VORREI SAPERE PERCHE' NON TI SEI SPESO PRIMA.....PER FORTUNA NON CONVINCI PIU' NESSUNO..SE MAI NE AVESSI CONVINTI.
 
 
#14 lipermercato 2009-11-23 20:13
da cittadino dico ben venga se serve all'occupazione e al risparmio.
Cos'è questa storia del project financing? Una Industria mobiliera? di cosa parlate? Giornalisti all'ascolto sguinzagliatevi!!!!!!!!!!!
Da residente futuro nella zona dico solo una cosa sig. Giuliani: noi le case ancora non le abbiamo eppure l'ipermercato è già lì, noi le case le abbiamo acquistate con annesse strade e parcheggi (nel senso che tali sono RESIDENZIALI) se l'ipermercato ha bisogno di parcheggi, deve pagarli non toglierli a chi guardando le mappe aveva la sensazione di acquistare in un angolo di serenità........
 
 
#13 viva la concorrenza 2009-11-23 19:11
a Polignano ci sono troppi avvocati, non apriamone più;-);-);-)
confcommercio datti una regolata fai un po' di attività seria non la solita polemica e politica......
 
 
#12 mark85 2009-11-23 18:34
IO NON MI MERAVIGLIO DI QUESTO PROBLEMA...SI SAPEVA CHE PRIMA O POI QUALCUNO AVREBBE APPESO IL MUSO...E POI COSA CI SI PUò ASPETTARE DA UN PAESE DI MENTALITà ANTICA...NIENTE DI NIENTE...SOLO AL PENSIERO CHE CREDEVANO CHE SOLO LA STATUA DI DOMENICO MODUGNO AVREBBE RISOLTO TUTTI I PROBLEMI MI FA VENIRE LA NAUSEA...HA ARRICCHITO SOLO IL GELSO...E ANCHE I SETTIMANALI LOCALI HANNO RIPORTATO LA NOTIZIA...COME SINDACO CI VUOLE UN GIOVANE CON LE IDEE E LA MENTE AL FUTURO...CHE PENSI ALL'ECONOMIA DEL PAESE SU TUTTI I FRONTI...E NON NEI MINIMI DETTAGLI...BOVINO E DI GIORGIO APPARTENGONO AL MEDIOEVO...QUINDI AVANTI IL PROSSIMO...AVREI TANTO DA DIRE MA PREFERISCO FERMARMI QUA...CIAO A TUTTI.
 
 
#11 mark 2009-11-23 18:17
I POLIGNANESI HANNO UNA MENTALITà ANTICA...E QUESTO LO SANNO TUTTI...MA NESSUNO HA IL CORAGGIO PER AMMETTERLO...IN QUESTO PAESE NON CI SARà MAI UN CAVOLO DI NIENTE...NE PER IL TURISMO,NE PER NOI STESSI CITTADINI...AL COMUNE SI PENSANO CHE UNA STATUA O UN CENTRO COMMERCIALE PER ME IPERMERCATO, HANNO RISOLTO TUTTI I PROBLEMI...SI SI COME NO!!!!...NON SI PENSA AL FUTURO:sad::sad::sad: ...SIAMO VECCHI NELL'ANIMA E TALI RESTEREMO DA GENERAZIONE A GENERAZIONE...
 
 
#10 franco matarrese 2009-11-23 10:10
MA IN TUTTI QUESTI ANNI, AVETE MAI PENSATO
A QUANTI CONCITTADINI SI SPOSTAVANO NEI PAESI
VICINI ALLA RICERCA DI GROSSI CENTRI COMMERCIALI.
PORTANDO VIA DAL PROPRIO TERRITORIO TANTI BEI SOLDINI ?
NON SERVE PIANGERSI ADDOSSO, MA TRASFORMARSI IN VERI COMMERCIANTI.
 
 
#9 Giuseppe Giuliani 2009-11-22 23:58
Confcommercio ma lei parla da commerciante o da progettista? Per mè il problema dei parcheggi e degli incroci può anche essere importante ma non capisco cosa centra con il manifesto che avete affisso? e poi questi sono dei problemi che non vi riguardano e per i quali devono essere gli abitanti del quartiere a lamentarsi ma credetemi conoscendone parecchi sono tutti entusiasti dell'apertura quindi.........!E per il resto a noi non interessa sono altri problemi che riguardano altri argomenti.
 
 
#8 mon ami 2009-11-22 21:53
...ed i nodi stano venendo al pettine:D
 
 
#7 Confcommercio 2009-11-22 21:41
P.S. dimenticavo e l'industria di arredamenti per il quale il comune ha ceduto i terreni dovè finita.8)8)8)
 
 
#6 Confcommercio 2009-11-22 21:39
Sig.Giuliani, noi di guardarci intorno ne siamo capaci eccome!! e non solo intorno...... Nessuno vuole polemizzare sull'attività vera e propri svolta dai sig. Lenoci che hanno investito i loro capitali in una realtà come la ns.... però se si guarda intorno come lei dice ha mai visto un centro commerciale situato a ridosso di un incrocio su una strada ad alta densità di traffico è privo di parcheggi propri che utilizza un’area pubblica dall’altra parte della strada... bè cerchi pure se lo trova mi faccia sapere. :cry::cry::cry:
 
 
#5 passavo di qui 2009-11-22 17:21
Anche se non mi sembra un centro commerciale, ma un ipermercato.... comunque ben venga, anzi ce ne vorrebbero altri...sarà probabilmente l'unico modo per incentivare il turismo a Polignano...altro che Bed & breakfast.
 
 
#4 ma!!!!! 2009-11-22 11:39
ma non doveva nascere un moblificio?................
ma non doveva dare un contributo all'imprenditoria polignanese creando posti di lavoro e indotti con altre aziende locali?
ma il richiedente del progetto di finanza per quell'immobile è sempre lo stesso?
ma come mai quando qualcuno a cambiato il tipo di progetto non ha interpellato la confcommercio di Polignano?
ma ci sarà un risparmio nella spesa?
ma che ritorno avrà Polignano da questo centro commerciale non affidato ai commercianti polignanesi?.
ma è vero che non ha partecipato nessuna azienda polignanese ai lavori per la realizzazione del centro commerciale?
i miei dubbi aumentano e invito la confcommercio a rivedere le carte dalla proposta alla realizzazione.
un caro saluto!!!!!!!!!!!!!1
 
 
#3 Giuseppe Giuliani 2009-11-21 13:11
Cari signori commercianti in che Mondo vivete? Guardatevi attorno e vedete che accade nei comuni limitrofi e vedete qualè la realtà delle cose! Polignano volete che rimanga in tutto e per tutto l'ultima da tutti i punti di vista? Chi ha capacità andrà avanti anche meglio di prima perchè i vecchi valori della "bottega tradizionale" non saranno mai sostituiti da un centro commerciale e chi sarà onesto ne avrà solo dei benefici! Ed adesso facciamone uno "centro commerciale" vero perchè questo è solo una grande bottega!
 
 
#2 Mon amì 2009-11-21 12:07
se si fa chiarezza.. tutti i nodi verranno al pettine;-)
 
 
#1 Lk 2009-11-21 11:28
L'pertura di un centro commerciale giova sicuramente ai consumatori.
Non facciamo che gli interessi di pochi,che probabilmente ridurranno un poco il loro giro d'affari ma di certo non chiuderanno bottega, penalizzino l'intero paese.
L'interesse di pochi ha già portato, per esempio, Polignano ad essre diviso in due da una superstrada che lambisce le abitazioni.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI