Mercoledì 08 Luglio 2020
   
Text Size

Polignano presa d’assalto dai visitatori

movida polignano (2)

Come se non fosse successo niente. In sintesi è questo il riassunto del primo week end post lockdown a Polignano a mare. Complice le belle giornate di sole, già dal sabato pomeriggio il paese è stato preso d'assalto da turisti e visitatori. Situazione che fa ben sperare per le attività commerciali del paese, un pò meno invece per la sicurezza e l'ordine pubblico.

Alcune attività sono state multate e controllate dalla guardia di finanza perché incuranti delle direttive della fase2. Lunghe e senza controllo le file di attesa al di fuori di queste attività, difficile tenere la situazione sotto controllo per i proprietari delle attività. Anche il sindaco Vitto è intervenuta attraverso la sua pagina facebook, dichiarando che se la situazione continua cosi sarà costretto ad intervenire con misure drastiche.

movida polignano (1)

Anche le spiagge sono state prese d'assalto da chi ha fatto il primo bagno della stagione e poi incurante delle restrizioni si e recato in centro in costume ma con la mascherina. Tanti, anzi tantissimi gli automobilisti indisciplinati, qualcuno ha pure tolto indisturbato le transenne dell'area pedonale pur di arrivare in centro.

Quasi tutti i tavoli del centro storico erano pieni di gente, soprattutto visitatori provenienti da paesi vicini. Soprattutto nel pomeriggio della domenica si sono registrate più presenza, forse perché stanchi di rimanere chiusi in casa, più di qualcuno a pensato bene di fare una piccola passeggiata fuori porta. Qualcuno indossava tutte le precauzioni del caso, qualche altro invece ha preferito passeggiare in tutta libertà. La Polizia locale ha cercato di tenere la situazione sotto controllo, ma la presenza massiccia di gente poteva far precipitare la situazione, ed è proprio questo l’obiettivo principale contenere il più possibile la situazione. I risultati di questa apertura li potremo vedere solo a metà giugno. Anche se in questi giorni la situazione sembra sempre più sotto controllo e i casi di contagio diminuiscono sensibilmente. Tutto questo però non deve far abbassare la guardia, altre giornate come quella del weekend passato e si rischia la chiusura di tutte le attività commerciali del paese, compreso le entrate e uscite dei vari paesi. Dunque un secondo lockdown che metterebbe quasi tutti a tappeti, con una difficoltà ancora maggiore per poter uscire dalla pandemia da covid-19.

Insomma il primo weekend post lockdown che non fa ben sperare per il futuro, anche perché senza il pum e senza il controllo alle aree pedonali sarà molto difficile far rispettare le direttive per contenere il covid-1.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI