Giovedì 02 Aprile 2020
   
Text Size

Eventi natalizi, prorogata la scadenza per partecipare come sponsor

natale 2019 (2)

L’amministrazione Vitto si prepara a organizzare la manifestazione di Natale. “Seppur in ritardo, il comune di Polignano ha deciso di riproporre una nuova iniziativa natalizia – spiega il consigliere comunale Domenico Pellegrini di Forza Italia – e in questi giorni sono state rese note le aziende che si occuperanno delle luminarie e dei mercatini. Nonostante tutto, restano alcune incognite”. Il riferimento del consigliere di opposizione è al bando per la ricerca degli sponsor, la cui scadenza è stata prorogata al 20 novembre 2019, mentre inizialmente il termine ultimo per presentare la propria partecipazione agli sponsor era fissato al 31 ottobre.

Intanto è certo che l’allestimento delle luminarie è stato affidato, tramite procedura negoziata, con il criterio selettivo dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo, alla ditta “Meta Lux.” con sede a Roccasecca, in provincia di Frosinone. L’importo complessivo dell’appalto previsto in sede di indizione di gara risultava così quantificato: 112.458,92 (iva esclusa) oltre € 2.295,08 (iva esclusa) per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso. La Meta Lux, concorrente oggetto della proposta di aggiudicazione, ha presentato in sede di offerta economica una percentuale di sconto del 3,01% sul costo complessivo posto a base di gara non soggetto a ribasso (€ 112.458,92 iva esclusa) che risulta pertanto rideterminato in € 109.073,91 (Iva esclusa); l’importo dell’affidamento risulta dunque essere pari ad € 111.368,99 (iva esclusa) comprensivo degli oneri della sicurezza non soggetti a ribasso, quantificati in € 2.295,08 (Iva esclusa), per un importo complessivo di € 135.870,16 iva inclusa. Il mercatino di natale, con le casette in legno, invece, è stato affidato ad una ditta di Fasano.

L’assegnazione di concessione temporanea del suolo pubblico per i mercatini va dal 1 dicembre 2019 al 06 gennaio 2020. Le date indicate nel bando di gara sono comunque indicative. In ogni caso, l’Amministrazione ha stabilito che gli spazi espositivi saranno allestiti in maniera coordinata, consona e adeguata, attraverso l’installazione di casette di legno o altri materiali comunque uniformi nella tipologia e nelle grandezze. Le aree interessate dai mercatini saranno quelle di Piazza San Benedetto, Piazza Aldo Moro e Piazza Vittorio Emanuele. La gara ha per oggetto l’assegnazione della concessione temporanea del suolo pubblico per la realizzazione della manifestazione denominata “Mercatino di Natale di Polignano a Mare 2019” con casette di Natale in legno e pista di pattinaggio su ghiaccio di almeno mt. 20 x 10.

“Siamo comunque in ritardo – afferma ancora il consigliere comunale Domenico Pellegrini – In questo periodo dovrebbe essere già partita la promozione dell’evento. Invece, soltanto negli ultimi giorni sono note le aziende che hanno vinto i due bandi. E inoltre siamo ancora molto in ritardo sulla ricerca degli sponsor, tanto che i termini di scadenza sono stati prorogati al 20 novembre. L’amministrazione sta organizzando tutto senza preoccuparsi di coinvolgere tutta la città. Anche noi opposizioni consiliari siamo escluse dal processo partecipativo. Intanto però, alcuni cittadini hanno già esternato delle preoccupazioni per quello che riguarda la situazione viabilità e parcheggi. Non si vuole assolutamente che vengano ripetuti gli stessi errori dell’anno scorso, quando, in occasione delle manifestazioni natalizie, la vivibilità dei residenti di alcuni quartieri, come quello del Gelso, è stata sacrificata completamente, costringendo i residenti della zona a girare per molte ore in macchina pur di trovare un parcheggio. Pertanto, a tal proposito, noi di Forza Italia vogliamo avanzare delle proposte, delle soluzioni che possono essere condivise dalla maggioranza. In questo caso, si potrebbe pensare di far valere i pass dei residenti, costringendo i visitatori a parcheggiare altrove, nei parcheggi di scambio. E’ quanto mai necessario trovare un equilibrio tra chi giova da questi eventi, e i residenti, che meritano attenzioni e tutele. Inoltre, sempre per garantire una migliore viabilità, e coinvolgere più aree del paese, sarebbe il caso di proporre che il villaggio di Babbo Natale sia allestito nel parco giochi. Per molti cittadini sarebbe un valido pretesto per animare il parco in questa circostanza, con le luminarie di Natale e la casetta di Babbo Natale, oltre che per bonificare e sistemare tutto il parco dedicato ai bambini. – conclude Pellegrini – Speriamo che l’amministrazione si metta subito al lavoro per trovare le migliori soluzioni per garantire viabilità e parcheggi ai residenti”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI