Mercoledì 23 Gennaio 2019
   
Text Size

INFLUENZA A: NIENTE VACCINI PER POLIGNANO

vaccinoh1n1_410_x_200

Per Polignano niente dosi di vaccino fino ai primi di dicembre

Raffaele Scagliusi: "Lunedì prossimo a Bari per decidere il da farsi"

Caos e panico in Puglia per l’influenza A H1N1. La provincia di Lecce mostra efficienza, mentre in quel di Bari le cose cambiano sensibilmente. Dove sono i vaccini? Quando potranno essere distribuiti? A Polignano, intanto arriva subito la smentita di un caso sospetto di paziente contagiato dal virus. “Non si segnalano infetti” - rassicura l’assessore alla Salute Pubblica Raffaele Scagliusi. Per il vaccino, invece, bisognerà aspettare ancora, forse fino ai primi di Dicembre. “Il vaccino non è stato ancora messo a disposizione - conferma Scagliusi - Lunedì pomeriggio, 9 novembre, si deciderà il da farsi anche per Polignano: alle ore 16 parteciperò a un incontro a Bari con il direttore generale, una conferenza dei sindaci all’auditorium della Polizia Municipale, presieduta dall’assessore regionale alla Sanità Tommaso Fiore. Nel frattempo, partirà una campagna di sensibilizzazione per evitare, anche da noi, inutili allarmismi. In Italia, finora, nessuno è morto per cause dirette del virus. Tutti i decessi avevano un quadro clinico compromesso da patologie pregresse”.

CENTRO DI VACCINAZIONE A POLIGNANO - Tra i centri di vaccinazione divulgati alla stampa ieri mattina dalla Asl di Bari c’è anche il pronto soccorso di Polignano, vale a dire l'Ufficio Igiene di via L. Sturzo aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12 che risponderà al numero di telefono 080.4050140. A nulla servirà, almeno finchè arrivano i vaccini, e se provate a telefonare la chiamata vi verrà inspiegabilmente trasferita all’ospedale di Putignano.

Per la somministrazione del vaccino è stato previsto il seguente programma:

  • dal 2 al 9 novembre: tutto il personale socio sanitario, di pubblica sicurezza e pubblica utilità; donne al secondo e al terzo mese di gravidanza;
  • dal 10 al 30 novembre: bambini tra i 6 mesi e i 17 anni con patologie croniche, bambini tra i 6 e i 24 mesi nati pretermine e adulti di età inferiore a 65 anni con patologie croniche
  • dal primo al 15 dicembre: donatori di sangue, polizia di stato, carabinieri, guardie carcerarie, guardia di finanza, vigili del fuoco, protezione civile, insegnanti, poste, dipendenti comunali e delle pubbliche amministrazioni, soggetti individuati dai piani di continuità di aziende ed enti, enel, rifiuti, acquedotti e reti informatiche/telecomunicazioni, trasporti pubblici e controllori del traffico aereo.

 

Commenti  

 
#4 senza nome 2009-11-12 17:27
Mi spiegate a cosa serve vaccinarsi a Dicembre, quando il virus è gia presente da mesi?.... non avete capito che questo è solo un grande affare per qualcuno...
 
 
#3 centomani 2009-11-12 16:02
Buongiorno
Solo un consiglio: quando siete al pronto soccorso chiedete al dottore ke vi deve vaccinare se lui si è vaccinato o se mai lo farà.
buongiorno
 
 
#2 nicolateofilo 2009-11-12 01:48
Infatti, questa è una notizia vecchia, abbiamo già aggiornato il sito, troverà la notizia dell'arrivo di 100 vaccini per polignano nella home page, sopra sopra, tra le news che scorrono: http://www.polignanoweb.it/index.php?option=com_content&view=article&id=646:influenza-per-polignano-solo-100-vaccini&catid=20:slide&Itemid=7

Un caro saluto.
nicola t.
 
 
#1 MONIR HOUSSAMI 2009-11-11 21:40
Non è vero. Proprio oggi siamo andati al pronto soccorso abbiamo fatto la domanda e hanno detto che ce gli avevano..... comunque dobbiamo aspettare prima i medici poi le forze dell'ordine poi le persone con gravi patologie, i bambini e dopo noi
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI