Sabato 11 Luglio 2020
   
Text Size

Il mondo del business (ri)scopre Internet: nuove modalità e sviluppi futuri

internet-ecommerce

In un momento storico unico nel suo genere come quello che stiamo vivendo, la tecnologia si è rivelata un prezioso alleato. Con la chiusura delle aziende dovuta alle prime misure restrittive imposte dall’emergenza sanitaria, ad esempio, molte di queste sono riuscite a convertire il loro lavoro grazie a Internet, puntando sul lavoro a distanza e a tutte le altre opportunità messe a disposizione dal web. In particolare sono due gli aspetti che hanno preso piede, consentendo a diverse imprese di rimanere a galla: l’e-commerce e lo smart working.

E-commerce e smart working: così le aziende vanno avanti

Per quanto riguarda l’e-commerce, come riportato dai dati Istat, nel mese di marzo è stato l’unica forma distributiva che ha guadagnato spazio. Entrando più nello specifico, in questo ambito sono cresciute le vendite nella grande distribuzione, con particolare incremento (+5,2%) negli esercizi non specializzati a prevalenza alimentare. In tutti gli altri settori di vendita sono stati registrati dei cali pesantissimi ovunque e la situazione è destinata ad aggravarsi, soprattutto per quanto riguarda i piccoli negozi. Ecco perché anche questi, oltre ad aspettare dei sostegni mirati dal governo, dovrebbero prendere in considerazione la possibilità di attrezzarsi con il commercio online.

Molte aziende, inoltre, hanno già sfruttato ampiamente lo smart working per non interrompere la propria attività. E il discorso non riguarda solo l’Italia, ma tutto il mondo: secondo un’indagine portata avanti negli Stati Uniti, ad esempio, solo il 9% del campione intervistato lavorava completamente da casa prima della pandemia, mentre un ulteriore 14% lo faceva solo occasionalmente. Dopo l’emergenza coronavirus, invece, la percentuale complessiva è salita al 42%.

L’importanza di Internet per le imprese

Dell’importanza del web per le aziende si erano già resi conto gli operatori di settore, che sui propri portali hanno da tempo inserito offerte specifiche dedicate a Internet per il business. Delle soluzioni ideali sia per chi lavori da casa, sia per tutte quelle piccole aziende che intendano ampliare i loro orizzonti e rivolgersi non più ai soli clienti abituali fisici, ma anche alla sconfinata platea del web, Internet rappresenta il miglior luogo possibile per cercare la domanda e proporre la propria offerta. Per un’impresa, il modo più semplice per riuscire ad avere successo sul web è creare un sito, una sorta di negozio virtuale che però ha il vantaggio di essere aperto h24, sette giorni su sette e in qualsiasi parte del mondo.

Siti web, quindi potenzialmente e-commerce, ma anche smart working come detto: gli imprenditori non “torneranno indietro”, ma manterranno la modalità di telelavoro anche più avanti, sfruttando la grande serie di vantaggi che ne derivano. Meno stress per il viaggio in auto, più tempo libero a disposizione, la possibilità di godersi di più la casa e molto altro ancora. Certo, per rendere tutto realizzabile occorre però una connessione adeguata, quindi meglio attrezzarsi. Tra e-commerce, smart working e sito web, comunque, le aziende al termine di questo periodo potranno entrare in una nuova era, quella della tecnologia. E Internet potrà finalmente diventare un prezioso alleato per ogni impresa.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI