Giovedì 13 Agosto 2020
   
Text Size

Riqualificazione ‘Gelso’ e Lungomare, approvato il progetto definitivo

gelso

Attraverso una delibera di giunta l’amministrazione ha approvato il progetto definitivo della zona del Gelso e del lungomare Domenico Modugno.

Un progetto partito un po’ di anni fa e che necessitava di molte modifiche. Un’area che con il passare degli anni è diventata zona turistica e di ritrovo di molti turisti e visitatori. Complice la presenza della statua di Domenico Modugno, ma anche la presenza di due tra le spiagge più belle del paese, come Grottone e Cala Paura è nato il bisogno di rendere la zona più vivibile. Il processo di riqualificazione è iniziato tre anni fa con l’eliminazione del distributore di benzina posizionato avanti la piazzetta del gelso. La stessa pizza utilizzata negli anni addietro come porta d’ingresso del paese e dove simbolicamente veniva consegnate le chiavi del paese al Santo Patrono.

Ora sembra essere arrivato il momento di riqualificazione dell’area, attraverso un progetto redatto dall’arch. Antonio de Palma, per un importo di € 1.050.000,00. I lavori riguarderanno la riqualificazione della piazzetta esistente, rendendola più vivibile attraverso la sostituzione del pavimento esistente, il ripristino sostituzione delle piante esistenti. Anche la forma potrebbe essere diversa, infatti si prevede una forma più tondeggiante che potrebbe coprire anche la zona della’ex distributore di benzina. Altra passaggio fondamentale potrebbe essere la possibilità di rendere l’area pedonale, nel senso che il transito delle auto sarebbe consentito solo in mattinata o in alcuni giorni consentiti. Il monumento presente sulla piazza, dedicato ai marinai caduti in guerra, potrebbe subire delle variazioni, sia in campo strutturale ma anche nel grandezza e forma. Inoltre l’area sarà sottoposta ad una nuova e piu efficace illuminazione. Sarà rivisto completamente l’impianto esistente adeguandolo alle nuove normative europee, attraverso un impianto a led.

Dunque un altro passo verso un paese sempre più adeguato alle esigenze turistiche del paese, senza però dimenticare le esigenze dei cittadini.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI