Venerdì 13 Dicembre 2019
   
Text Size

Alzheimer, sintomi e rimedi di una malattia che colpisce un milione di italiani

alzheimer polignano (2)

L’Alzheimer è una malattia degenerativa tipica dell’età avanzata ed esordisce generalmente dopo i 60 anni, colpisce il cervello che subisce un progressivo deficit della funzione della memoria. Il sintomo iniziale più frequente è il progressivo deficit di memoria, ma anche problemi di disorientamento sia nel tempo che nello spazio e difficoltà nel reperire i vocaboli.

alzheimer polignano (1)

I campanelli d’allarme sono rappresentati dall’occorrenza di momenti di confusione e disorientamento e dal manifestarsi ripetuti episodi di dimenticanze significative. Le linee guida pubblicate dall’organizzazione mondiale della sanità sostengono l’attività fisica e uno stile di vita sano come strategie importanti per prevenire la demenza e il rischio decadimento cognitivo.

Il rapporto dell’organizzazione mondiale della sanità riporta stime di crescita allarmanti della demenza, si parla infatti di circa 35,6 milioni di casi nel 2010 che probabilmentevraddopieranno fino al 2030. In Italia il numero di pazienti è stimato in oltre un milione e sono circa 3 milioni le persone direttamente o indirettamente coinvolte nell’assistenza dei loro cari.

Ed è stato questo il tema al centro dell’incontro tenutosi in sala consiliare, organizzato dall’associazione “MoMi” di Conversano, “le malattie degenerative sono veramente tante – le parole della dott.ssa Claudia Moreo – purtroppo non abbiamo ancora una cura, ma soltanto dei farmaci per rallentare la progressione. Ci sono però tanti trattamenti non farmacologici soprattutto incentrati sulla gestione. Il nostro obiettivo – conclude la Dott.ssa - è quello di far conoscere la malattia, promuovere una diagnosi precoce così si ha più possibilità di intervenire e di aiutare i famigliari a gestire la malattia e il malato.”

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI