Extra alberghiero, costituito il comitato di settore

AEP

Sottoscritto ufficialmente il Protocollo di Intesa tra le associazioni dedicate al settore extralberghiero sul territorio pugliese. Da oggi la Puglia ha la sua rappresentanza di professionisti del settore extralberghiero, volontariamente protesa alla formalizzazione di propositi e azioni.

Sono ben 11 le associazioni che, in rappresentanza di un numero sempre più crescente di strutture ricettive extralberghiere e locazioni turistiche, hanno firmato il documento che sancisce la piena e ampia collaborazione in virtù della costituzione di un nuovo soggetto unitario chiamato “ASSOCIAZIONI EXTRALBERGHIERO PUGLIA” (in sigla AEP ).

E’ senza dubbio una data importante quella di oggi, che segna un svolta di grande interesse nel settore turistico regionale: AEP è di fatto il primo gruppo di operatori del settore extralberghiero, nella storia della regione Puglia, ad aver creato un unione di intenti e obiettivi per lo sviluppo di un mercato che fino a ieri sembrava frammentato e in competizione.

Di AEP fanno parte associazioni che operano su tutto il territorio pugliese: 2BinFasano, rappresentata da Cinzia Capozza, Gruppo B&B Salento, con Francesca Leone, Magica Valle d’Itria, con Giuseppe Semeraro, B&B Network Brindisi Salento, rappresentata da Giuseppe Albertini, e ancora B&B Conversano Quality con Angelo Michele Renna, Associazione Albergatori Polignano con Alberto Nistrio, B&B Taranto Terra Di Sparta rappresentata da Angelo Lo Capo , B&B Porto Cesareo Azzurro Del Mare con Rosario De Pace, Extralberghiero Terra Di Bari con Francesco Simone Brucoli, ALEA Extralberghiero Lecce, rappresentata da Raffaele Bitetti, e Associazione Barletta Ricettiva con Chiara Cristallo.

Con il pieno impegno a tutelare e rappresentare gi interessi di tutto il comparto extralberghiero, cosi come quelli delle singole associazioni, attraverso rapporti con istituzioni pubbliche e private, nonché nella speranza di avere un potere contrattuale nel mercato dei beni e servizi sempre più forte, AEP punta a “fare rete” per confrontarsi sulle tematiche di comune interesse, per conoscere e cogliere le opportunità che si presentano, per recepire e rispondere celermente ad ogni situazione che riguardi il settore.